Condividi:

ECODERGIN CREMA VAG 78G 1%+APP

Produttore: FARMITALIA SRL
FARMACO DI AUTOMEDICAZIONE
RICETTA MEDICA NON RICHIESTA
Prezzo:

DENOMINAZIONE

ECODERGIN

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Derivati imidazolici.

PRINCIPI ATTIVI

100 g di crema contengono: econazolo nitrato 1,00 g. Ogni ovulo vaginale contiene: econazolo nitrato 150 mg.

ECCIPIENTI

Crema vaginale: palmitostearato di etilenglicole e poliossietilenglicole; miristato di isopropile; policarbofil; dimeticone; p-ossibenzoatodi metile; p-ossibenzoato di propile; acqua depurata. Ovuli vaginali:policarbofil; miscela di mono-di-gliceridi di acidi grassi.

INDICAZIONI

Micosi vulvo-vaginali. Balanitis micotica.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Ipersensibilita' verso i componenti o altre sostanze correlate dal punto di vista chimico.

POSOLOGIA

Crema vaginale: introdurre in profondita' nella vagina un applicatoreriempito di crema vaginale (5 cc) per 15 giorni ogni sera prima di coricarsi, preferibilmente in posizione supina. Il trattamento deve essere protratto anche dopo la scomparsa dei disturbi soggettivi (prurito,leucorrea). Trattamento nel partner: la crema si applica una volta algiorno per 15 giorni consecutivi dopo aver lavato con acqua calda glande e prepuzio. Ovuli vaginali da 150 mg: introdurre profondamente in vagina, preferibilmente in posizione supina, un ovulo vaginale da 150 mg ogni sera prima di coricarsi, per 3 giorni consecutivi. In caso di recidiva o nel caso che dopo una settimana dal trattamento il controllo risulti positivo, andra' ripetuto un secondo ciclo di terapia.

CONSERVAZIONE

Nessuna speciale precauzione per la conservazione.

AVVERTENZE

Da destinarsi all'uso esterno. In caso di ingestione accidentale potrebbero verificarsi nausea, vomito e diarrea da trattare con terapia sintomatica. Nei bambini il farmaco va usato solo in caso di effettiva necessita' e sotto il diretto controllo del medico. Evitare il contattocon gli occhi.

INTERAZIONI

Le sperimentazioni cliniche e l'uso allargato in terapia non hanno finora rilevato interazioni con altri medicamenti.

EFFETTI INDESIDERATI

Con medicamenti di questo tipo sono stati riferiti, nei tempi del trattamento, bruciore ed irritazione vaginale, crampi pelvici, eruzioni cutanee e cefalee. In questi casi e' necessario sospendere il trattamento ed istituire una terapia idonea.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

In gravidanza e durante l'allattamento, il prodotto deve essere usatosoltanto in caso di effettiva necessita' sotto il diretto controllo del medico.

Codice: 024986061
Codice EAN:
Codice ATC: G01AF05
  • Sistema genito-urinario ed ormoni sessuali
  • Antimicrobici ed antisettici ginecologici
  • Antimicrobici ed antisettici, escl.le assoc.con corticoster.
  • Derivati imidazolici
  • Econazolo
Temperatura di conservazione: nessuna particolare condizione di conservazione
Forma farmaceutica: CREMA VAGINALE
Scadenza: 36 MESI
Confezionamento: TUBETTO