-> Informazioni

La tua posizione

Modena, MO

Cambia posizione

Cercafarmaco su smartphone Android e Apple
Se hai uno smartphone o un tablet cercafarmaco.it è disponibile anche sull'App Store Apple e sul Play Store Android, clicca sui link seguenti per scaricare l'app:

Inserisci Cercafarmaco sul tuo sito
Widget_cercafarmaco

Copia e incolla il codice html del box sotto sul tuo sito:

PENTOTHAL SODIUM IV 1FL 1G

Immagine non disponibile
Codice: 002347021 Codice EAN:
PREPARAZIONE INIETTABILE (tiopental sodico: 1 g)
Codice ATC N01AF03 :
  • Sistema nervoso
  • Anestetici
  • Anestetici generali
  • Barbiturici, non associati
  • Tiopental

Produttore: HOSPIRA SpA
Temperatura di conservazione: al riparo dalla luce
Forma farmaceutica: PREPARAZIONE INIETTABILE
Scadenza: 36 MESI
Confezionamento: SCATOLA
Prodotti simili

Scheda prodotto

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Anestetico generale.

INDICAZIONI

Anestetico per via endovenosa.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

CONTROINDICAZIONI ASSOLUTE: 1. assenza di vene adatte per la somministrazione endovenosa; 2. ipersensibilita' (allergia) ai barbiturici; 3.stato asmatico; 4. porfiria latente o conclamata; 5. in pazienti con gravi difficolta' respiratorie; 6. negli stati infiammatori della bocca, della mandibola e del collo. CONTROINDICAZIONI RELATIVE: 1. malattia cardiovascolare grave; 2. ipotensione o shock; 3. condizioni in cui l'effetto ipnotico puo' risultare prolungato o potenziato: eccessiva premedicazione, morbo di Adison, disfunzioni epatiche o renali, mixedema, azotemia elevata, grave anemia; 4. aumento della pressione endocranica, asma o miastenia grave.

POSOLOGIA

Viene usato in concentrazioni varianti da 0,1% a 10%. Comunque per uso generale, si raccomanda di usare delle soluzioni con concentrazioni non inferiori al 2,0%, ne' superiori al 3,3%.

INTERAZIONI

Il tiopentale sodico ha dimostrato interazioni con i seguenti farmaci: Sulfisoxazolo: riduzione del dosaggio richiesto di tiopentale; Probenecide: prolungamento azione del tiopentale; Diazoxide: ipotensione; Zimelidine: antagonista del tiopentale; Analgesici oppiacei: diminuzione dell'azione antinoceptina; Aminofillina: antagonista del tiopentale;Midazolam: sinergismo.

EFFETTI INDESIDERATI

Comprendono la depressione della respirazione e del miocardio, le aritmie cardiache, il prolungamento della sonnolenza e del periodo di risveglio, lo starnutamento, il singulto, la tosse, il broncospasmo, il laringospasmo ed i brividi, orticaria, vasodilatazione ed edema.