Cercafarmaco.it

AMMINOFARMA INIET FL 100ML Produttore: CEVA SALUTE ANIMALE SPA

  • PRODOTTO VETERINARIO

DENOMINAZIONE

AMMINOFARMA 175 MG/ML SOLUZIONE INIETTABILE PER BOVINI

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Antibatterici per uso sistemico, amminoglicosidi.

PRINCIPI ATTIVI

1 ml di soluzione contiene principio attivo: amminosidina 175 mg (come Amminosidina solfato 250 mg). Eccipienti: clorocresolo 1 mg, sodio metabisolfito 3 mg, sodio edetato 0,5 mg. Per l'elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.

ECCIPIENTI

Clorocresolo, sodio metabisolfito, sodio edetato, acqua per preparazioni iniettabili.

INDICAZIONI

Infezioni batteriche sostenute da agenti patogeni sensibili all'amminosidina quali infezioni dell'apparato respiratorio (laringiti, bronchiti, broncopolmoniti) e dell'apparato uro-genitale (pielonefriti, metriti). Enteriti, ascessi, ferite, piaghe infette. In particolare, bovini: broncopolmoniti, setticemia dei vitelli, colibacillosi, actinogranulomatosi, infezioni batteriche secondarie a malattie virali.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Non somministrare in animali che presentano segni di insufficienza renale. Non utilizzare in caso di nota resistenza agli antibiotici amminoglicosidici. Non somministrare in animali con ipersensibilita' nota all'amminosidina o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

SICUREZZA NELLE SPECIE DI RIF.

Dati non disponibili. Non superare le dosi prescritte.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Per via i.m. profonda nei soggetti adulti; per via i.m. profonda nei soggetti neonati.

POSOLOGIA

10,5 mg amminosidina/kg p.v. per via i.m. profonda nei soggetti adulti. 14 mg amminosidina/kg p.v. per via i.m. profonda nei soggetti neonati. Bovini (di peso superiore ai 50 kg): 6 ml di prodotto/100 kg p.v./giorno. Vitelli: 4 ml di prodotto/50 kg p.v./giorno. Per evitare un sottodosaggio il peso corporeo deve essere determinato nel modo piu' accurato possibile. Il trattamento va continuato per 3-5 giorni secondo il tipo e la gravita' della malattia. Nelle metriti bovine Amminofarma puo' essere immesso nell'utero, nella quantita' di 8 ml da portare a volume con 50 ml di soluzione fisiologica sterile.

CONSERVAZIONE

Proteggere dalla luce. Conservare a temperatura inferiore a 25 gradi C. Un eventuale imbrunimento della soluzione non pregiudica l'attivita' del prodotto. Conservare i flaconi in vetro ed in plastica nella confezione originale. Periodo di validita' del medicinale veterinario confezionato per la vendita, flacone vetro da 100 ml e 250 ml: 24 mesi. Flacone plastica da 250 ml: 36 mesi. Periodo di validita' dopo la primaapertura del confezionamento primario: 28 giorni.

AVVERTENZE

Non utilizzare in bovine che producono latte destinato al consumo umano. L'utilizzo ripetuto o protratto va evitato, migliorando le prassi di gestione mediante pulizia e disinfezione. Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: l'utilizzo del prodotto dovrebbe essere basato su test di sensibilita' nei confronti dei batteri isolati dagli animali. Se cio' non fosse possibile la terapia dovrebbe essere basata su informazioni epidemiologiche locali (regionali, aziendali) circa la sensibilita' dei batteri target. L'uso improprio del prodotto potrebbe incrementare la prevalenza di batteri resistenti all'amminosidina e ridurre l'efficacia dei trattamenti con altri antimicrobici a causa dellapossibile comparsa di cross-resistenza. Precauzioni speciali che devono essere adottate dalla persona che somministra il medicinale veterinario agli animali: le persone con nota ipersensibilita' agli aminoglicosidi devono somministrare il prodotto con cautela. Dati non disponibili. Non superare le dosi prescritte. In assenza di studi di compatibilita', questo medicinale veterinario non deve essere miscelato con altri medicinali veterinari.

TEMPO DI ATTESA

Bovini: carne e visceri 44 giorni. Non utilizzare in bovine che producono latte destinato al consumo umano.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Bovini.

INTERAZIONI

Si puo' verificare resistenza incrociata tra amminosidina, kanamicinae neomicina. Non impiegare simultaneamente con preparazioni contenenti streptomicina o tetraciclina.

DIAGNOSI E PRESCRIZIONE

Da vendersi soltanto dietro presentazione di ricetta medico veterinaria in triplice copia non ripetibile.

EFFETTI INDESIDERATI

Gli antibiotici aminoglicosidi come l'amminosidina, se assorbiti, possono provocare fenomeni di oto- e nefrotossicita'.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Gravidanza: studi di laboratorio non hanno evidenziato alcun effetto teratogeno ed embrio-fetale dell'amminosidina. Lattazione: non utilizzare in bovine che producono latte destinato al consumo umano.

Codice: 100252028
Codice EAN:

Codice ATC: J01GB92
  • Antimicrobici generali per uso sistemico
  • Antibatterici per uso sistemico
  • Antibatterici aminoglicosidici
  • Altri aminoglicosidi
  • Paromomicina
Temperatura di conservazione: inferiore a +25 gradi e al riparo dalla luce
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: SOLUZIONE INIETTABILE
Scadenza: 24 MESI
Confezionamento: FLACONE

SOLUZIONE INIETTABILE

24 MESI

FLACONE