Condividi:

AMPLIZER 12 CAPSULE 250MG

Produttore: OFF (OFF.FARM.FIORENTINA) SRL
FARMACO MUTUABILE
RICETTA MEDICA RIPETIBILE
Prezzo:

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Antibiotico, antibatterico, beta-lattamico, penicillina.

INDICAZIONI

Infezioni da germi gram-positivi e gram-negativi sensibili all'ampicillina. In particolare nei casi di: infezioni delle vie respiratorie: faringiti, tonsilliti, sinusiti, bronchiti, broncopolmoniti, polmoniti,pleuropolmoniti, complicazioni infettive della malattia influenzale; infezioni delle vie urinarie: cistiti acute e croniche, uretriti, pieliti, cistopieliti, pielonefriti; infezioni intestinali: gastroenteriti, dissenteria bacillare, salmonellosi; infezioni varie: otiti, endocarditi e sepsi da germi sensibili, gonorrea, trattamento antibiotico pree post-operatorio; infezioni chirurgiche; infezioni delle vie biliari: colecistiti, angiocoliti.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Ipersensibilita' gia' nota alle penicilline e alle cefalosporine o ad_uno qualsiasi degli eccipienti. Generalmente controindicato durante la gravidanza e l'allattamento.

POSOLOGIA

Bambini: (5-11 anni): una capsula da 250-500 mg ogni 6 ore. Bambini (0-5 anni): granulato pediatrico 100 mg/kg/die ripartiti in 4 somministrazioni. Il misurino contiene 100 mg di sostanza attiva. Il granulato puo' essere somministrato come tale oppure sciolto in acqua o latte.

INTERAZIONI

E' possibile allergia crociata con la penicillina G e con le cefalosporine. La contemporanea assunzione di allopurinolo aumenta la frequenza di rush cutanei. La contemporanea assunzione di contraccettivi oraliriduce l'assorbimento di questi ultimi. E' noto un effetto terapeutico sinergico tra le penicilline semisintetiche e gli altri aminoglicosidi. Il probenecid somministrato contemporaneamente prolunga i livelli ematici delle penicilline per competizione con le stesse a livello renale. L'acido acetilsalicilico, il fenilbutazone o altri farmaci antinfiammatori a forti dosi, somministrati in contemporanea con le penicilline, ne aumentano i livelli plasmatici e l'emivita.

EFFETTI INDESIDERATI

Per la classificazione della frequenza degli effetti indesiderati, e'_stata adottata la seguente convenzione : molto comuni ( > 1 / 10), comuni ( > 1 / 100 , < 1 / 10), non comuni ( > 1 / 1000, < 1 / 100), rari ( > 1 / 10.000, < 1 / 1000), molto rari ( > 1 / 10.000). Le frequenze degli eventi avversi sono state stimate in base ai dati di segnalazione spontanea successivamente all'immissione in commercio. Disturbi ematologici e del sistema linfatico. Molto rari: modifiche, in genere reversibili, nella conta delle cellule emetiche (leucopenia, trombocitopenia). Agranulocitosi o pancitopenia talvolta accompagnata da ipoplasia o aplasia midollare. Disturbi del sistema immunitario. Rari: reazioni di ipersensibilita' (orticaria, eruzioni cutanee, prurito). Disturbigastrointestinali. Molto rari: pancreatite acuta, diarrea, costipazione, nausea, vomito e dolori addominali.

Codice: 022361012
Codice EAN:
Codice ATC: J01CA01
  • Antimicrobici generali per uso sistemico
  • Antibatterici per uso sistemico
  • Antibatterici beta-lattamici, penicilline
  • Penicilline ad ampio spettro
  • Ampicillina
Temperatura di conservazione: nessuna particolare condizione di conservazione
Forma farmaceutica: CAPSULE
Scadenza: 36 MESI
Confezionamento: FLACONE