Cercafarmaco.it

DURACICLINA FL 250ML Produttore: NORBROOK LABORAT.(IRELAND) LTD

  • PRODOTTO VETERINARIO

DENOMINAZIONE

DURACICLINA 200 MG/ML SOLUZIONE INIETTABILE PER BOVINI, SUINI, OVINI

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Antibatterici per uso sistemico, gruppo delle tetracicline, ossitetracicline.

PRINCIPI ATTIVI

1 ml contiene: principio attivo: ossitetraciclina (s.f. di diidrato) 200 mg. Eccipienti: sodio formaldeide sulfossilato 4 mg; dimetilacetamide 0,5 ml. Per l'elenco completo degli eccipienti, vedere la sezione 6.1

ECCIPIENTI

Ossido di magnesio, dimetilacetamide, etanolamina, sodio formaldeide sulfossilato, sodio edetato, acqua per preparazioni iniettabili.

INDICAZIONI

Malattie da germi sensibili alla ossitetraciclina in bovini, suini e ovini. Bovini: sindromi respiratorie (polmoniti, shipping fever), onfalovasculite dei vitelli, poliartrite dei vitelli, sindromi intestinaliinfettive dei vitelli, sindromi settiche puerperali, mastiti (come farmaco di supporto alla terapia locale), sindromi locomotorie (podoparenchidermite settica), cheratocongiuntivite infettiva e coccidiosi. Suini: sindromi respiratorie di natura infettiva (es.rinite atrofica suina), poliartriti, sindromi intestinali di natura infettiva dei suinetti, sindromi settiche puerperali. Ovini: sindromi respiratorie, aborto enzootico (sostenuto da Chlamydia), sindromi settiche podali, setticemie puerperali, aborto salmonellare, pedaina degli ovini, anaplasmosi, rickettsiosi, cheratocongiuntivite infettiva, oftalmite da Listeria monocytogenes, dermatiti stafilococciche, mastiti croniche e subcliniche,agalassia contagiosa.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Non usare in animali con nota ipersensibilita' all'ossitetraciclina oad uno qualsiasi degli eccipienti. Non utilizzare in caso di infezione da germi resistenti all'ossitetraciclina.

SICUREZZA NELLE SPECIE DI RIF.

Concentrazioni elevate possono provocare istoirritabilita' nel punto di inoculo. A dosi molto forti, i segni di intossicazione acuta si possono manifestare con sintomi nervosi e respiratori.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Il trattamento è eseguito in unica somministrazione mediante iniezione intramuscolare profonda.

POSOLOGIA

20 mg di ossitetraciclina per kg di peso vivo, ossia 1 ml/10 kg di peso vivo. Il trattamento e' eseguito in unica somministrazione medianteiniezione intramuscolare profonda.

CONSERVAZIONE

Conservare in un luogo asciutto e proteggere dalla luce. Periodo di validità del medicinale veterinario confezionato per la vendita: 24 mesi. Periodo di validità dopo prima apertura del condizionamento primario: 4 settimane.

AVVERTENZE

Optare per l'utilizzo di antibiotici a spettro d'azione piu' limitatocome trattamento di prima scelta laddove l'antibiogramma ne indichi la possibile efficacia del trattamento. Attenersi alle modalita' d'uso e posologia indicate per le specie target. Vedi anche punto 4.7. A causa di possibili variazioni (nel tempo o geografica) della sensibilita'delle specie microbiche target all'ossitetraciclina, si raccomanda dieffettuare l'antibiogramma. L'uso improprio del prodotto potrebbe incrementare la prevalenza di batteri resistenti alla ossitetraciclina e ridurre l'efficacia dei trattamenti con altre tetracicline a causa della possibile comparsa di crossresistenza. Precauzioni speciali per l'impiego negli animali: non iniettare piu' di 20 ml nello stesso punto di iniezione. Precauzioni speciali che devono essere adottate dalla persona che somministra il prodotto agli animali: somministrare il prodotto con cautela. Le persone con nota ipersensibilita' alla ossitetraciclina devono evitare contatti con il medicinale veterinario. Evitare ilcontatto con occhi e pelle. In caso di contatto accidentale, lavare abbondantemente con acqua. In caso di autoiniezione accidentale, rivolgersi immediatamente ad un medico mostrandogli il foglietto illustrativo o l'etichetta. Concentrazioni elevate possono provocare istoirritabilita' nel punto di inoculo. A dosi molto forti, i segni di intossicazione acuta si possono manifestare con sintomi nervosi e respiratori. Inmancanza di studi di compatibilità non miscelare con altri medicinaliveterinari. Evitare la diluizione con soluzioni di sali di calcio, per la formazione di precipitati.

TEMPO DI ATTESA

Carne e visceri bovini: 35 giorni. Carne e visceri suini: 22 giorni. Carne e visceri ovini: 22 giorni. Latte bovino: 8 giorni (16 mungiture). Latte ovino: 8 giorni (16 mungiture).

SPECIE DI DESTINAZIONE

Bovini, suini, ovini.

INTERAZIONI

Inoculare in un punto diverso eventuali soluzioni per trattamenti concomitanti. In letteratura sono riportate le seguenti interazioni con altri medicinali: un effetto sinergico con polimixina, streptomicina e macrolidi; un effetto antagonista con antibiotici battericidi del gruppo delle beta-lattamine e con trimethoprim.

DIAGNOSI E PRESCRIZIONE

Da vendersi soltanto dietro presentazione di ricetta medico veterinaria in triplice copia non ripetibile.

EFFETTI INDESIDERATI

Si puo' osservare, nel punto della iniezione, una tumefazione transitoria: non presenta alcun carattere di gravita' e scompare entro qualche giorno. L'ossitetraciclina puo' causare fotosensibilita'.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

In assenza di dati specifici sulle specie di destinazione, si raccomanda di evitare la somministrazione del medicinale alle femmine in gravidanza.

Codice: 102251028
Codice EAN:

Codice ATC: J01AA06
  • Antimicrobici generali per uso sistemico
  • Antibatterici per uso sistemico
  • Tetracicline
  • Oxitetraciclina
Temperatura di conservazione: al riparo da luce e umidita'
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: SOLUZIONE INIETTABILE
Scadenza: 24 MESI
Confezionamento: FLACONE

SOLUZIONE INIETTABILE

24 MESI

FLACONE