Condividi:

SINTAMIN EV FL 100ML 10%

Produttore: FRESENIUS KABI ITALIA SRL
FARMACO DI CLASSE C
RICETTA MEDICA RIPETIBILE
Prezzo:

DENOMINAZIONE

SINTAMIN SOLUZIONE PER INFUSIONE

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Aminoacidi, soluzione per nutrizione parenterale.

PRINCIPI ATTIVI

L-Isoleucina 7,08 g, L-Leucina 9,24 g, L-Lisina acetato 10,44 g (L-Lisina g 7,50), L-Metionina 5,40 g, L-Fenilalanina 5,76 g, L-Treonina 4,08 g, L-Triptofano 1,56 g, L-Valina 6,72 g, L-Arginina 9,72 g, L-Istidina 3,38 g, L-Alanina 7,20 g, L-Prolina 11,40 g, Glicina 11,81 g, L-Serina 6,00 g, L-Cisteina HCl H2O 0,21 g (L-Cisteina base g 0,14).

ECCIPIENTI

Sodio metabisolfito, acido acetico glaciale e acqua p.p.i.

INDICAZIONI

Apporto parenterale di aminoacidi per la nutrizione parenterale totale in pazienti adulti senza patologia specifica d'organo con perdite diazoto fino a 10-15 g al giorno. La soluzione al 10% e' una fonte ancora piu' concentrata di azoto.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Ipersensibilita' ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti. La soluzione non va somministrata in pazienti con anuria o in comaepatico.

POSOLOGIA

Infusione per vena centrale. Il dosaggio di 500 ml nelle 8 ore, associati a glucosio ipertonico, lipidi, elettroliti e vitamine, consente una utilizzazione ottimale dell'azoto. Infusione nelle vene periferiche: associata a glucosio 5% o 10%. I preparati vanno impiegati finche' e' necessaria una nutrizione parenterale e la terapia lo richieda.

CONSERVAZIONE

Conservare nella confezione originale per proteggere il medicinale dalla luce. Non conservare a temperatura superiore ai 25 gradi C.

AVVERTENZE

Usare solo se la soluzione e' limpida, priva di particelle visibili in sospensione e se il contenitore e' integro. Come per tutte le soluzioni endovenose si deve evitare un sovraccarico circolatorio specie in pazienti con disfunzioni cardiache o polmonari. Sospendere la somministrazione all'apparire di segni di intollerabilita'. Questo farmaco contiene sodio metabilsofito. Raramente puo' causare gravi reazioni di ipersensibilita' e broncospasmo.

INTERAZIONI

Non sono note interazioni con altri medicinali. E' comunque preferibile astenersi dall'aggiungere farmaci o altri principi nutritivi alla soluzione da infondere.

EFFETTI INDESIDERATI

Come per l'infusione endovenosa di altri aminoacidi, anche l'uso di questa soluzione di L-aminoacidi sintetici essenziali e non essenziali al 10% puo' aumentare l'acidita' gastrica ed indurre la comparsa di ulcera da stress. Segnalazione delle reazioni avverse sospette. La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale e' importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinale. Agli operatori sanitari e' richiesto di segnalare qualsiasi reazione avversa sospetta tramite il sistema nazionale di segnalazione all'indirizzo http://www.agenziafarmaco.gov.it/it/responsabili.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Non sono attualmente disponibili informazioni riguardanti l'impiego del prodotto in gravidanza.

Codice: 029169012
Codice EAN:
Codice ATC: B05BA01
  • Sangue ed organi emopoietici
  • Succedanei del sangue e soluzioni perfusionali
  • Soluzioni endovena
  • Soluzioni nutrizionali parenterali
  • Aminoacidi
Temperatura di conservazione: non superiore a +25 gradi e al riparo dalla luce
Forma farmaceutica: SOLUZIONE PER INFUSIONE
Scadenza: 18 MESI
Confezionamento: FLACONE