Cercafarmaco.it

BOVAX 3V SC FL 250ML 50D Produttore: FATRO SPA

  • PRODOTTO VETERINARIO

DENOMINAZIONE

BOVAX-3V

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Immunologici per bovini. Vaccini virali e batterici inattivati.

PRINCIPI ATTIVI

Una dose di vaccino da 5 ml contiene colture inattivate di virus della Rinotracheite infettiva (IBR) bovina: 10^7 DICT50; in grado di indurre nella cavia un titolo medio sieroneutralizzante non inferiore a 10.Colture inattivate di virus della Parainfluenza 3: 10^7 DICT50; in grado di indurre nella cavia un titolo inibente l'emoagglutinazione non inferiore a 20. Colture inattivate di Pasteurella multocida: 15 x 10^9U.F.C.; in grado di indurre nella cavia un titolo agglutinante non inferiore a 160.

ECCIPIENTI

Una dose di vaccino da 5 ml contiene: alluminio idrossido gel (adiuvante) 100 mg; saponina (Quil A) 3 mg; sodio etilmercurio tiosalicilato (conservante) 0,5 mg.

INDICAZIONI

E' indicato per l'immunizzazione attiva dei bovini per ridurre la mortalita', i sintomi clinici e le lesioni causate da rinotracheite infettiva (IBR), parainfluenza 3 e pasteurellosi. L'immunita' e' completa circa 2 settimane dopo l'applicazione del programma vaccinale e si mantiene per circa 6 mesi.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Nessuna nota.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Sottocutanea.

POSOLOGIA

5 ml/capo. Negli allevamenti in cui si inizia la vaccinazione si interviene su tutti i soggetti contemporaneamente, con richiamo dopo 2-4 settimane, per poi seguire lo schema vaccinale indicato di seguito. Allevamenti da carne: prima vaccinazione all'arrivo in allevamento; primorichiamo dopo 2-4 settimane; secondo richiamo dopo circa 6 mesi. Allevamenti da riproduzione. Vitelli e manzette: prima vaccinazione a 3 settimane; primo richiamo 2-4 settimane dopo la prima vaccinazione; richiami successivi ogni 6 mesi. Manze e vacche: vaccinare ogni 6-8 mesi. Nel caso di animali trasferiti da un allevamento all'altro e' preferibile eseguire almeno la prima vaccinazione prima dell'inizio del trasporto. Agitare il flacone prima e durante l'uso.

CONSERVAZIONE

Conservare in frigorifero ad una temperatura compresa tra 2 e 8 gradiC. Non congelare. Dopo l'apertura del flacone, il vaccino deve essereutilizzato immediatamente e non conservato.

AVVERTENZE

Somministrare a soggetti in buone condizioni di salute. E' consigliabile valutare la sensibilita' e la reazione alla vaccinazione di qualche soggetto prima di iniziare l'intervento su tutto il gruppo. In caso di manifestazione di ipersensibilita' allergica, intervenire subito con anti-istaminici. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto: l'autoinoculazione accidentale di questo vaccino puo' provocare reazioni locali. In caso di autoinoculazione accidentale pulire e disinfettare il sito di inoculo e rivolgersi al medico. Sovradosaggio: la somministrazione di una dose doppia causa ipertermia transitoria (48 ore)e formazione di un nodulo al punto di inoculo. Incompatibilita': non mescolare questo prodotto con altri vaccini.

TEMPO DI ATTESA

Zero giorni.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Bovini.

INTERAZIONI

Non sono disponibili informazioni sulla compatibilita' con altri vaccini, pertanto non sono state dimostrate efficacia ed innocuita' di questo prodotto usato con altri.

EFFETTI INDESIDERATI

Il vaccino puo' provocare la comparsa di una leggera ipertermia transitoria nelle prime 24-48 ore dopo il trattamento.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Nelle vacche gravide e' consigliabile non vaccinare negli ultimi 2 mesi di gravidanza.

Codice: 100220033
Codice EAN:

Codice ATC: I02AL
  • Immunologici
  • Immunologici per bovidi
  • Immunologici per bovini
  • Vaccini virali inattivati e vaccini batterici inattivati
Temperatura di conservazione: da +2 a +8 gradi, in frigorifero, non congelare
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: SOSPENSIONE INIETTABILE
Scadenza: 24 MESI
Confezionamento: FLACONE

SOSPENSIONE INIETTABILE

24 MESI

FLACONE