Condividi:

CALCICOLD3 30CPR EFF 1G+880UI

Produttore: FIDIA FARMACEUTICI SPA
FARMACO MUTUABILE
RICETTA MEDICA RIPETIBILE
Prezzo:

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Integratore di Calcio e Vitamina D3. Apparato gastrointestinale e metabolismo; calcio, associazioni con altri farmaci.

INDICAZIONI

Trattamento degli stati di carenza concomitante di vitamina D e calcio in soggetti anziani. Supplemento di vitamina D e calcio come aggiunta a terapie specifiche per il trattamento dell'osteoporosi in soggettia rischio di carenza concomitante di vitamina D e calcio.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Ipersensibilita' ad uno dei componenti del prodotto. Ipercalcemia, ipercalciuria. Immobilizzazione prolungata, accompagnata da ipercalciuria e da ipercalcemia. Litiasi calcica. Gravidanza e allattamento.

POSOLOGIA

Una compressa effervescente al giorno. La compressa puo' essere assunta intera in un'unica volta, oppure suddivisa in due meta' da prenderein due momenti distinti nell'arco della giornata. Sciogliere una (oppure mezza) compressa effervescente in un bicchiere d'acqua e bere subito la soluzione ottenuta.

INTERAZIONI

La digitale e il calcio hanno un effetto sinergico a livello cardiacoe la comparsa di gravi aritmie e' piu' frequente quando i due farmacisono somministrati contemporaneamente. Nei pazienti in terapia digitalica e' possibile somministrare sali di calcio solo in caso di riconosciuta necessita' e sotto stretto controllo del medico effettuando, se necessario, il monitoraggio elettrocardiomiografico e delle concentrazioni seriche di calcio. L'assorbimento dei bifosfonati, del sodio floruro e delle tetracicline e' diminuito in caso di contemporanea somministrazione di sali di calcio; e' pertanto necessario somministrare i sali di calcio due ore prima o due ore dopo l'assunzione di queste sostanze. E' raccomandato il controllo della calcemia e della calciuria neipazienti in trattamento con diuretici tiazidici che diminuiscono l'eliminazione urinaria di calcio. La fenitoina o i barbiturici, e in genere i farmaci che sono causa di induzione degli enzimi epatici, possonoridurre l'effetto della vitamina D3 aumentandone l'inattivazione metabolica. I corticosteroidi, somministrati contemporaneamente, riducono l'effetto biologico della vitamina D3.

EFFETTI INDESIDERATI

I sali di calcio possono causare costipazione, flatulenza, nausea, gastralgia, diarrea. Ipercalciuria ed, eccezionalmente, ipercalcemia in casi di trattamenti prolungati ad alto dosaggio.

Codice: 034643015
Codice EAN:
Codice ATC: A12AX
  • Apparato gastrointestinale e metabolismo
  • Integratori minerali
  • Calcio
  • Calcio, associazioni con vitamina d e/o altri farmaci
Temperatura di conservazione: inferiore a + 25, al riparo dall'umidita'
Forma farmaceutica: COMPRESSE EFFERVESCENTI
Scadenza: 36 MESI
Confezionamento: TUBETTO