Cercafarmaco.it

FERROSIL FORTE INIET FL 100ML Produttore: IZO SRL

  • PRODOTTO VETERINARIO
  • RICETTA MEDICA NON RIPETIBILE VETERINARIA

DENOMINAZIONE

FERROSIL FORTE

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Antianemici a base di ferro.

PRINCIPI ATTIVI

Ferro destrano 500 mg/ml (pari a 200 mg/ml di ferro trivalente).

ECCIPIENTI

Fenolo, Acqua p.p.i.

INDICAZIONI

Anemia dei suinetti e forme enteriche da carenza di ferro.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Non usare in animali con nota ipersensibilita' al principio attivo o agli eccipienti. Non usare per via endovenosa.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Intramuscolare.

POSOLOGIA

1 ml/capo pari a 200 mg di ferro per via intramuscolare. Il prodotto,somministrato al terzo/quarto giorno di vita, conferisce la massima protezione contro l'anemia ferropriva e la mortalita' ad essa conseguente.

CONSERVAZIONE

Conservare in un luogo asciutto e proteggere dalla luce solare diretta. Periodo di validita' dopo prima apertura del confezionamento primario: 28 giorni.

AVVERTENZE

Il prodotto, somministrato al terzo/quarto giorno di vita, conferiscela massima protezione contro l'anemia ferropriva e la mortalita' ad essa conseguente. Il ferro somministrato per via parenterale, puo' provocare reazioni anafilattiche e aumentare il rischio di reazioni allergiche in caso di malattie infiammatorie e immunitarie. Il sovraccarico di ferro da trattamento farmacologico protratto o da dosi inappropriate puo' determinare disturbi metabolici ed alterazioni a carico del tubo digerente (ulcerazioni, erosioni emorragiche) del fegato (necrosi epatocellulare) e del rene (congestione vascolare, degenerazione tubulare). Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto agli animali:il personale addetto alla manipolazione del prodotto deve seguire le normali precauzioni igieniche. Sovradossaggio: il sovraccarico di ferro da trattamento farmacologico protratto o da dosi inappropriate puo' determinare disturbi metabolici ed alterazioni a carico del tubo digerente (ulcerazioni, erosioni emorragiche) del fegato (necrosi epatocellulare) e del rene (congestione vascolare, degenerazione tubulare). Incompatibilita': in assenza di studi di compatibilita' non miscelare conaltri medicinali.

TEMPO DI ATTESA

Zero giorni.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Suinetti.

INTERAZIONI

Nessuna conosciuta.

EFFETTI INDESIDERATI

Il ferro somministrato per via parenterale, puo' provocare, raramente, reazioni anafilattiche.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Non applicabile.

Codice: 102012046
Codice EAN:

Codice ATC: B03AC
  • Sangue ed organi emopoietici
  • Farmaci antianemici
  • Preparati a base di ferro
  • Ferro, preparati parenterali
Temperatura di conservazione: al riparo da luce e umidita'
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: SOLUZIONE INIETTABILE
Scadenza: 24 MESI
Confezionamento: FLACONE

SOLUZIONE INIETTABILE

24 MESI

FLACONE