Cercafarmaco.it

CLAMOXYL RTU INIET FL 100ML Produttore: ZOETIS ITALIA SRL

  • PRODOTTO VETERINARIO

DENOMINAZIONE

CLAMOXYL RTU

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Antibatterici per uso sistemico.

PRINCIPI ATTIVI

Amoxicillina triidrato pari ad amoxicillina 150 mg/ml.

ECCIPIENTI

Polisorbato 80, alluminio stearato, etil oleato gel.

INDICAZIONI

Trattamento delle affezioni batteriche (primitive e secondarie) sostenute da agenti sensibili all'amoxicillina, batteri Gram-positivi e Gram-negativi compresi i seguenti (ceppi non produttori di penicillinasi): Actinomyces bovis, Actinobacillus lignieresi, Actinobacillus equuli,Actinobacillus pleuoneunoniae, Arcanobacterium pyogenes, Bacillus anthracis, Bacteroideceae, Bordetella bronchiseptica, Clostridium spp., Corynebacterium spp., Escherichia coli, Erysipelothrix rhusiopathiae, Fusiformis spp., Haemophilus spp., Histophilus somni, Mannheimia haemolytica, Moraxella bovis, Pasteurella spp., Proteus, mirabilis, Salmonella spp., Streptococcus spp., Staphylococcus spp., Enterococcus spp., molte spirochete, Leptospira spp. inclusa. Trattamento delle infezioni batteriche degli apparati: respiratorio: polmoniti, bronchiti, tonsilliti, laringiti, riniti, sinusiti, difterite dei vitelli; gastro-enterico: gastriti, enteriti, colibacillosi, salmonellosi; uro-genitali: infezioni post-partum, metriti, nefriti, cistiti, mastiti; nelle complicazioni secondarie a infezioni virali; nelle infezioni batteriche localie generali: ascessi, ferite, eczemi infetti, otiti, cisti interdigitali, pododermatiti, podoflemmatiti, interventi chirurgici, poliartriti,agalassie, setticemie.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Non deve essere somministrato a conigli, cavie, criceti, cincilla' e piccoli roditori in genere. Non iniettare per via endovenosa o intra-tracheale. Non somministrare agli animali in caso di ipersensibilita' nota alle penicilline, ad altri farmaci betalattamici o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Non somministrare nei casi di accertata insufficienza renale. L'uso del prodotto e' controindicato dove sono noti casi di resistenza alle penicilline.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Intramuscolare, sottocutanea (cani, gatti).

POSOLOGIA

La dose raccomandata e' di 7 mg di amoxicillina per kg di peso corporeo una volta al giorno, per 3-5 giorni. La dose puo' essere aumentata e/o ripetuta a intervalli piu' frequenti. Agitare il flacone in modo da ottenere una sospensione omogenea, iniettare la dose per via intramuscolare o sottocutanea (solo cani e gatti) e massaggiare bene il puntodi inoculo. L'iniezione puo' causare modeste reazioni locali, che si riassorbono celermente. Non iniettare per via endovenosa o intratracheale. Per assicurare un corretto dosaggio, si deve determinare il peso vivo il piu' precisamente possibile in modo da evitare sottodosaggi.

CONSERVAZIONE

Conservare in luogo fresco e asciutto. Proteggere dalla luce. Dopo prima apertura del condizionamento primario: 28 giorni.

AVVERTENZE

L'uso improprio del medicinale veterinario puo' aumentare la prevalenza di batteri resistenti all'amoxicillina. L'uso del prodotto dovrebbeessere basato su prove di sensibilita' e tenere in considerazione le politiche antibatteriche ufficiali e locali. Non usare in animali con gravi disfunzioni renali, inclusi anuria e oliguria. Come tutte le preparazioni di penicillina, in presenza di acqua si forma prontamente una idrolisi; e' quindi importante utilizzare una siringa asciutta per estrarre la sospensione da iniettare onde evitare di contaminare con gocce di acqua la sospensione rimanente nel flacone. Precauzioni speciali che devono essere adottate dalla persona che somministra il prodottoagli animali: l'amoxicillina puo' causare fenomeni di sensibilizzazione allergica nell'uomo in seguito ad iniezione, ingestione, inalazioneo contatto con la pelle e gli occhi. Tali reazioni possono esitare infenomeni di shock anafilattico grave. Le persone con nota ipersensibilita' alle penicilline o ad altri farmaci beta-lattamici devono evitare contatti con il medicinale veterinario. Fare attenzione durante la somministrazione del prodotto per evitare autoiniezioni. Incompatibilita': non miscelare con altri medicinali veterinari.

TEMPO DI ATTESA

Carne, visceri. Bovini: 40 giorni. Ovini: 44 giorni. Suini: 47 giorni. Latte. Bovini: 60 ore (5 mungiture). Ovini: 96 ore (8 mungiture).

SPECIE DI DESTINAZIONE

Bovini, suini, ovini, cani, gatti.

INTERAZIONI

La somministrazione contemporanea di amoxicillina con antibiotici ad azione batteriostatica, quali tetracicline e macrolidi, deve essere evitata in quanto viene ridotta l'attivita' antibatterica dell'amoxicillina. Sinergismo d'azione si verifica quando l'amoxicillina viene somministrata contemporaneamente con cloxacillina, polimixine quali la colistina e aminoglicosidi quali streptomicina, neomicina, gentamicina e kanamicina. Insorge rapidamente resistenza crociata con altre penicilline, specialmente con l'ampicillina. La combinazione con l'acido clavulanico determina potenziamento di azione.

EFFETTI INDESIDERATI

Occasionalmente possono verificarsi fenomeni reattivi nel punto di inoculo.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Puo' essere usato durante la gravidanza. In considerazione del passaggio dell'amoxicillina nel latte, durante l'allattamento usare solo conformemente alla valutazione del rapporto rischio/beneficio.

Codice: 101427019
Codice EAN:

Codice ATC: J01CA04
  • Antimicrobici generali per uso sistemico
  • Antibatterici per uso sistemico
  • Antibatterici beta-lattamici, penicilline
  • Penicilline ad ampio spettro
  • Amoxicillina
Temperatura di conservazione: al riparo dalla luce, in luogo fresco e asciutto
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: SOSPENSIONE INIETTABILE
Scadenza: 36 MESI
Confezionamento: FLACONE

SOSPENSIONE INIETTABILE

36 MESI

FLACONE