Cercafarmaco.it

DUPHACICLINA 300 LA FL 250ML Produttore: BOEHRINGER ING.ANIM.H.IT.SPA

  • PRODOTTO VETERINARIO

DENOMINAZIONE

DUPHACICLINA 300 LA

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Antibatterici per uso sistemico. Tetracicline.

PRINCIPI ATTIVI

Ossitetraciclina diidrato pari a ossitetraciclina base 30 g/100 ml.

INDICAZIONI

Antibiotico ad ampio spettro idoneo per il trattamento di infezioni primarie o secondarie, provocate da una ampia gamma di batteri Gram-positivi e Gram-negativi sensibili all'ossitetraciclina. Bovini: Corynebacterium pyogenes, Staphylococcus spp, Streptococcus spp, Pasteurella spp, Chlamydia, Mycoplasma e Protozoi. Ovini: Corynebacterium pyogenes,Staphylococcus spp, Streptococcus spp, Pasteurella spp, Rickettsiae, Chlamydia, Mycoplasma e Protozoi. Suini: Corynebacterium pyogenes, Erysipelotrix rhusiopatiae, Staphylococcus spp, Streptococcus spp, Bordetella bronchiseptica, Pasteurella spp, Mycoplasma e Protozoi. Pertanto il farmaco risulta indicato per il trattamento di infezioni sistemicheo locali causate da micro organismi ossitetraciclina sensibili come: pasteurellosi, polmoniti, rinite atrofica, malrossino, anaplasmosi, affezioni articolari e terapia di supporto della mastite, aborto enzootico e cheratocongiuntivite nella pecora.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Non usare in caso di ipersensibilita' accertata dell'animale alle tetracicline o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Non somministrare ad animali che presentano insufficienze renali.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Intramuscolare profonda.

POSOLOGIA

Somministrando il farmaco alla dose standard di 20 mg/kg p.v. si ottiene un'attivita' di 3-4 giorni mentre, alla dose elevata di 30 mg/kg p.v. si ottiene un'attivita' piu' prolungata, che persiste per 5-6 giorni. Bovini, suini, ovini. Dose standard: 20 mg/kg p.v. (1 ml/15 kg p.v.). Dose elevata: 30 mg/kg p.v. (1 ml/10 kg di p.v.). Dosaggio massimoconsigliato per punto di inoculo. Bovini: 15 ml. Suini: 10 ml. Suinetti di 1 giorno di eta': 0,2 ml. Suinetti di 7 giorni di eta': 0,3 ml. Suinetti di 14 giorni di eta': 0,4 ml. Suinetti di 21 giorni di eta': 0,5 ml. Suinetti oltre 21 giorni di eta': 1 ml.

CONSERVAZIONE

Non conservare a temperatura superiore ai 25 gradi C. Proteggere dalla luce. Periodo di validita' dopo la prima apertura del contenitore: 28 giorni.

AVVERTENZE

Non diluire. L'utilizzo ripetuto o protratto va evitato, migliorando le prassi di gestione e mediante pulizia e disinfezione. L'utilizzo del prodotto dovrebbe essere basato su test di sensibilita' nei confronti di batteri isolati dagli animali da trattare. Se cio' non fosse possibile, la terapia dovrebbe essere basata su informazioni epidemiologiche locali (regionali o aziendali) circa la suscettibilita' dei batteritarget. L'uso del prodotto in modo non conforme a quanto indicato nelle istruzioni fornite puo' aumentare la prevalenza dei batteri resistenti alle tetracicline e puo' diminuire l'efficacia del trattamento conaltri antibiotici della stessa classe o di classi diverse, per potenziale resistenza crociata. Se in parallelo si effettua un'altra terapia, usare un differente punto di inoculo. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto agli animali: adottando consueti procedimenti di preparazione o di somministrazione del prodotto non sono necessarie particolari precauzioni per l'operatore; tuttavia e' buona norma evitare il contatto con la pelle; non mangiare, bere o fumare durante la manipolazione; lavare le mani dopo l'uso. In caso di contatto accidentale con la cute o gli occhi, sciacquare accuratamente con acqua e sapone. Le persone con nota ipersensibilita' alle tetracicline devono evitare contatti con il medicinale veterinario. In caso di autoiniezione accidentale rivolgersi immediatamente ad un medico mostrandogli il foglietto illustrativo o l'etichetta. Sovradosaggio: le tetracicline sono generalmente ben tollerate dopo sovradosaggio. Lunghi trattamenti possono provocare disturbi gastro-enterici ed alterazione della flora microbica. Sovradosaggi cronici possono portare ad un accumulo del farmaco enefrotossicita'. Incompatibilita': in assenza di studi di compatibilita' questo medicinale veterinario non deve essere miscelato con altri medicinali veterinari.

TEMPO DI ATTESA

Carne, visceri. DOSE STANDARD. Bovini, ovini: 28 giorni. Suini: 14 giorni. DOSE ELEVATA. Bovini: 35 giorni. Suini, ovini: 28 giorni. Latte.Bovini: per entrambe le dosi 8 giorni (16 mungiture). Ovini: per entrambe le dosi 8 giorni (16 mungiture).

SPECIE DI DESTINAZIONE

Bovini, suini, ovini.

INTERAZIONI

L'ossitetraciclina non deve essere somministrata contemporaneamente alle penicilline o cefalosporine.

EFFETTI INDESIDERATI

E' normalmente ben tollerato, tuttavia occasionalmente si puo' verificare una leggera reazione locale, di natura passeggera. Lunghi trattamenti possono provocare disturbi gastro-enterici ed alterazione della flora microbica. Sovradosaggi cronici possono portare ad un accumulo del farmaco e nefrotossicita'.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Usare solo conformemente alla valutazione del rapporto rischio/beneficio. L'uso di tetracicline durante l'ultima fase di gravidanza, che comprende il periodo di formazione dei denti e delle ossa, puo' provocare la formazione di macchie sugli stessi.

Codice: 100326026
Codice EAN:

Codice ATC: J01AA06
  • Antimicrobici generali per uso sistemico
  • Antibatterici per uso sistemico
  • Tetracicline
  • Oxitetraciclina
Temperatura di conservazione: non superiore a +25 gradi e al riparo dalla luce
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: SOLUZIONE INIETTABILE
Scadenza: 24 MESI
Confezionamento: FLACONE

SOLUZIONE INIETTABILE

24 MESI

FLACONE