Cercafarmaco.it

DICURAL SC 1FL 100ML Produttore: PFIZER ITALIA SRL (DIV.VET.)

  • PRODOTTO VETERINARIO

DENOMINAZIONE

DICURAL 50 MG/ML SOLUZIONE INIETTABILE

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Antibatterici per uso sistemico. Fluorochinoloni.

PRINCIPI ATTIVI

Difloxacina (come cloridrato).

ECCIPIENTI

Alcool benzilico 50 mg/ml; etanolo; glicole propilenico; arginina; acqua per preparazioni iniettabili.

INDICAZIONI

Bovini: e' indicato per il trattamento di malattie respiratorie (febbre da trasporto, polmonite dei vitelli) causate da infezioni singole omiste da Pasteurella haemolytica, Pasteurella multocida, e/o Mycoplasma spp. Cani: e' indicato per il trattamento di: infezioni acute non complicate delle vie urinarie causate da Escherichia coli o Staphylococcus spp.; piodermiti superficiali causate da Staphylococcus intermedius.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Bovini: nessuna. Cani: come per gli altri chinoloni, a causa dei possibili effetti sulle cartilagini articolari delle articolazioni soggette a carico, la difloxacina non deve essere somministrata in cani durante il periodo d'accrescimento rapido. Pertanto, non utilizzare in canidi piccola o media taglia fino all'ottavo mese d'eta' compreso, nei cani di taglia grande fino ad un anno d'eta' e nei cani di taglia gigante fino a 18 mesi d'eta'. Non usare in cani epilettici.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Sottocutanea.

POSOLOGIA

Bovini: 2,5 mg di difloxacina per kg peso corporeo al giorno per 3 giorni (5 ml ogni 100 kg peso corporeo al giorno). Se dopo 3 giorni non si notano miglioramenti, il trattamento puo' essere prolungato per altri 2 giorni. Per malattie respiratorie complicate la dose puo' essere raddoppiata a 5 mg/kg p.c./giorno. Il volume somministrato per ogni sito di inoculo nei bovini non deve superare i 7 ml. Un nuovo sito di iniezione deve essere considerato per ogni giorno. Cani: 5 mg di difloxacina per kg peso corporeo in singola iniezione. Il trattamento deve proseguire con Dicural compresse rivestite. Il volume somministrato in ogni sito di iniezione nei cani non deve superare i 5 ml.

CONSERVAZIONE

Conservare a temperatura non superiore a 25 gradi C. Non congelare. Tenere il contenitore nell'imballaggio esterno. Periodo di validita' dopo prima apertura del confezionamento primario: 28 giorni.

AVVERTENZE

L'uso eccessivo di una singola classe di antibiotici puo' determinarel'induzione di resistenza nella popolazione batterica. E' consigliabile riservare l'utilizzo dei flurochinoloni per il trattamento di affezioni cliniche che hanno scarsamente risposto, o si attende che rispondano scarsamente, ad altre classi di antibiotici. Quando si utilizza ilprodotto bisogna tenere presente le disposizioni locali ed ufficiali sull'uso degli antimicrobici. Dove possibile, i fluorchinoloni devono essere usati solo in base a prove di suscettibilita'. L'uso del prodotto non conforme alle istruzioni puo' aumentare la prevalenza di batterio resistenza ai fluorchinoloni e puo' diminuire l'efficacia dei trattamenti con altri chinoloni a causa della potenziale resistenza crociata. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto: le persone con accertata ipersensibilita' ai chinoloni devono evitare qualsiasi contatto con il prodotto. Sovradosaggio. Bovini: a dosi molto elevate possono essere presenti nei bovini reazioni avverse sul sistema nervoso (quali atassia, instabilita', spasmi, tremori, convulsioni, ecc.). Il sovradosaggio puo' causare anche edema e gonfiore nelle giunzioni articolari. Cani: la somministrazione per via orale di difloxacina, in quantita' fino a 5 volte il dosaggio raccomandato, per 30 giorni, non ha causato alcuna reazione avversa. In un altro studio, i cani trattati con difloxacina per via orale a 10 volte il dosaggio raccomandato, per 10 giorni, hanno evidenziato occasionalmente lievi reazioni avverse, come scolorimento delle feci ad arancione/giallastro, vomito e ipersalivazione. Non sono noti antidoti specifici per la difloxacina (o per altri chinoloni), di conseguenza, in caso di sovradosaggio occorre somministrare un trattamento sintomatico.

TEMPO DI ATTESA

Carne. Bovini: 46 giorni.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Bovini, cani.

INTERAZIONI

L'impiego dei fluorochinoloni in combinazione con farmaci antiinfiammatori non steroidei FANS puo' causare crisi in pazienti epilettici. Lanitrofurantoina puo' provocare antagonismo.

EFFETTI INDESIDERATI

Bovini: negli studi di sicurezza eseguiti sulla specie di destinazione, la somministrazione per via sottocutanea e' stata generalmente ben tollerata. E' possibile che si verifichi un leggero gonfiore transitorio in corrispondenza del sito d'iniezione. Cani: negli studi di sicurezza eseguiti sulla specie di destinazione, la somministrazione per viasottocutanea e' stata generalmente ben tollerata. Occasionalmente sono stati osservati prurito e/o gonfiore locale ed un moderato dolore almomento dell'iniezione. In generale il prurito scompare entro pochi minuti, il gonfiore locale entro pochi giorni.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

La sicurezza del medicinale veterinario durante la gravidanza e l'allattamento non e' stata stabilita.

Codice: 103016022
Codice EAN:

Codice ATC: J01MA94
  • Antimicrobici generali per uso sistemico
  • Antibatterici per uso sistemico
  • Antibatterici chinolonici
  • Fluorochinoloni
  • Difloxacina
Temperatura di conservazione: inferiore a +25 gradi
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: SOLUZIONE INIETTABILE
Scadenza: 24 MESI
Confezionamento: FLACONE

SOLUZIONE INIETTABILE

24 MESI

FLACONE