Condividi:

HAIMASERUM IV 250ML 5%

Produttore: HARDIS SPA
FARMACO DI CLASSE C
RICETTA MEDICA RIPETIBILE
Prezzo:

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Soluzione di plasmaproteine umane, per la caratteristica proprieta' dilegare gli ioni, sono il vettore principale delle soluzioni colloidaliche esercitano la pressione osmotica (oncotica) all'interno dei vasi.La concentrazione di albumina nel siero risulta diminuita (ipoalbumi-nemia) nella CIRROSI EPATICA, NEFROSI, ENTEROPATIE ESSUDATIVE, MALAT-TIE DISTROFICHE, USTIONI.Una forte diminuzione ( <2,5 g / dl ) comporta la formazione di ascitee anasarca.In condizioni normali l'emivita dell'albumina e' di 19 giorni.

INDICAZIONI

Ascite in cirrosi epatica.Nefrosi.Enteropatie protido disperdenti.Malattie distrofiche: neoplasie, TBC.Ustioni estese.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Anamnesi positiva per reaz. allergiche ai preparati di albumina umana.Insufficienza cardiaca scompensata, edema polmonare.Ritenzione acuta d'urina.Diatesi emorragica.

POSOLOGIA

La posologia iniziale puo'variare da 1 a 2 flaconi al di a seconda delvalore della albuminemia (per via endovenosa lenta).In seguito, con la ripresa della diuresi e la risoluzione degli edemie/o dell'ascite, la dose va ridotta passando alla somministrazione agiorni alterni fino ad arrivare alla dose minima capace di impedire laricomparsa dell'edema e/o dell'ascite.

INTERAZIONI

Nessuna.

EFFETTI INDESIDERATI

Orticaria, febbre, nausea, reazioni allergiche.Nel caso si verifichino reazioni allergiche l'infusione deve esserearrestata immediatamente, per il pericolo di shock anafilattico.

Codice: 023312034
Codice EAN:
Codice ATC: B05AA02
  • Sangue ed organi emopoietici
  • Succedanei del sangue e soluzioni perfusionali
  • Sangue e prodotti correlati
  • Succedanei del sangue e frazioni proteiche plasmatiche
  • Altre frazioni proteiche plasmatiche
Temperatura di conservazione: da +2 a +8 gradi
Forma farmaceutica: PREPARAZIONE INIETTABILE
Scadenza: 60 MESI
Confezionamento: FLACONE