-> Informazioni

La tua posizione

Modena, MO

Cambia posizione

Cercafarmaco su smartphone Android e Apple
Se hai uno smartphone o un tablet cercafarmaco.it è disponibile anche sull'App Store Apple e sul Play Store Android, clicca sui link seguenti per scaricare l'app:

Inserisci Cercafarmaco sul tuo sito
Widget_cercafarmaco

Copia e incolla il codice html del box sotto sul tuo sito:

SCHIAS AMARO MEDICIN.FL 500G

Farmaco di automedicazione
VENDITA SENZA RICETTA
Prezzo libero
Immagine non disponibile
Codice: 005415031 Codice EAN:
GOCCE ORALI (cascara corteccia: 10 g, boldo foglie: 1,7500 g, rabarbaro estratto fluido: 20 g)
Codice ATC A06AB57 :
  • Apparato gastrointestinale e metabolismo
  • Farmaci per la costipazione
  • Lassativi di contatto
  • Cascara, associazioni

Temperatura di conservazione: a temperatura ambiente
Forma farmaceutica: GOCCE ORALI
Scadenza: 60 MESI
Confezionamento: FLACONE
Prodotti simili

Scheda prodotto

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Lassativo, purgante, digestivo.

INDICAZIONI

Stitichezza - Difficolta'digestive (pesantezza e sonnolenza postprandiali).

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Ipersensibilita'verso i componenti del prodotto. Allattamento. Ostruzione meccanica delle vie biliari. Calcolosi biliare. Insufficienza epatica. Il prodotto contiene saccarosio: di cio'si tenga conto in pazienti diabetici e in pazienti che seguono regimi dietetici ipocalorici.In gravidanza e nella prima infanzia il prodotto va assunto nei casi di effettiva necessita'sotto il diretto controllo del medico, mentre se ne sconsiglia l'uso durante l'allattamento.

POSOLOGIA

Un bicchierino da liquore (g 20) dopo i pasti: favorisce la digestione. Un bicchierino al mattino a digiuno o alla sera prima di coricarsi favorisce l'azione lassativa.

INTERAZIONI

Gli antrachinonici possono in caso di sovradosaggio o di uso prolungato provocare perdita di elettroliti. La perdita di potassio puo'rinforzare l'azione dei glicosidi cardioattivi ed un'interferenza degli antiaritmici. Le perdite di potassio possono accentuarsi in concomitanza adiuretici tiazidici, steroidi corticosurrenali.La perdita di potassioin caso di sovradosaggio puo'rinforzare l'azione dei glicosidi cardiaci ed interferire con farmaci antiaritmici. Le perdite di potassio possono accentuarsi in concomitanza a diuretici tiazidici, steroidi corticosurrenali.

EFFETTI INDESIDERATI

In caso di utilizzo frequente o prolungato, oppure di sovradosaggio, e'possibile un incremento dell'eliminazione di acqua e sali, in particolare di potassio, di albuminuria ed ematuria.La perdita di potassio puo'causare disturbi della funzione cardiaca e ipostenia muscolare, specialmente per somministrazione contemporanea di glicosidi cardiaci, diuretici e steroidi corticosurrenali. I derivati antrachinonici potrebbero colorare le urine di giallo-bruno se acide o rosso se alcaline.