Cercafarmaco.it

AMMINOFARMA L 20% FL 1 LITRO Produttore: CEVA SALUTE ANIMALE SPA

  • PRODOTTO VETERINARIO

DENOMINAZIONE

AMMINOFARMA L 20%, 200 MG/ML, SOLUZIONE PER USO ORALE PER VITELLI DA LATTE, SUINI, POLLI, TACCHINI E CONIGLI

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Antibatterici per uso sistemico. Aminoglicosidi.

PRINCIPI ATTIVI

Amminosidina solfato 200 mg/ml (riferito a materia prima avente un titolo del 70% come base).

ECCIPIENTI

Clorocresolo, sodio metabisolfito, sodio edetato, acqua depurata.

INDICAZIONI

Vitelli da latte: colibacillosi, salmonellosi. Suini (fino a 50 kg): enteriti colibacillari. Suini: colibacillosi, salmonellosi, enterite necrotica. Polli: colibacillosi, salmonellosi. Tacchini: colibacillosi.Conigli: enteriti batteriche escluse le salmonellosi. Causate da: Gram negativi: Escherichia coli, Salmonella spp.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Non utilizzare in caso di nota resistenza agli antibiotici amminoglicosidici. Non somministrare in animali con ipersensibilita' nota all'amminosidina.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Orale.

POSOLOGIA

Somministrazione per via orale. Vitelli da latte: 25-50 mg di principio attivo/kg p.v. (12,5-25 ml di prodotto/100 kg di peso vivo) per 3-5giorni; suini: 25-40 mg di principio attivo/kg p.v. (pari a 12,5-20 ml di prodotto/100 kg di peso vivo) per 3-5 giorni; polli: 20-25 mg di principio attivo/kg p.v./giorno (pari a 10-12,5 ml di prodotto/100 kg di peso vivo) per 3-5 giorni; tacchini: 25 mg di principio attivo/kg p.v./giorno (pari a 12,5 ml di prodotto/100 kg di peso vivo) per 5 giorni. Conigli: 40 mg di principio attivo/kg p.v. (pari a 20 ml di prodotto/100 kg di peso vivo) per 3-5 giorni. L'assunzione di acqua e di alimento medicato dipende dalle condizioni cliniche degli animali. Al fine di ottenere un corretto dosaggio la concentrazione del prodotto deveessere adattata conformemente.

CONSERVAZIONE

Conservare a temperatura inferiore a +25 gradi C. Periodo di validita' dopo prima apertura del confezionamento primario: 3 mesi. Periodo divalidita' dopo diluizione nell’alimento liquido o nell’acqua da bere conformemente alle istruzioni: 24 ore.

AVVERTENZE

L'utilizzo del prodotto nel pollame deve essere conforme al Regolamento CE 1177/2006 della Commissione e alle normative nazionali di recepimento. L'utilizzo del prodotto dovrebbe essere basato su test di sensibilita' nei confronti dei batteri isolati dagli animali. Se cio' non fosse possibile, la terapia dovrebbe essere basata su informazioni epidemiologiche locali (regionali, aziendali) circa la sensibilita' dei batteri target. L'uso improprio del prodotto potrebbe incrementare la prevalenza di batteri resistenti all'amminosidina e ridurre l'efficacia dei trattamenti con altri antimicrobici a causa della possibile comparsa di resistenza crociata. Precauzioni speciali per chi somministra ilmedicinale veterinario agli animali: adottando consueti procedimenti di preparazione o di somministrazione dei prodotti, non sono necessarie particolari precauzioni per l'operatore. E' buona norma evitare il contatto diretto e l'inalazione. Non mangiare, bere o fumare durante lamanipolazione del prodotto. Usare guanti protettivi per manipolare ilprodotto. In caso di contaminazione con la cute o gli occhi lavare abbondantemente con acqua e sapone. Se l'irritazione persiste consultareil medico. Persone con ipersensibilita' accertata al principio attivodevono evitare contatti con il medicinale veterinario. Sovradosaggio:vedere reazioni avverse. Incompatibilita': non utilizzare simultaneamente con preparazioni contenenti streptomicina o tetraciclina.

TEMPO DI ATTESA

Carne, visceri. Vitelli da latte: 44 giorni. Suini: 44 giorni. Polli:2 giorni. Tacchini: 2 giorni. Conigli: 3 giorni. Uova. Polli: zero giorni. Uso non autorizzato in tacchine che producono uova per il consumo umano.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Vitelli da latte, suini, polli, tacchini, conigli.

INTERAZIONI

Si puo' verificare resistenza incrociata tra amminosidina, kanamicinae neomicina. Non impiegare simultaneamente con preparazioni contenenti streptomicina o tetraciclina.

EFFETTI INDESIDERATI

Gli antibiotici amminoglicosidici come l'amminosidina, se assorbiti ein caso di sovradosaggio, possono provocare fenomeni di oto- e nefrotossicita'. La frequenza delle reazioni avverse e' definita usando le seguenti convenzioni: - molto comuni (piu' di 1 su 10 animali trattati manifesta reazioni avverse) - comuni (piu' di 1 ma meno di 10 animali su 100 animali trattati) - non comuni (piu' di 1 ma meno di 10 animalisu 1.000 animali trattati) - rare (piu' di 1 ma meno di 10 animali su10.000 animali trattati) - molto rare (meno di 1 animale su 10.000 animali trattati, incluse le segnalazioni isolate). Se dovessero manifestarsi effetti collaterali, anche quelli che non sono gia' menzionati in questo riassunto delle caratteristiche del prodotto o si ritiene cheil medicinale non abbia funzionato, si prega di informarne il medico veterinario.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Puo' essere usato durante la gravidanza, l'allattamento e l'ovodeposizione.

Codice: 102519028
Codice EAN:

Codice ATC: A07AA06
  • Apparato gastrointestinale e metabolismo
  • Antidiarroici, antinfiammatori ed antimicrobici intestinali
  • Antiinfettivi intestinali
  • Antibiotici
  • Paromomicina
Temperatura di conservazione: inferiore a +25 gradi
Gruppo merceologico: 8AA2
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Medicinali veterinari prefabbricati
Forma farmaceutica: CONCENTRATO PER SOLUZIONE ORALE
Scadenza: 24 MESI
Confezionamento: FLACONE

CONCENTRATO PER SOLUZIONE ORALE

24 MESI

FLACONE