Condividi:

MIDARINE EV 500MG 10ML

Produttore: GLAXOSMITHKLINE SPA
FARMACO DI CLASSE C
USO OSPEDALIERO
Prezzo:

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Inibisce la trasmissione neuromuscolare mediante depolarizzazione deirecettori colinergici delle placche motorie muscolari.

INDICAZIONI

Bloccante neuromuscolare depolarizzante di breve durata. Usato in a-nestesia come miorilassante per facilitare l'intubazione endotrachea-le, la ventilazione meccanica e una vasta gamma di manovre chirurgicheed ostetriche. Riduce l'intensita' delle contrazioni muscolari duranteterapia convulsiva.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Presenza di ferite aperte dell'occhio, elevata pressione endoculare.Anamnesi personale o familiare di ipertermia maligna, bassi livelliplasmatici di colinesterasi, pazienti con atipia ereditaria della co-linesterasi, pazienti con preesistente iperpotassiemia, con ferite oustioni gravi, con grave degenerazione neuromuscolare. Gravidanza.

POSOLOGIA

Adulti - Somministrazione per iniezione: 0,07mg/kg di peso. - Intubazione tracheale: 0,2mg/kg, somministrata in oltre 30se- condi o 0,25mg/kg somministrato in 2 dosi divise. - Somministrazione per infusione: 2mg/ml puo' essere usato non diluito in infusione. Dopo la comparsa dei primi sintomi di recupero dalla dose iniziale, si raccomanda un'infusione che varia tra 0,5 a 0,6mg/kg/ora.Bambini (2-12 anni) - il bolo iniziale consigliato e' di 0,1-0,2 mg/kg somministrato in 5-15 secondi. La dose di mante- nimento successiva di 0,1mg/kg.

INTERAZIONI

Alotano, enflurano, dietiletere, metossiflurano possono favorire ilblocco di fase II. Propanidid, procainamide, lidocaina, ossitocina,alcuni antibiotici non penicillinici, betabloccanti, trimetafantio, sacline, clindamicina, spectinomicina, propanololo, calcio-antagonisti,furosemide, tiazidi, mannitolo, acetazolamide, chetamina, bloccantigangliari come trimetafano ed esametonio possono incrementare l'effet-to miorilassante. I farmaci antimitotici, gli anti-MAO, l'ecotiopatoioduro, il pancuronio, gli insetticidi organofosforici, alcuni ormonie il bambuterolo riducendo l'attivita' delle colinesterasi plasmatichepossono prolungare l'effetto del blocco neuromuscolare.

EFFETTI INDESIDERATI

Arrossamento cutaneo, eritema, orticaria, ipotensione, tachicardia dibreve durata o broncospasmo attribuibili alla liberazione di istamina.Molto raramente: reazioni anafilattiche o anafilattoidi gravi.

Codice: 010308017
Codice EAN:
Codice ATC: M03AB01
  • Sistema muscolo-scheletrico
  • Miorilassanti
  • Miorilassanti ad azione periferica
  • Derivati della colina
  • Suxametonio
Temperatura di conservazione: non superiore a +10 gradi
Forma farmaceutica: PREPARAZIONE INIETTABILE
Scadenza: 18 MESI
Confezionamento: FLACONE