-> Informazioni

La tua posizione

Modena, MO

Cambia posizione

Cercafarmaco su smartphone Android e Apple
Se hai uno smartphone o un tablet cercafarmaco.it è disponibile anche sull'App Store Apple e sul Play Store Android, clicca sui link seguenti per scaricare l'app:

Inserisci Cercafarmaco sul tuo sito
Widget_cercafarmaco

Copia e incolla il codice html del box sotto sul tuo sito:

ELISIR TERPINA SCIR 200ML

Farmaco di automedicazione
VENDITA SENZA RICETTA
Prezzo libero
Immagine non disponibile
Codice: 005020045 Codice EAN:
SCIROPPO (dropropizina: 0,3000 g, terpina idrata: 1,920 g)
Codice ATC R05FB02 :
  • Sistema respiratorio
  • Preparati per la tosse e le malattie da raffreddamento
  • Sedativi della tosse ed espettoranti in associazione
  • Altri sedativi della tosse ed espettoranti
  • Sedativi della tosse ed espettoranti

Produttore: TEOFARMA Srl
Temperatura di conservazione: non superiore a +25 gradi
Forma farmaceutica: SCIROPPO
Scadenza: 60 MESI
Confezionamento: FLACONE
Prodotti simili

Scheda prodotto

DENOMINAZIONE

ELISIR TERPINA

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Sedativi della tosse ed espettoranti in associazione.

PRINCIPI ATTIVI

Terpina idrata F.U. 0,546 g; dropropizina 0,150 g.

ECCIPIENTI

Saccarosio F.U. 24 g; alcool etilico F.U. 23 g; glicerina F.U. 14 g; balsamo del Tolu' estratto idroglicerico F.U. 0,55 g; essenza certosa 0,0044 g; acqua depurata F.U. q.b. a 100 ml.

INDICAZIONI

Sedativo della tosse.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Ipersensibilita' individuale accertata verso i componenti.

POSOLOGIA

Adulti: da 4 a 6 cucchiai al giorno, un'ora prima o due ore dopo i pasti. Bambini: da 2 a 4 cucchiaini da caffe' al giorno. Non superare ledosi consigliate.

CONSERVAZIONE

Conservare ad una temperatura non superiore a 25 gradi C.

AVVERTENZE

Dopo 5-7 giorni di trattamento senza risultati apprezzabili, consultare il medico. Il prodotto contiene saccarosio; di cio' si deve tenere conto in caso di diabete o diete ipocaloriche.

INTERAZIONI

Non conosciute.

EFFETTI INDESIDERATI

Raramente riportati nausea e dolore epigastrico, specie a stomaco vuoto.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

A titolo cautelativo si sconsiglia l'uso del prodotto durante l'allattamento.