Cercafarmaco.it

CLORBIOTIC 200 SACCO 25KG Produttore: INDUSTRIA ITALIANA INTEGR.TREI

  • PRODOTTO VETERINARIO
  • Prezzo: libero

DENOMINAZIONE

CLORBIOTIC 200

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Antibatterici per uso sistemico. Tetracicline.

PRINCIPI ATTIVI

Clortetraciclina cloridrato pari a clortetraciclina 200 g/1000 g.

ECCIPIENTI

Olio di soia, tutolo di mais.

INDICAZIONI

Suini: trattamento delle malattie batteriche intestinali e respiratorie sostenute da batteri sensibili alla clortetraciclina quali Erysipelothrix rhusiopathiae, Haemophilus spp., Pasteurella multocida, Lawsonia intracellularis, Mycoplasma spp.. Pesci: trattamento delle malattie batteriche causate da batteri sensibili alla clortetraciclina quali Aeromonas spp., Pseudomonas spp., Vibrio spp..

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Non somministrare in caso di ipersensibilita' alle tetracicline o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

SICUREZZA NELLE SPECIE DI RIF.

Dati non disponibili. Non superare le dosi consigliate.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Orale.

POSOLOGIA

SUINI: 20 - 50 mg/kg p.v. di clortetraciclina corrispondenti a 400-2500 mg di Clortetraciclina ogni kg di mangime con le seguenti modalita'. Suini alimentati in ragione del 5% del p.v.: da 2 a 5 g di premiscela ogni kg di mangime. Suini alimentati in ragione del 3% del p.v.: da 3,5 a 8 g di premiscela ogni kg di mangime. Suini alimentati in ragione del 2% del p.v.: da 5 a 12,5 g di premiscela ogni kg di mangime. PESCI: 75 mg/kg p.v. di Clortetraciclina da somministrarsi accuratamente miscelato al mangime a concentrazioni comprese tra 1750 e 3750 g di premiscela ogni 100 kg di mangime. Durata del trattamento: 3-5 giorni.

CONSERVAZIONE

Conservare in luogo fresco ed asciutto, al riparo dalla luce. Periododi validita' dopo la prima apertura del condizionamento primario: 3 mesi. Periodo di validita' dopo miscelazione nel mangime: 3 mesi.

AVVERTENZE

L'assunzione del medicinale da parte degli animali puo' essere alterata a seguito della malattia. Per i soggetti che presentano un'assunzione ridotta di alimento eseguire il trattamento per via parenterale, utilizzando un idoneo prodotto iniettabile. L'utilizzo ripetuto o protratto va evitato, migliorando le prassi di gestione e mediante pulizia edisinfezione. L'utilizzo del prodotto dovrebbe essere basato su test di sensibilita' nei confronti di batteri isolati dagli animali da trattare. Se cio' non fosse possibile, la terapia dovrebbe essere basata su informazioni epidemiologiche locali (regionali o aziendali) circa lasensibilita' dei batteri bersaglio. L'uso del prodotto in modo non conforme a quanto indicato puo' aumentare la prevalenza dei batteri resistenti alle tetracicline e puo' diminuire l'efficacia del trattamento con altri antibiotici della stessa classe o di classi diverse, per potenziale resistenza crociata. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto agli animali: le persone con nota ipersensibilita' alle tetracicline devono evitare contatti con il medicinale veterinario. Evitare l'inalazione delle polveri. Indossare indumenti protettivi, guantie mascherina e occhiali protettivi durante la manipolazione e miscelazione del prodotto. Evitare il contatto diretto con la pelle, occhi, mucose. In caso di contatto accidentale con gli occhi, lavare abbondantemente con acqua. In caso di reazione allergica (Gonfiore del viso, delle labbra o degli occhi, o difficolta' respiratorie) durante la miscelazione o la somministrazione del prodotto, o in caso di ingestione accidentale avvisare immediatamente il medico. Non fumare, mangiare o bere mentre si manipola il prodotto. Lavarsi le mani con sapone dopo l'uso. Incompatibilita': non miscelare con altri medicinali veterinari.

TEMPO DI ATTESA

Carne, visceri. Suini: 9 giorni. Pesci: 500 gradi/giorno.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Suini, pesci.

INTERAZIONI

L'assorbimento dell'antibiotico e' ridotto in concomitanza con la somministrazione di altri prodotti ricchi di calcio e di magnesio.

EFFETTI INDESIDERATI

Nessuno segnalato.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Poiche' l'antibiotico diffonde rapidamente attraverso la placenta e si rinviene nel sangue, nelle membrane e nei tessuti del feto, limitareall'indispensabile l'uso nel corso della gravidanza e sempre sotto controllo. Usare solo conformemente alla valutazione del rischio/beneficio

Codice: 102542038
Codice EAN:

Codice ATC: J01AA03
  • Antimicrobici generali per uso sistemico
  • Antibatterici per uso sistemico
  • Tetracicline
  • Clortetraciclina
Temperatura di conservazione: al riparo dalla luce, in luogo fresco e asciutto
Gruppo merceologico: 8AC1A
  • Veterinaria
  • Alimentazione e dietetica veterinaria
  • Alimenti medicamentosi per animali
  • Premiscele medicate
Forma farmaceutica: POLVERE ORALE
Scadenza: 12 MESI
Confezionamento: SACCO

POLVERE ORALE

12 MESI

SACCO