Cercafarmaco.it

DRONTAL PLUS FLAVOUR 2CPR CANI Produttore: BAYER SPA (DIV.SANITA'ANIMALE)

  • PRODOTTO VETERINARIO
  • RICETTA MEDICA NON RICHIESTA

DENOMINAZIONE

DRONTAL PLUS FLAVOUR

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Antielmintici.

PRINCIPI ATTIVI

Febantel 150.0 mg, Pirantel embonato (pirantel pamoato) 144.0 mg, Praziquantel 50.0 mg.

ECCIPIENTI

Amido di mais, Lattosio, Cellulosa microcristallina, Polivinilpirrolidone, Magnesio stearato, Sodio laurilsolfato, Silice colloidale anidra, Aroma artificiale di carne irradiato.

INDICAZIONI

Antielmintico polivalente in compresse per cani, contro vermi tondi (ascaridi, ancilostomi, trichuridi) e tenie (compreso Echinococcus spp.) Per la terapia antielmintica del cane. Ascaridi: Toxocara canis, Toxascaris leonina. Ancilostomi: Ancylostoma caninum, Uncinaria stenocephala. Trichuridi: Trichuris vulpis. Cestodi (vermi piatti): Dipylidium caninum, Mesocestoides spp., Taenia ovis, T. pisiformis, T. hydatigena, T. multiceps, Echinococcus spp. Echinococcus granulosus: il cane, portatore della tenia echinococco, si infesta tramite l'ovino, il bovinoo il suino e puo' trasmettere anche all'uomo l'echinococcosi (idatidosi, forma cistica), grave malattia sociale delle regioni con allevamento ovino. L'intervento terapeutico e/o profilattico con questo prodotto (possibilmente programmato su vasta scala) interrompe il ciclo biologico del parassita ed evita la trasmissione all'uomo. Distruggere le feci emesse nelle 24 ore successive al trattamento.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Il prodotto non e' stato testato nella fase iniziale della gravidanza, pertanto non deve essere impiegato nei primi due terzi della gestazione. Non usare in animali con ipersensibilita' accertata ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Orale.

POSOLOGIA

La dose consigliata e' di 15 mg di febantel, 14,4 mg di pirantel embonato e 5 mg di praziquantel/kg di peso corporeo. Questo corrisponde a 1 compressa ogni 10 kg di peso corporeo. Le 3 componenti febantel, pirantel e praziquantel sono dosate nelle compresse in modo ottimale, percui la somministrazione UNICA di 1 compressa ogni 10 kg-peso corporeolibera il cane da tutti i vermi tondi e da tutte le tenie contemporaneamente. Cuccioli e/o cani piccoli 2-5 kg peso corporeo: 1/2 compressa. P.c. 5-10 kg: 1 compressa. P.c. 11-20 kg: 2 compresse. P.c. 21-30 kg: 3 compresse. P.c. 31-40 kg: 4 compresse grossa ecc. La compressa va somministrata al cane direttamente in bocca oppure avvolta nella carne, o frantumata nell'alimento. Non e' necessario rispettare particolarimisure dietetiche: ne' digiuno, ne' purganti. Una sola somministrazione e' sufficiente per la completa sverminazione dei cani.

CONSERVAZIONE

Questo medicinale veterinario non richiede alcuna speciale condizionedi conservazione. La meta' inutilizzata delle compresse non deve essere conservata.

AVVERTENZE

Il trattamento dovrebbe essere effettuato in base agli esiti dell'esame parassitologico sulle feci. Puo' svilupparsi resistenza da parassiti a qualsiasi particolare classe di antielmintici dopo un uso frequente e ripetuto di un antielmintico di quella classe. Infestazione da ascaridi e anchilostomi: in alcuni animali, i parassiti Ancylostoma caninum e Toxocara canis possono non essere completamente eliminati dal trattamento con conseguente continuo rischio di diffusione delle uova nell'ambiente. Si consigliano analisi di controllo delle feci e, in base ai risultati di questi esami, se necessario, si puo' procedere al trattamento con un prodotto nematodicida. Negli animali debilitati o gravemente infestati, il prodotto deve essere utilizzato solo previa valutazione del rischio/beneficio. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto agli animali: le persone con nota ipersensibilita' ai principi attivi contenuti in questo medicinale devono somministrare il prodotto con cautela. Lavare le mani dopo l'uso. Evitare il contatto con gli occhi. In caso di irritazione oculare, rivolgersi ad un medico. Non mangiare, bere o fumare mentre si utilizza il prodotto. In caso di ingestione accidentale, rivolgersi immediatamente ad un medico mostrandogli il foglietto illustrativo o l'etichetta. Sovradosaggio: una dose pari a 10 volte quella consigliata, e' stata tollerata dai cani e dai cuccioli senza segni di danno.

TEMPO DI ATTESA

Non pertinente.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Cani.

INTERAZIONI

Non usare contemporaneamente alla piperazina.

EFFETTI INDESIDERATI

Rari casi di disturbi gastrointestinali (vomito, anoressia, diarrea).

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Il medicinale non e' stato testato nella fase iniziale della gravidanza, pertanto non deve essere impiegato nei primi due terzi della gestazione. In assenza di studi sulla specie di destinazione usare nell'ultimo periodo di gravidanza e durante l'allattamento solo conformemente alla valutazione del rapporto rischio/beneficio.

Codice: 100404019
Codice EAN:

Codice ATC: P52AA51
  • Farmaci antiparassitari, insetticidi e repellenti
  • Antielmintici
  • Derivati chinolinici e sostanze correlate
  • Praziquantel, associazioni
Temperatura di conservazione: nessuna particolare condizione di conservazione
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: COMPRESSE
Scadenza: 60 MESI
Confezionamento: BLISTER

COMPRESSE

60 MESI

BLISTER