Cercafarmaco.it

ENACARD 12BLIST 7CPR 2,5MG Produttore: BOEHRINGER ING.ANIM.H.IT.SPA

  • PRODOTTO VETERINARIO
  • RICETTA MEDICA RIPETIBILE VETERINARIA

DENOMINAZIONE

ENACARD

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

ACE inibitori.

PRINCIPI ATTIVI

Ogni compressa contiene: enalapril maleato 1 mg; 2,5 mg; 5 mg; 10 mg;20 mg; pari ad enalapril 0,85 mg; 2,125 mg; 4,25 mg; 8,5 mg; 17 mg.

ECCIPIENTI

Lattosio, sodio bicarbonato, amido di mais, amido pregelatinato, magnesio stearato, indigotina (E 132) (solo in compresse di Enacard da 1 mg e 2,5 mg), ossido ferrico giallo (E 172) (solo in compresse di Enacard da 1 mg e 10 mg), ossido ferrico rosso (E 172) (solo in compresse di Enacard da 5 mg).

INDICAZIONI

Trattamento del cane con lieve, moderata o grave insufficienza cardiaca causata da rigurgito mitralico e cardiomiopatia dilatativa, in associazione alla terapia tradizionale. Il trattamento con enalapril: migliora la tolleranza allo sforzo e prolunga la sopravvivenza dei cani con lieve, moderata o grave insufficienza cardiaca, riduce la progressione del danno renale e la conseguente proteinuria, migliora il quadro clinico nei cani affetti da glomerulopatie croniche.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Non usare in caso di ipersensibilita' all'enalapril o ad uno qualsiasi degli eccipienti. Non usare in cani con evidenza di insufficienza della gittata cardiaca di origine ostruttiva (ad esempio stenosi aortica, stenosi mitralica, cardiomiopatia ostruttiva).

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Orale.

POSOLOGIA

Via di somministrazione: orale. La dose raccomandata e' 0,5 mg/kg unavolta al giorno, per via orale, lontano dai pasti. In base al peso corporeo, utilizzare una combinazione appropriata delle compresse disponibili con diverse concentrazioni di principio attivo. In assenza di una risposta clinica adeguata entro 2 settimane dall'inizio della terapia, la frequenza delle somministrazioni puo' essere aumentata a due dosi giornaliere. L'aumento della dose deve essere previsto anche in casodi peggioramento dei sintomi di insufficienza cardiaca. I cani dovrebbero essere tenuti sotto stretta osservazione nelle 48 ore successive alla prima somministrazione o all'aumento della dose. Se necessario, prima di iniziare il trattamento, i cani debbono essere sottoposti ad una terapia con diuretici per piu' di un giorno. Tra i sintomi clinici della sindrome da insufficienza cardiaca puo' essere presente azotemiapre-renale, evidenziabile dall'aumento a livello ematico dell'azoto non proteico e/o della creatinina. La funzionalita' renale dovrebbe essere monitorata sia prima sia per 2-7 giorni dopo l'inizio del trattamento con questo medicinale. Il monitoraggio della funzionalita' renale dovrebbe comunque essere ripetuto periodicamente.

CONSERVAZIONE

Conservare a temperatura inferiore a +25 gradi C.

AVVERTENZE

Uno stato di azotemia pre-renale e' la normale conseguenza dell'ipotensione causata da insufficiente funzionalita' cardiovascolare. Le sostanze che favoriscono l'eliminazione dei liquidi corporei (es. i diuretici) o i vasodilatatori (es. gli inibitori dell'ACE) talora possono contribuire a diminuire ulteriormente la pressione sistemica. Questo puo' portare ad uno stato ipotensivo, o alla esacerbazione di una situazione ipotensiva preesistente, con conseguente azotemia dell'animale. Qualora si manifestino sintomi di persistente ipotensione, possono rendersi necessarie una riduzione della dose e/o l'interruzione del trattamento con diuretico e/o questo medicinale veterinario. In caso di ipokaliemia, integratori di potassio possono essere somministrati in concomitanza con il prodotto. Il potassio plasmatico deve essere valutato prima del trattamento e il controllo periodico deve essere continuato. Nell'uomo, in caso di insufficienza renale, l'uso concomitante di enalapril con antagonisti dell'aldosterone puo' causare iperkaliemia. Pertanto, sia la funzione renale che il potassio plasmatico vengono strettamente monitorati in questi pazienti. In assenza di dati nei cani, taliraccomandazioni dovrebbero essere seguite nelle specie di destinazione. La terapia con diuretici deve essere iniziata almeno 1 giorno primadi iniziare il trattamento con enalapril. La funzione renale deve essere valutata prima e per 2-7 giorni dopo l'inizio del trattamento. Il monitoraggio della funzionalita' renale deve essere continuato periodicamente. Precauzioni speciali per chi somministra il medicinale veterinario agli animali: lavarsi le mani dopo l'uso. Non ingerire. Nel casodi ingestione accidentale da parte dell'uomo, rivolgersi immediatamente ad un medico mostrandoli il foglietto illustrativo o l'etichetta. Sovradosaggio: i sintomi si manifestano sotto forma di ipotensione, azotemia, aumento della concentrazione di azoto non proteico e/o della creatinina serica. Nel caso si manifestino sintomi da sovradosaggio dopoche la dose e' stata aumentata da una volta/die a due volte/die, occorre ripristinare la terapia con una sola somministrazione giornaliera.L'ipotensione puo' essere controllata mediante somministrazione di soluzione fisiologica per via endovenosa. E' da rilevare che dosi di 15 mg/kg/die (30 volte superiori alla dose raccomandata), somministrate per un anno a cani sani, non hanno indotto sintomi da sovradosaggio.

TEMPO DI ATTESA

Non pertinente.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Cani.

INTERAZIONI

L'enalapril maleato puo' essere somministrato in associazione alla terapia tradizionale per il trattamento dell'insufficienza cardiaca del cane tenendo presente quanto affermato nel paragrafo "avvertenze". Il cloruro di sodio puo' diminuire l'effetto ipotensivo di enalapril. L'uso concomitante di FANS puo' aumentare il rischio di tossicita' renale.

EFFETTI INDESIDERATI

In casi molto rari possono anche verificarsi diarrea, vomito, sonnolenza, vertigini, disorientamento e incoordinamento.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Non usare in cagne durante la gravidanza e l'allattamento. Non usare in cani destinati alla riproduzione.

Codice: 100046123
Codice EAN:

Codice ATC: C09AA02
  • Sistema cardiovascolare
  • Sostanze ad azione sul sistema renina-angiotensina
  • Ace inibitori non associati
  • Enalapril
Temperatura di conservazione: inferiore a +25 gradi
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: COMPRESSE
Scadenza: 36 MESI
Confezionamento: BLISTER

COMPRESSE

36 MESI

BLISTER