Condividi:

CLARVISAN PVA COLL FL 7ML+TAPP

Produttore: ALLERGAN SPA
FARMACO DI CLASSE C
RICETTA MEDICA RIPETIBILE
Prezzo:

DENOMINAZIONE

CLARVISAN PVA 0,05 MG/ML COLLIRIO, POLVERE E SOLVENTE PER SOLUZIONE

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Oftalmologici.

PRINCIPI ATTIVI

Pirenossina.

ECCIPIENTI

Forma liofilizzata: taurina. Forma solvente: alcool polivinilico, acido succinico, sodio succinato 6H2O, sodio cloruro, benzalconio cloruro, sodio edetato, acqua depurata.

INDICAZIONI

Cataratta senile.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti elencati.

POSOLOGIA

Instillare nell'occhio affetto 1 o 2 gocce di collirio 4 volte al di', secondo prescrizione medica.

CONSERVAZIONE

Non conservare a temperatura superiore a 25 gradi C.

AVVERTENZE

Il prodotto, se accidentalmente ingerito o se impiegato per lungo periodo a dosi eccessive, puo' determinare fenomeni tossici. Il prodotto va usato sotto il diretto controllo del medico. Da usarsi esclusivamente per uso esterno, evitando l'applicazione quando la cute o le mucosesiano infiammate o comunque lese. Il conservante presente nel farmaco, il benzalconio cloruro, puo' causare irritazione oculare. Le lenti acontatto devono essere tolte prima dell'instillazione e possono essere nuovamente applicate dopo almeno 15 minuti. E' nota l'azione decolorante nei confronti delle lenti a contatto morbide.

INTERAZIONI

Non sono stati effettuati studi di interazione.

EFFETTI INDESIDERATI

Non evidenziati. La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale e' importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischiodel medicinale.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

La pirenossina non ha fatto riscontrare fenomeni teratogenetici alla dose di 100 mg/kg per os nel ratto, dose questa notevolmente superiorea quella massima somministrabile nell'uomo (6 mcg/kg).

Codice: 023912037
Codice EAN:
Codice ATC: S01XA
  • Organi di senso
  • Oftalmologici
  • Altri oftalmologici
Temperatura di conservazione: non superiore a +25 gradi
Forma farmaceutica: POLVERE E SOLVENTE PER COLLIRIO SOLUZIONE
Scadenza: 24 MESI
Confezionamento: FLACONCINO CONTAGOCCE