Cercafarmaco.it

EQUILIS STREP E 10FL+10F+10SIR Produttore: MSD ANIMAL HEALTH SRL

  • PRODOTTO VETERINARIO

DENOMINAZIONE

EQUILIS STREP E

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Immunlogici per equini. Vaccini batterici vivi.

PRINCIPI ATTIVI

Una dose da 0,2 ml di vaccino contiene: Streptococcus equi ceppo TW928 vivo mutato per delezione da 10^9,0 a 10^9,4 ufc (unita' formanti colonia).

ECCIPIENTI

Stabilizzante NAO-1, Acqua per preparazioni iniettabili.

INDICAZIONI

Per l'immunizzazione dei cavalli contro Streptococcus equi per ridurre i segni clinici e l'incidenza degli ascessi linfonodali. Insorgenza dell'immunita': 2 settimane dopo la vaccinazione di base. Durata dell'immunita': fino a 3 mesi. Il vaccino e' destinato all'impiego nei cavalli in cui sia stato chiaramente identificato il rischio di infezione da Streptococcus equi, a causa del contatto con cavalli provenienti dazone dove e' presente questo patogeno, ad esempio scuderie con cavalli che si spostano per mostre e/o competizioni in aree infette, o scuderie che acquistano o ospitano cavalli provenienti da tali aree.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Nessuna.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Sottomucosale.

POSOLOGIA

Vaccinazione per via sottomucosale con 0,2 ml di prodotto ricostituito. Vaccinazione di base: i cavalli dai 4 mesi di eta' in avanti ricevono due vaccinazioni da una dose con un intervallo di 4 settimane. Richiamo vaccinale: rivaccinare ogni 3 mesi per il mantenimento dell'immunita'. L'immunita' primaria viene mantenuta fino a 6 mesi dopo la vaccinazione di base. Percio' per il mantenimento dell'immunita', e' necessaria solo una singola dose di vaccino. Si raccomanda che tutti i cavalli di una stessa scuderia vengano vaccinati. Lasciare che il solvente sterile raggiunga la temperatura ambiente (15-25 gradi C). Ricostituire il liofilizzato in condizioni di asepsi con 0,3 ml del solvente sterile fornito. Lasciare riposare il vaccino ricostituito per 1 minuto quindi ruotarlo con attenzione per miscelare il contenuto. NON agitare. Prelevare con la siringa fornita 0,2 ml di vaccino ricostituito e inserire l'applicatore sull'ago. Tenere ferma la testa dell'animale, alzare il labbro superiore e inserire l'ago nella parte interna del labbro superiore fino a che l'applicatore non venga a contatto con il labbro.Somministrare l'intero contenuto della siringa nella parte interna del labbro superiore.

CONSERVAZIONE

Liofilizzato: Conservare in frigorifero (2-8 gradi C). Proteggere dalla luce. Solvente: questo medicinale veterinario non richiede alcuna condizione particolare di conservazione. Periodo di validita' dopo ricostituzione conformemente alle istruzioni: 4 ore.

AVVERTENZE

Si puo' osservare l'eliminazione del ceppo vaccinale dal sito di iniezione per un periodo di quattro giorni dopo la vaccinazione. E' noto dalla letteratura che un numero esiguo di cavalli puo' sviluppare porpora emorragica se vaccinato poco dopo l'infezione. La porpora emorragica non e' stata osservata in nessuno degli studi di sicurezza effettuati durante lo sviluppo di Equilis StrepE. Benche' l'incidenza di porpora emorragica risulti molto bassa, questa evenienza non puo' essere completamente esclusa. Durante gli studi di infezione sperimentale condotti dalla societa', in circa un quarto dei cavalli vaccinati con la dose prevista e' stata osservata una protezione insufficiente. Non utilizzare antibiotici nella settimana seguente la vaccinazione. Il ceppo vaccinale e' sensibile a penicilline, tetracicline, macrolidi e lincomicina. Il ceppo vaccinale e' resistente ad aminoglicosidi, sulfonamidi, flumechina e all'associazione trimetoprim - sulfamidici. Si devono vaccinare solo cavalli sani. Assicurarsi che il liofilizzato sia completamente ricostituito prima dell'uso. La vaccinazione di base somministrata durante un'epidemia non risulta efficace, in quanto l'immunita' risulta insufficiente fino a quando la vaccinazione di base non sia statacompletata. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto aglianimali: questo prodotto contiene un batterio vivo mutato per delezione a basso potenziale di crescita nei tessuti dei mammiferi. L'autoinoculazione accidentale puo' provocare una reazione infiammatoria con intenso dolore e tumefazione. Porre particolare attenzione quando si connette l'applicatore all'ago, per evitare di pungersi accidentalmente. In caso di autoinoculazione accidentale, anche di piccole quantita' diquesto prodotto, rivolgersi immediatamente ad un medico. Per il medico: Questo prodotto contiene un ceppo vaccinale di Streptococcus equi vivo auxotrofico mutato per delezione a virulenza attenuata. Tuttavia, a seguito dell'inoculazione accidentale, la frazione batterica di questo prodotto puo' provocare una reazione infiammatoria con intensa e dolorosa tumefazione. Anche nel caso in cui sia stata inoculata una quantita' molto piccola di prodotto, e' indicata una terapia antinfiammatoria. Per motivi di sicurezza e' bene considerare un trattamento antibiotico aggiuntivo. La sensibilita' del ceppo vaccinale agli antibioticie' descritta precedentemente. Sovradosaggio: oltre ai sintomi cliniciesposti, la vaccinazione con un sovradosaggio di 10 volte puo' provocare ascessi in uno dei linfonodi sottomandibolari. Gli ascessi drenanomateriale purulento a partire da 2 settimane dopo la vaccinazione, maguariscono spontaneamente entro il mese successivo. Inoltre, il giorno della vaccinazione si puo' verificare un aumento della temperatura rettale fino a 2,5 gradi C. Occasionalmente, il giorno dopo la vaccinazione si puo' osservare una lieve apatia. Incompatibilita': non miscelare con altri medicinali veterinari, con l'eccezione del solvente fornito per l'uso con il medicinale veterinario.

TEMPO DI ATTESA

Zero giorni.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Equini.

INTERAZIONI

Non sono disponibili informazioni sulla sicurezza ed efficacia di questo vaccino quando utilizzato con altri medicinali veterinari. Pertanto la decisione di utilizzare questo vaccino prima o dopo un altro medicinale veterinario deve essere valutata caso per caso.

EFFETTI INDESIDERATI

A seguito della vaccinazione, a livello del sito di iniezione si sviluppa entro 4 ore una tumefazione diffusa, che puo' risultare calda o dolente. La reazione e' massima dopo 2-3 giorni dalla vaccinazione, conun'area massima di 3 cm per 8 cm. Il gonfiore si risolve completamente in 3 settimane e normalmente non ha effetti sull'appetito dell'animale vaccinato e non causa disagi apparenti. Il microrganismo vaccinale puo' creare localmente una piccola infiammazione suppurativa a livellodel sito di iniezione, che porta alla lesione della mucosa che ricopre il labbro e alla successiva secrezione di fluido e cellule infiammatorie. Generalmente, 3 o 4 giorni dopo la vaccinazione, si forma una perdita lievemente torbida a livello del sito di iniezione nella mucosa.Per pochi giorni dopo la vaccinazione, si possono verificare lievi ingrossamenti dei linfonodi retrofaringei e mandibolari, che possono provocare un dolore transitorio. In casi molto rari, si puo' avere lo sviluppo di un ascesso al sito d'inoculo o nei linfonodi regionali. Inoltre, il giorno della vaccinazione si puo' registrare un aumento fino a 2 .C della temperatura rettale. In rari casi si puo' osservare inappetenza, febbre, brividi e gonfiori edematosi diffusi (ad esempio edema facciale, gonfiore del muso/labbro superiore). In casi molto rari si puo' avere abbattimento.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Non usare in cavalle gravide o in lattazione.

Codice: 103610010
Codice EAN:

Codice ATC: I05AE
  • Immunologici
  • Immunologici per equidi
  • Immunologici per cavallo
  • Vaccini batterici vivi
Temperatura di conservazione: da +2 a +8 e al riparo dalla luce
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: POLVERE E SOLVENTE PER SOSPENSIONE INIETTABILE
Scadenza: 24 MESI
Confezionamento: FLACONE

POLVERE E SOLVENTE PER SOSPENSIONE INIETTABILE

24 MESI

FLACONE