Cercafarmaco.it

BOVILIS IBR MARKER LIVE SOLV50 Produttore: MSD ANIMAL HEALTH SRL

  • PRODOTTO VETERINARIO
  • RICETTA MEDICA RIPETIBILE VETERINARIA IN TRIPLICE CO RICETTA MEDICA RIPETIBILE VETERINARIA IN TRIPLICE CO RICETTA MEDICA RIPETIBILE VETERINARIA IN TRIPLICE CO

DENOMINAZIONE

BOVILIS IBR MARKER LIVE

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Immunologici per bovini. Vaccini virali vivi.

PRINCIPI ATTIVI

Una dose di 2 ml di vaccino contiene: Herpesvirus Bovino 1, ceppo GK/D (gE^-) 10^5,7 - 10^7,3 TCID50.

INDICAZIONI

Immunizzazione attiva dei bovini al fine di ridurre l'intensita' e ladurata dei sintomi clinici respiratori indotti da un'infezione con BHV-1 e l'escrezione nasale del virus di campo. Insorgenza dell'immunita': in animali sieronegativi di 3 mesi di eta' e' stato dimostrato un aumento dell'immunita' 4 giorni dopo la vaccinazione per via intranasale e 14 giorni dopo la vaccinazione per via intramuscolare. Durata dell'immunita': dopo somministrazione per via intranasale a vitelli di 2 settimane di eta', privi di anticorpi materni, l'immunita' dura almeno fino all'eta' di 3-4 mesi, eta' alla quale gli animali dovranno essererivaccinati. In presenza di anticorpi di origine materna, la protezione del vaccino puo' non essere completa fino al momento di questa rivaccinazione. La rivaccinazione a 3-4 mesi di eta' fornisce un'immunita'protettiva della durata di almeno 6 mesi. Una singola vaccinazione intranasale o intramuscolare in animali di 3 mesi di eta' fornisce un'immunita' protettiva (riduzione dei sintomi clinici e riduzione dell'escrezione virale), che e' stata dimostrata mediante infezione sperimentale effettuata 3 settimane dopo la vaccinazione. La riduzione dell'escrezione virale si mantiene per almeno 6 mesi dopo una singola vaccinazione. Non sono disponibili informazioni sull'efficacia del vaccino nel prevenire l'infezione latente da virus selvatico o nel prevenire l'eliminazione di tale virus nei portatori sani.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Nessuna.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Endonasale, intramuscolare.

POSOLOGIA

2 ml di vaccino ricostituito/capo: ad un'eta' compresa fra le 2 settimane ed i 3 mesi per via intranasale; dall'eta' di 3 mesi in poi per via intranasale o intramuscolare. Vaccinazione di base: vaccinare ogni animale con una singola dose. Richiami: quando la prima vaccinazione viene somministrata ad un'eta' compresa fra le 2 settimane ed i 3 mesi,gli animali andranno rivaccinati con una singola dose all'eta' di 3-4mesi; successivamente rivaccinare ogni 6 mesi. Quando la vaccinazioneviene iniziata in animali di oltre 3 mesi di eta', questi andranno rivaccinati con una singola dose ogni 6 mesi. Il numero di dosi di vaccino per flacone vanno ricostituite con il doppio di volume (in ml) di solvente (1 dose: 2 ml di solvente). In base alle diverse tipologie di confezioni, il solvente puo' essere fornito con il vaccino oppure in confezioni separate. Per la somministrazione intranasale (1 ml per narice), si consiglia l'uso di una cannula. Utilizzare strumenti per la vaccinazione sterili e privi di disinfettanti. Per prevenire la diffusione di qualunque agente infettivo, l'attrezzatura impiegata per la somministrazione intranasale deve essere cambiata per ogni animale. Per ilrichiamo a 6 mesi, il vaccino puo' essere ricostituito subito prima dell'uso con Bovilis BVD per l'utilizzo in bovini a partire dai 15 mesidi eta' (cioe' quelli precedentemente vaccinati separatamente con Bovilis IBR marker live e Bovilis BVD) e devono essere seguite le seguenti istruzioni. 5 dosi di IBR Marker Live: + 10 ml di Bovilis BVD. 10 dosi di IBR Marker Live: + 20 ml di Bovilis BVD. 25 dosi di IBR Marker Live: + 50 ml di Bovilis BVD. 50 dosi di IBR Marker Live: + 100 ml di Bovilis BVD. Una dose singola (2ml) di Bovilis IBR marker live mescolata con Bovilis BVD viene somministrata per via intramuscolare. Utilizzare strumenti per la vaccinazione sterili ed esenti da residui di disinfettanti. Per prevenire la diffusione di qualunque agente infettivo, l'attrezzatura impiegata per la somministrazione intranasale deve essere cambiata per ogni animale. Aspetto visivo dopo ricostituzione: nel solvente: soluzione da incolore a leggermente opaca; in Bovilis BVD: come specificato nelle informazioni sul prodotto Bovilis BVD da solo.

CONSERVAZIONE

Liofilizzato: conservare a 2-8 gradi C. Proteggere dalla luce. Non congelare. Solvente: conservare a temperatura inferiore ai 25 gradi C. Non congelare. Vaccino ricostituito: conservare a temperatura inferioreai 25 gradi C. Periodo di validita' dopo ricostituzione conformementealle istruzioni: 3 ore. Periodo di validita' dopo miscelazione con Bovilis BVD: 3 ore.

AVVERTENZE

Vaccinare solo animali sani. Non sono disponibili informazioni sull'impiego di questo vaccino nei tori da riproduzione. La presenza di anticorpi materni puo' influenzare l'efficacia della vaccinazione. Percio'si raccomanda di verificare lo stato immunitario dei vitelli prima diiniziare lo schema vaccinale. Dopo somministrazione intranasale, il virus vaccinale puo' diffondersi ai soggetti a stretto contatto. I bovini che devono rimanere totalmente privi di anticorpi anti-BHV-1, vannotenuti separati dagli animali vaccinati per via intranasale. Per la ricostituzione utilizzare solo il solvente fornito per l'uso con il prodotto. In caso di auto-inoculazione accidentale, consultare immediatamente un medico. Incompatibilita': non mescolare con altri medicinali veterinari, eccetto il solvente fornito per l'uso insieme al prodotto ocon Bovilis BVD (solvente per la rivaccinazione a 6 mesi).

TEMPO DI ATTESA

Zero giorni.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Bovini.

INTERAZIONI

Sono disponibili i dati di sicurezza ed efficacia in bovini a partiredalle 3 settimane di eta' che attestano che questo vaccino puo' essere somministrato ma non miscelato con Bovilis Bovipast RSP lo stesso giorno. Sono disponibili i dati di sicurezza e efficacia che attestano che questo vaccino puo' essere miscelato e somministrato con Bovilis BVD durante la rivaccinazione a 6 mesi per via intramuscolare in bovini a partire dai 15 mesi di eta' (cioe' quelli precedentemente vaccinati separatamente con Bovilis IBR marker live e Bovilis BVD). Si consigliadi leggere attentamente il foglietto illustrativo di Bovilis BVD prima di somministrare i prodotti miscelati. Gli effetti collaterali osservati dopo somministrazione di una dose o un sovradosaggio dei vaccini miscelati non sono diversi da quelli descritti per i vaccini somministrati separatamente. Durante la rivaccinazione, quando miscelato con Bovilis BVD, le indicazioni per cui Bovilis IBR marker live risulta efficace sono le seguenti: immunizzazione attiva dei bovini al fine di ridurre la febbre indotta da un'infezione con BHV-I e per ridurre l'escrezione nasale del virus di campo; durata dell'immunita': 6 mesi, dimostrata dai dati sierologici. Non sono disponibili informazioni sulla sicurezza e l'efficacia dell'uso contemporaneo di questo vaccino con altri, ad eccezione dei vaccini sopracitati. La decisione di utilizzare questo vaccino prima o successivamente ad altri medicinali veterinari e'quindi da valutare caso per caso. Non usare insieme ad agenti immunosoppressivi

EFFETTI INDESIDERATI

Si puo' manifestare un leggero aumento temporaneo della temperatura corporea (1 grado C) fino a 5 giorni dopo la vaccinazione. Si puo' osservare un aumento dello scolo nasale a seguito della vaccinazione per via intranasale. Con un dosaggio pari a dieci volte la dose raccomandata, non sono state osservate altre reazioni.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

E' consentito l'uso durante la gravidanza e la lattazione.

Codice: 103321117
Codice EAN:

Codice ATC: I02AD01
  • Immunologici
  • Immunologici per bovidi
  • Immunologici per bovini
  • Vaccini virali vivi
  • Virus della rinotracheite bovina
Temperatura di conservazione: da +2 a +8 e al riparo dalla luce
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: SOSPENSIONE INIETTABILE
Scadenza: 18 MESI
Confezionamento: FLACONE

SOSPENSIONE INIETTABILE

18 MESI

FLACONE