La tua posizione

Modena, MO

Cambia posizione

Cercafarmaco su smartphone Android e Apple
Se hai uno smartphone o un tablet cercafarmaco.it è disponibile anche sull'App Store Apple e sul Play Store Android, clicca sui link seguenti per scaricare l'app:

Inserisci Cercafarmaco sul tuo sito
Widget_cercafarmaco

Copia e incolla il codice html del box sotto sul tuo sito:

TRINITRINA FLACONE 70 COMPRESSE RIVESTITE 0,3MG

Immagine non disponibile
Codice: 006035012 Codice EAN:
70 COMPRESSE RIVESTITE (nitroglicerina: 0,3000 mg)
Codice ATC C01DA02 :
  • Sistema cardiovascolare
  • Terapia cardiaca
  • Vasodilatatori usati nelle malattie cardiache
  • Nitrati organici
  • Nitroglicerina

Produttore: PHARMAFAR Srl
Temperatura di conservazione: nessuna particolare condizione di conservazione
Forma farmaceutica: COMPRESSE RIVESTITE
Scadenza: 36 MESI
Confezionamento: FLACONE
Prodotti simili

Scheda prodotto

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Vasodilatatore usato nelle malattie cardiache.

INDICAZIONI

Angina instabile, angina variante, angina di Prinzmetal. Insufficienza ventricolare sinistra acuta susseguente o meno ad infarto miocardicoacuto in particolare con elevata pressione di riempimento e con portata-minuto ridotta. Edema polmonare acuto e pre-edema polmonare. Crisi ipertensiva.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Il medicinale non deve essere somministrato nei seguenti casi: ipersensibilita' nota verso la nitroglicerina; glaucoma ad angolo chiuso; insufficienza circolatoria acuta (shock cardiogeno, collasso cardio-circolatorio); ipotensione arteriosa sistemica (pressione sistolica inferiore a 100 mmHg, pressione diastolica inferiore a 60 mmHg); infarto miocardico acuto con bassa pressione di riempimento, eccetto che nei reparti di terapia intensiva sotto monitoraggio emodinamico continuo; stati ipovolemici gravi. Generalmente controindicato in gravidanza e allattamento.

POSOLOGIA

EV: La posologia va stabilita secondo le necessita' individuali del singolo paziente e secondo la risposta dei parametri da monitorare: Secondo l'esperienza riportata, il dosaggio e' compreso tra 0.5-6 mg/oradi nitroglicerina per infusione endovenosa continua. Questi dosaggi raramente richiedono di essere superati, arrivando fino a 6 mg/ora. La soluzione per infusione viene preparata diluendo opportunamente la nitroglicerina con dispositivo automatico oppure goccia a goccia (1 ml corrisponde a circa 20 gocce di una normale infusione). COMPRESSE: Generalmente una compressa e' sufficiente a risolvere la sintomatologia dolorosa o a prevenire la crisi di angina. Se necessario una seconda compressa puo' essere assunta dopo qualche minuto. Frantumare la compressacon i denti e lasciare sciogliere sotto la lingua. La deglutizione delle compresse non e' dannosa, ma annulla l'effetto terapeutico.

INTERAZIONI

L'etanolo puo' esaltare la risposta della nitroglicerina; i vasodilatatori, gli antiipertensivi ed i diuretici aumentano l'effetto ipotensivo. La dilatazione periferica della nitroglicerina viene ostacolata dalla somministrazione di indometacina.

EFFETTI INDESIDERATI

Spiccata caduta pressoria specie in soggetti con labilita' cardiovascolare, tachicardia, lipotimia, pallore, con nausea, vomito e sudorazione. Talora puo' verificarsi cefalea che tende a scomparire con la prosecuzione del trattamento; puo' essere utile associare un blando analgesico. Solo raramente il farmaco puo' invece indurre ipotensione, bradicardia e ipervagotomia. Sono stati segnalati rari casi di metaemoglobinemia, peraltro di scarsa rilevanza clinica, rapidamente reversibile riducendo la velocita' di infusione della nitroglicerina e somministrando blu di metilene.