La tua posizione

Modena, MO

Cambia posizione

Banner-1000-farmacie
Cercafarmaco su smartphone Android e Apple
Se hai uno smartphone o un tablet cercafarmaco.it è disponibile anche sull'App Store Apple e sul Play Store Android, clicca sui link seguenti per scaricare l'app:

Inserisci Cercafarmaco sul tuo sito
Widget_cercafarmaco

Copia e incolla il codice html del box sotto sul tuo sito:

EASOTIC GOCCE OTORINO FLACONE 10ML 10DOSI

Immagine non disponibile

DENOMINAZIONE

EASOTIC

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Otologici - corticosteroidi e antinfettivi in combinazione.

PRINCIPI ATTIVI

Idrocortisone aceponato 1,11 mg/ml, miconazolo come nitrato 15,1 mg/ml e gentamicina come solfato 1505 UI/ml.

ECCIPIENTI

Paraffina liquida.

INDICAZIONI

Trattamento dell'otite esterna acuta e riacutizzazione dell'otite esterna ricorrente associata a batteri sensibili alla gentamicina e a funghi sensibili al miconazolo, in particolare alla Malassezia pachydermatis.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Non usare in caso di ipersensibilita' ai principi attivi o ad uno degli eccipienti, ai corticosteroidi, ad altri agenti antimicotici azolici e ad altri amminoglicosidi. Non usare in caso di perforazione della membrana timpanica. Non usare in concomitanza con sostanze note per essere ototossiche. Non usare in cani con demodicosi generalizzata.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Uso auricolare.

POSOLOGIA

Un millilitro contiene 1,11 mg di idrocortisone aceponato, 15,1 mg dimiconazolo (come nitrato) e 1505 UI di gentamicina (come solfato). Siraccomanda di lavare ed asciugare il canale auricolare esterno prima del trattamento e tagliare il pelo intorno in eccesso. Il dosaggio raccomandato e' di 1 ml di medicinale veterinario per orecchio infetto una volta al giorno per cinque giorni consecutivi. Contenitore multi dose: agitare bene il flacone prima della somministrazione e innestare lapompa. Introdurre la cannula atraumatica nel condotto uditivo. Somministrare una dose (1 ml) di prodotto in ciascun orecchio colpito. La giusta dose di prodotto e' dispensata azionando la pompa una sola volta.L'erogatore a pompa diretta consente di somministrare il prodotto indipendentemente dalla posizione del contenitore. 1 dose/orecchio/al giorno per 5 giorni (cani di tutte le taglie, qualsiasi la posizione del contenitore). Il prodotto, cosi' come si presenta, permette il trattamento dell'otite bilaterale nei cani. Contenitore monodose, per somministrare una dose (1 ml) del prodotto nell'orecchio interessato: togliere una pipetta dalla confezione; agitare bene la pipetta prima dell'uso. Per aprire: reggere la pipetta in posizione verticale e rompere la parte superiore della cannula. Introdurre la cannula atraumatica nel condotto uditivo. Premere delicatamente ma con fermezza nel mezzo del corpo della pipetta. Dopo l'applicazione, massaggiare delicatamente la base dell'orecchio per consentire al preparato di penetrare nella parteinferiore del canale uditivo. Il medicinale veterinario deve essere usato a temperatura ambiente (non instillare il prodotto se freddo).

CONSERVAZIONE

Questo medicinale veterinario non richiede alcuna speciale condizionedi conservazione. Contenitore multidose, validita' dopo prima apertura del confezionamento primario: 10 giorni.

AVVERTENZE

L'otite batterica e fungina e' spesso di natura secondaria ed e' pertanto necessaria un'accurata diagnosi per determinarne le cause primarie. In caso di ipersensibilita' ad uno qualsiasi dei componenti, interrompere il trattamento e avviare una terapia adeguata. L'impiego del medicinale veterinario deve basarsi sull'identificazione degli agenti infettivi e sui test di sensibilita' e tenendo conto delle regolamentazioni ufficiali e locali sull'uso degli antimicrobici. L'impiego del medicinale veterinario non conforme alle istruzioni fornite puo' determinare un aumento nella prevalenza dei batteri e funghi resistenti rispettivamente alla gentamicina e al miconazolo e ridurre l'efficacia del trattamento a base di amminoglicosidi e di agenti antimicotici azolici a causa della potenziale resistenza crociata. In caso di otite parassitaria, si richiede un adeguato trattamento acaricida. Prima di applicare il medicinale veterinario, esaminare accuratamente il canale auricolare esterno per assicurarsi che la membrana timpanica non sia perforata, per evitare il rischio di trasmissione dell'infezione all'orecchiomedio e per prevenire danni all'apparato cocleare e vestibolare. La gentamicina e' nota per avere spiccati effetti ototossici se somministrata per via sistemica in dosi superiori al dosaggio terapeutico. Precauzioni speciali che devono essere adottate dalla persona che somministra il medicinale veterinario agli animali: in caso di contatto accidentale con la pelle, lavare accuratamente con acqua. Evitare il contattocon gli occhi. In caso di contatto accidentale, sciacquare con abbondante acqua. Incompatibilita': non miscelare con altri medicinali veterinari. Sovradosaggio: nei casi di dosaggio da 3 a 5 volte superiore a quello raccomandato, non sono state osservate ne' reazioni avverse locali ne' generali ad eccezione della comparsa di eritemi e pustole nel canale uditivo di alcuni cani. Nei cani trattati con la dose terapeutica per dieci giorni consecutivi, i livelli di cortisolo sierico sono scesi a partire dal quinto giorno per tornare ai valori normali entro dieci giorni dalla conclusione del trattamento. Tuttavia, i livelli di risposta del cortisolo sierico dopo stimolazione con ACTH sono rimastinormali durante tutto il periodo di trattamento, indicando che le funzioni surrenali sono mantenute intatte.

TEMPO DI ATTESA

Non pertinente.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Cani.

INTERAZIONI

Non e' stata dimostrata la compatibilita' con detergenti per orecchie.

EFFETTI INDESIDERATI

Un debole o moderato rossore dell'orecchio e' normale (2,4% dei cani trattati). Rara e' la comparsa di pustole (in meno dell'1% dei cani trattati). In tutti i casi, il trattamento con il medicinale veterinarionon e' stato interrotto e tutti i cani si sono ristabiliti senza alcuna terapia specifica. In casi molto rari (< 0,01%) e soprattutto nei cani anziani, l'uso del medicinale veterinario e' stato associato a sordita' di solito temporanea. Se cio' si verificasse, interrompere il trattamento. In casi molto rari (< 0,01%), sono state osservate reazionidi ipersensibilita' di tipo I (gonfiore del viso, prurito allergico).Se cio' si verificasse, interrompere il trattamento.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

La sicurezza del medicinale veterinario durante la gravidanza e l'allattamento non e' stata stabilita. Poiche' l'assorbimento sistematico di idrocortisone aceponato, gentamicina solfato e miconazolo nitrato e'trascurabile, e' improbabile la comparsa di effetti teratogenici, fetotossici o maternotossici nei cani alle dosi raccomandate. Usare solo conformemente alla valutazione del rapporto rischio/beneficio.