-> Informazioni

La tua posizione

Modena, MO

Cambia posizione

Cercafarmaco su smartphone Android e Apple
Se hai uno smartphone o un tablet cercafarmaco.it è disponibile anche sull'App Store Apple e sul Play Store Android, clicca sui link seguenti per scaricare l'app:

Inserisci Cercafarmaco sul tuo sito
Widget_cercafarmaco

Copia e incolla il codice html del box sotto sul tuo sito:

AUREOMICINA CREMA PER OCCHI 3,5G

Immagine non disponibile
Codice: 002039042 Codice EAN:
CREMA OFTALMICA (clortetraciclina cloridrato: 1% 3,5000 g 3,5000 mg)
Codice ATC S01AA02 :
  • Organi di senso
  • Oftalmologici
  • Antimicrobici
  • Antibiotici
  • Clortetraciclina

Produttore: MEDA PHARMA SpA
Temperatura di conservazione: nessuna particolare condizione di conservazione
Forma farmaceutica: CREMA OFTALMICA
Scadenza: 60 MESI
Confezionamento: TUBETTO
Prodotti simili

Scheda prodotto

DENOMINAZIONE

AUREOMICINA 1% CREMA OFTALMICA TUBO 3,5 G

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Antimicrobici.

PRINCIPI ATTIVI

Un grammo di crema oftalmica contiene: clortetraciclina cloridrato 10mg.

ECCIPIENTI

Paraffina liquida, Vaselina bianca, Lanolina anidra.

INDICAZIONI

Indicato negli adulti per trattare le infezioni congiuntivali e palpebrali da germi sensibili.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Ipersensibilita' al principio attivo, alle tetracicline o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

POSOLOGIA

Il medicinale deve essere applicato all'occhio infetto ogni 2 ore o piu' spesso a seconda delle condizioni in atto e della risposta osservata. Le infezioni di lieve o moderata gravita' possono rispondere favorevolmente entro 48 ore. Popolazione pediatrica: la sicurezza e l'efficacia nei bambini non sono ancora state stabilite.

CONSERVAZIONE

Nessuna speciale precauzione per la conservazione.

AVVERTENZE

L'uso specie se prolungato del prodotto puo' dar luogo a fenomeni di sensibilizzazione; in tal caso occorre interrompere il trattamento ed adottare idonee misure terapeutiche. L'uso di antibiotici puo' dar luogo talvolta a proliferazione di microrganismi non sensibili. E' necessario tenere il paziente sotto costante osservazione. Se si manifesteranno nuove infezioni, si dovra' far ricorso ad appropriate misure terapeutiche. Nelle donne in stato di gravidanza il prodotto va somministrato solo nei casi di effettiva necessita', sotto il diretto controllo del Medico.

INTERAZIONI

Non sono note interazioni con altri farmaci.

EFFETTI INDESIDERATI

Occasionalmente fenomeni di sensibilizzazione quali irritazione e senso di bruciore. Segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Nelle donne in stato di gravidanza il prodotto va somministrato solo nei casi di effettiva necessita', sotto il diretto controllo del Medico.