La tua posizione

Modena, MO

Cambia posizione

Cercafarmaco su smartphone Android e Apple
Se hai uno smartphone o un tablet cercafarmaco.it è disponibile anche sull'App Store Apple e sul Play Store Android, clicca sui link seguenti per scaricare l'app:

Inserisci Cercafarmaco sul tuo sito
Widget_cercafarmaco

Copia e incolla il codice html del box sotto sul tuo sito:

SALI SALSOM.INAL 3BAUME 10 COMPRESSE

Farmaco di automedicazione
RICETTA MEDICA NON RICHIESTA
Prezzo libero
Immagine non disponibile
Codice: 005521012 Codice EAN:
10 SALI (sali minerali: 30 g)
Codice ATC R05X :
  • Sistema respiratorio
  • Preparati per la tosse e le malattie da raffreddamento
  • Altri preparati per le malattie da raffreddamento

Temperatura di conservazione: a temperatura ambiente
Forma farmaceutica: SALI
Scadenza: 60 MESI
Confezionamento: FLACONE
Prodotti simili

Scheda prodotto

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Antiflogistico ed antisettico per le malattie da raffreddamento.

INDICAZIONI

Coadiuvante nella terapia e prevenzione delle affezioni infiammatorieacute e croniche del naso, gola e bronchi (riniti, faringiti, laringiti, sinusiti, bronchiti). Completamento a domicilio delle cure termaliriguardanti affezioni respiratorie e otorinolaringoiatriche.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Ipersensibilita' verso uno dei componenti del prodotto. Le controindicazioni sono quelle classiche delle cure termali con acque salsobromoiodiche e cioe': processi tubercolari attivi, processi neoplastici, cardiopatie scompensate, nefropatie uremiche, oppure processi acuti febbrili.

POSOLOGIA

Dose per inalazioni: 1 inalazione al giorno con la soluzione a 3 Baume' per un ciclo di 10 giorni. Dose per suffimigi: sciogliere 2 compresse o 2 bustine in un litro di acqua bollente una volta al giorno. Un suffimigio al giorno respirando i vapori per un ciclo di 10 giorni. Sciogliere 1 compressa o 1 bustina in un litro di acqua bollente per ottenere una soluzione a 3 baume', che ha le stesse proprieta' dell'acqua salsoiodica deferrizzata usata per le cure inalatorie negli Stabilimenti Termali di Salsomaggiore. Una lieve opalescenza della soluzione nonaltera le proprieta' terapeutiche. Per facilitare la dissoluzione della compressa o della bustina si consiglia di immergerla nell'acqua durante la bollitura. Attendere che la soluzione raggiunga la temperaturadi 35-37øC e somministrarla per inalazione.

INTERAZIONI

Non sono note a tutt'oggi interazioni con altri farmaci di comune impiego.

EFFETTI INDESIDERATI

Rare sono le manifestazioni di iodismo, in soggetti che presentino una particolare intolleranza allo iodio (bruciori e irritazioni della gola, manifestazioni cutanee pruriginosi, ecc), comunque sempre modeste e di pronta risoluzione con la sospensione immediata del trattamento.