Cercafarmaco.it

FATROCICLINA BARATTOLO 3KG Produttore: FATRO SPA

  • PRODOTTO VETERINARIO

DENOMINAZIONE

FATROCICLINA

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Antibatterici per uso sistemico. Tetracicline.

PRINCIPI ATTIVI

Doxiciclina 100 mg/g (pari a doxiciclina iclato 115,4 mg).

ECCIPIENTI

Acido citrico anidro, Lattosio monoidrato.

INDICAZIONI

Suini: infezioni da batteri Gram-positivi, Gram-negativi e micoplasmisensibili alla doxiciclina ed in particolare infezioni respiratorie da Pasteurella multocida, Bordetella bronchiseptica, Actinobacillus pleuropneumoniae, Haemophilus parasuis e/o da Mycoplasma hyopneumoniae. Vitelli: infezioni del tratto respiratorio causate da batteri Gram-positivi e Gram-negativi, in particolare da ceppi di Mannheimia haemolytica e Pasteurella multocida sensibili alla doxiciclina.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Non usare in animali con ipersensibilita' nota alla doxiciclina o ad uno degli eccipienti.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Orale.

POSOLOGIA

Sciogliere in acqua da bere o in latte ricostituito la dose raccomandata in base al peso ed al consumo idrico degli animali. L'acqua o il latte ricostituito medicati dovrebbero essere preparati immediatamente prima della somministrazione. Per la preparazione di presoluzioni concentrate tenere conto che la massima concentrazione di prodotto solubilizzabile in 10 minuti in acqua potabile e' di 80 g/l. Suini, Vitelli :1 g di prodotto/10 kg p.v./die (equivalente a 10 mg di doxiciclina/kgp.v. die). Ripetere per 5 giorni consecutivi. Determinare accuratamente il peso corporeo degli animali da trattare al fine di assicurare lacorretta posologia ed evitare il sottodosaggio.

CONSERVAZIONE

Conservare lontano da fonti di calore. Proteggere dall'umidita'. Dopoapertura richiudere accuratamente il sacco arrotolando i lembi liberiper proteggere il medicinale dalla luce e dalla umidita'. Periodo di validita' dopo prima apertura del condizionamento primario: 2 mesi. Periodo di validita' dopo diluizione conformemente alle istruzioni: 24 ore.

AVVERTENZE

Non usare in bovini con rumine funzionante. L'assunzione del medicinale da parte degli animali puo' essere alterata a seguito della malattia. L'utilizzo ripetuto o protratto va evitato, migliorando le prassi di gestione e mediante pulizia e disinfezione. Il prodotto dovrebbe essere utilizzato in base ai risultati dell'antibiogramma. Se cio' non fosse possibile, la terapia dovrebbe essere stabilita in base a informazioni epidemiologiche locali (a livello regionale o di allevamento) sulla sensibilita' dei batteri target. Un utilizzo del prodotto diverso dalle istruzioni fornite potrebbe incrementare la prevalenza dei batteri resistenti alla doxiciclina e ridurre l'efficacia dei trattamenti con altre tetracicline, a causa della possibile comparsa di resistenza crociata. Non utilizzare in mangime solido. Non lasciare l'acqua medicata alla portata di animali non in terapia o selvatici. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto agli animali: le persone con nota ipersensibilita' alle tetracicline devono evitare contatti con il medicinale veterinario. Adottando i consueti procedimenti di preparazione o di somministrazione del prodotto, non sono necessarie particolari precauzioni per l'operatore, tuttavia e' buona norma evitare il contatto diretto e l'inalazione delle polveri. Si suggerisce l'uso della mascherina. Non mangiare, bere o fumare durante la manipolazione, lavare le mani dopo l'uso. In caso di contatto accidentale con la cute o gli occhi. lavare abbondantemente con acqua e sapone. Se l'irritazione persiste consultare il medico. Sovradosaggio: l'utilizzo di dosi superiori a quelle consigliate di doxiciclina potrebbe portare a una degenerazione miocardica acuta con elevata mortalita', paralisi linguale e faringea nel vitello. Gli studi condotti hanno comunque mostrato che il prodotto e' ben tollerato sia nel vitello sia nel suino anche quando somministrato a dosi triple o per tempi doppi rispetto a quelli raccomandati. Incompatibilita': non miscelare con altri medicinali veterinari.

TEMPO DI ATTESA

Carni, visceri. Suini: 2 giorni. Vitelli: 6 giorni.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Suini, vitelli.

INTERAZIONI

La doxiciclina ha azione sinergica con la rifampicina, le polimixine,la streptomicina e la pirimetamina. Rispetto alle altre tetracicline,la doxiciclina e' molto meno influenzata dalla presenza di cationi bivalenti nell'alimento. L'assorbimento della doxiciclina puo' essere diminuito in presenza di elevate quantita' di calcio, ferro, magnesio o alluminio nella dieta. Non somministrare insieme ad antiacidi, caolinoe preparati di ferro. L'intervallo tra la somministrazione di doxiciclina e altri prodotti contenenti cationi polivalenti dovrebbe essere di 1-2 ore in quanto limitano l'assorbimento delle tetracicline. Doxiciclina aumenta l'azione degli anticoagulanti. La solubilita' del prodotto dipende dal pH. Non immagazzinare l'acqua potabile in contenitori metallici.

EFFETTI INDESIDERATI

Alla posologia e durata consigliate non sono segnalate reazioni avverse.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

In mancanza di studi sulla specie di destinazione, usare solo conformemente alla valutazione del rapporto rischio/beneficio.

Codice: 103748024
Codice EAN:

Codice ATC: J01AA02
  • Antimicrobici generali per uso sistemico
  • Antibatterici per uso sistemico
  • Tetracicline
  • Doxiciclina
Temperatura di conservazione: lontano da fonti di calore
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: POLVERE PER SOLUZIONE ORALE
Scadenza: 36 MESI
Confezionamento: BARATTOLO

POLVERE PER SOLUZIONE ORALE

36 MESI

BARATTOLO