Condividi:

PROXAGOL COLLUT 200ML 0,223%

Produttore: UNION HEALTH SRL
FARMACO DI AUTOMEDICAZIONE
VENDITA SENZA RICETTA
Prezzo:

DENOMINAZIONE

PROXAGOL

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Stomatologici, sostanze per il trattamento orale locale.

PRINCIPI ATTIVI

>>Colluttorio. 100 ml di soluzione contengono naproxenato di cetiltrimetilammonio 0,223 g. >>Sray per mucosa orale. 100 ml di soluzione contengono naproxenato di cetiltrimetilammonio 0,223 g.

ECCIPIENTI

Glicerolo; alcool etilico; saccarina sodica; metile p-idrossibenzoato; propile p-idrossibenzoato; sodio fosfato; ammonio glicirrizinato; mentolo; polisorbato 20; aroma menta erbe; dimeticone; alcool benzilico;giallo chinolina E104; blu patent E131; acqua depurata.

INDICAZIONI

Trattamento sintomatico di stati irritativo-infiammatori anche associati a dolore del cavo orofaringeo (ad es. gengiviti, stomatiti, faringiti), anche in conseguenza di terapia dentaria conservativa o estrattiva.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

POSOLOGIA

Colluttorio: 2-3 sciacqui o gargarismi al giorno con 10 ml (1 cucchiaio da tavola) di collutorio puro o diluito in poca acqua. Spray per mucosa orale: 2 spruzzi 2-3 volte al giorno indirizzati direttamente sulla parte interessata. Ogni spruzzo eroga 0,2 ml di soluzione, equivalenti a 0,446 mg di principio attivo.

CONSERVAZIONE

Nessuna particolare precauzione per la conservazione.

AVVERTENZE

L'uso specie se prolungato, dei medicinali per uso locale potrebbe dar luogo a fenomeni di sensibilizzazione nel qual caso occorre interrompere la cura ed istituire terapia idonea. Il farmaco non deve essere deglutito; nel caso potrebbe causare pirosi gastrica, ma non sono prevedibili rischi di intossicazione, in quanto la quantita' di naprossene contenuta nel medicinale e' molto inferiore alla posologia prevista per il trattamento orale. Contiene para-idrossibenzoati che possono causare reazioni allergiche (anche ritardate).

INTERAZIONI

Non sono state ravvisate interazioni negative con altri farmaci di comune impiego nella terapia pertinente.

EFFETTI INDESIDERATI

Non sono stati riportati effetti collaterali dovuti all'impiego del medicinale.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Non esistono controindicazioni all'uso di Naproxenato di cetiltrimetilammonio in gravidanza o durante l'allattamento.

Codice: 033426014
Codice EAN:
Codice ATC: A01AB11
  • Apparato gastrointestinale e metabolismo
  • Stomatologici
  • Antimicrobici e antisettici per il trattamento orale locale
  • Antimicrobici e antisettici vari
Temperatura di conservazione: nessuna particolare condizione di conservazione
Forma farmaceutica: COLLUTORIO
Scadenza: 30 MESI
Confezionamento: FLACONE