Cercafarmaco.it

ELETTROL REID III SAC2000MLVET Produttore: SALF SPA

  • PRODOTTO VETERINARIO
  • RICETTA MEDICA NON RICHIESTA

DENOMINAZIONE

ELETTROLITICA REIDRATANTE III S.A.L.F. SOLUZIONE ISOTONICA

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Elettroliti.

PRINCIPI ATTIVI

1000 ml di soluzione contengono: sodio cloruro 5,00 g, potassio cloruro 0,75 g, calcio cloruro biidrato 0,35 g, magnesio cloruro esaidrato 0,31 g, sodio acetato triidrato 6,40 g, sodio citrato biidrato 0,75 g.

ECCIPIENTI

Acido cloridrico q.b. a correzione pH ed acqua per preparazioni iniettabili.

INDICAZIONI

Soluzione destinata nella terapia di reintegrazione di fluidi e di elettroliti. Nel trattamento degli stati di acidosi lievi o moderati ma non gravi.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Usare con cautela in caso di scompenso cardiaco congestizio, insufficienza renale grave, insufficienza surrenalica, nelle prime fasi post-operatorie e in stati clinici associati ad edemi e ritenzione idrosalina. Non usare in animali con iperkaliemia, con ritenzione di potassio oipercalcemia. Non utilizzare in animali cardiopatici, con alcalosi metabolica e respiratoria, o con grave insufficienza epatica.

SICUREZZA NELLE SPECIE DI RIF.

Un volume eccessivo di soluzione di elettrolitica reidratante III puo'

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Endovenosa.

POSOLOGIA

Somministrare il prodotto per infusione endovenosa lenta a funzione renale integra e ad una velocita' di perfusione non superiore a 0,5 mEqpotassio/kg peso corporea/ora. Bovini, equini: 15 ml/kg. Cani, gatti:20-30 ml/kg.

CONSERVAZIONE

Tenere i contenitori ermeticamente chiusi. Non congelare. Le sacche devono essere conservate ad una temperatura non superiore a 30 gradi C.

AVVERTENZE

Se possibile, usare solo dopo emogasanalisi. Valutare la necessita' di supplemento di potassio. Prima di somministrare la soluzione e' necessario esaminare con attenzione i dati clinici e biologici dell'animale. Monitorare il bilancio dei fluidi, gli elettroliti e l'equilibrio acido-base. Il monitoraggio dei livelli sierici di elettroliti e' obbligatorio nei casi di squilibri elettrolitici, quali disidratazione ipertonica o ipotonica, o nel caso di aumento di un singolo elettrolita. Monitorare la funzionalita' cardiaca durante la somministrazione. Usaresubito dopo l'apertura del contenitore. La soluzione deve essere limpida, incolore e priva di particelle visibili. Serve per una sola ed ininterrotta somministrazione e l'eventuale residuo non puo' essere utilizzato. Usare con grande cautela in animali trattati con corticosteroidi o corticotropinici. Monitorare la funzionalita' cardiaca durante lasomministrazione. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto agli animali: il personale addetto alla manipolazione del prodotto deve somministrare il medicinale veterinario in asepsi. Serve per una sola ed ininterrotta somministrazione e l'eventuale residuo non puo' essere utilizzato. Sovradosaggio: un volume eccessivo di soluzione di elettrolitica puo' dare origine ad edema polmonare, se la velocita' di infusione supera il volume che puo' venire escreto per via renale. Si consiglia in questo caso, l'uso di un diuretico osmotico (es. Mannitolo) per indurre diuresi senza ridurre il riassorbimento di sodio. Incompatibilita': la miscelazione con altri medicinali potrebbe essere incompatibile

TEMPO DI ATTESA

Carne, visceri: zero giorni.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Bovini, equini, cani, gatti.

INTERAZIONI

Non somministrare contemporaneamente a medicinali ad azione inotropa cardiaca o a corticosteroidi, o diuretici risparmiatori di potassio.

EFFETTI INDESIDERATI

Disturbi gastrointestinali, disturbi neuromuscolari, parestesie. A carico dell'apparato cardiovascolare: ipotensione, aritmie, disturbi della conduzione.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Usare solo conformemente alla valutazione del rapporto rischio/beneficio.

Codice: 103731030
Codice EAN:

Codice ATC: B05BB01
  • Sangue ed organi emopoietici
  • Succedanei del sangue e soluzioni perfusionali
  • Soluzioni endovena
  • Soluzioni che influenzano l'equilibrio elettrolitico
  • Elettroliti
Temperatura di conservazione: non superiore a +30 gradi, non congelare
Gruppo merceologico: 8AA2
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Medicinali veterinari prefabbricati
Forma farmaceutica: SOLUZIONE PER INFUSIONE
Scadenza: 24 MESI
Confezionamento: SACCA

SOLUZIONE PER INFUSIONE

24 MESI

SACCA