Cercafarmaco.it

FEVAXYN PENTOFEL SC 25SIR 3ML Produttore: ZOETIS ITALIA SRL

  • PRODOTTO VETERINARIO
  • RICETTA MEDICA NON RIPETIBILE VETERINARIA

DENOMINAZIONE

FEVAXYN PENTOFEL

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Immunologici per gatti. Vaccini virali inattivati.

PRINCIPI ATTIVI

Per dose da 1 ml (siringa monodose): virus inattivato della Panleucopenia felina (ceppo CU4) 9,50-12,25 P.R.(*); calicivirus felino inattivato (ceppo 255) 1,65-2,15 P.R.; virus inattivato della Rinotracheite felina (ceppo 605) 1,60-2,10 P.R.; chlamydophila felis inattivata (ceppo Cello) 2,00-2,30 P.R.; virus inattivato della Leucemia felina (ceppo61E) 1,45-2,0 P.R.. (*)Potenza relativa.

ECCIPIENTI

Terreno di Eagle MEM (Earle) con tampone Hepes e idrolisato di lattoalbumina.

INDICAZIONI

Per l'immunizzazione attiva di gatti sani di 9 settimane di eta' ed oltre nei confronti dei virus della Panleucopenia felina e della Leucemia felina e nei confronti delle malattie respiratorie causate dal virus della Rinotracheite Felina, dal Calicivirus felino e dalla Chlamydiophila felis.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Nessuna.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Orale.

POSOLOGIA

Il contenuto della siringa monodose preriempita deve essere agitato bene e somministrato in condizioni asettiche per via sottocutanea. Al momento della somministrazione del prodotto prestare attenzione ad inserire l'ago sterile incluso nella siringa in modo asettico. Vaccinazione primaria di gatti di 9 settimane di eta' ed oltre: due dosi a distanza di 3-4 settimane. Si consiglia la somministrazione di una dose aggiuntiva ai gatti che vivono in territori ad elevato rischio di FeLV ed ai quali la prima dose di vaccino e' stata somministrata prima della dodicesima settimana di eta'. Richiamo: una vaccinazione annuale.

CONSERVAZIONE

Conservare e trasportare in frigorifero (2-8 gradi C). Non congelare.Proteggere dalla luce.

AVVERTENZE

La vaccinazione non interferisce con il decorso dell'infezione da FeLV nei gatti gia' infetti almomento della vaccinazione, per cui tali gatti elimineranno il FeLV nonostante la vaccinazione; di conseguenza, tali animali rappresenteranno un rischio per i gatti sensibili presentinel loro stesso ambiente. Pertanto si raccomanda che i gatti per i quali esiste un rischio significativo di precedente esposizione al FeLV siano sottoposti alla ricerca dell'antigene del FeLV prima di essere vaccinati. Gli animali che risulteranno negativi al test potranno essere vaccinati, mentre quelli che risulteranno positivi dovranno essere isolati dagli altri gatti e sottoposti nuovamente al test entro 1-2 mesi. I gatti che risulteranno positivi al secondo test dovrebbero essereconsiderati permanentemente infetti con il FeLV e trattati di conseguenza. I gatti che risulteranno negativi al secondo test potranno essere vaccinati, dal momento che, con ogni probabilita', essi avranno superato l'infezione da FeLV. In caso di reazione anafilattoide somministrare adrenalina per via intramuscolare. La vaccinazione di gatti FeLV positivi non e' di nessun beneficio. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto agli animali: questo medicinale veterinario contiene olio minerale. L'inoculazione/auto-inoculazione accidentale puo' determinare intenso dolore e tumefazione, in particolare se inoculato in un'articolazione o in un dito e, in rari casi puo' provocare la perdita del dito colpito se non si ricorre immediatamente alle cure mediche.In caso di auto-inoculazione accidentale, anche di piccole quantita' di questo medicinale veterinario, rivolgersi immediatamente ad un medico e mostrargli il foglietto illustrativo del prodotto. Se il dolore persiste piu' di 12 ore dopo l'esame medico, rivolgersi nuovamente al medico. Per il medico: questo medicinale veterinariocontiene olio minerale. L'inoculazione accidentale di questo medicinale veterinario, anche se in piccole quantita', puo' determinare evidente tumefazione che potrebbe, per esempio, evolvere in necrosi ischemica e perfino perdita di un dito. Si richiede una IMMEDIATA ed esperta valutazione di tipo chirurgico e potrebbe essere necessaria una tempestiva incisione ed irrigazione del sito d'inoculo, soprattutto se c'e' interessamento dei tessuti molli del dito o dei tendini. Sovradosaggio: non sono stati osservati altri sintomi rispetto a quanto riportato. Incompatibilita': nonmiscelare con altri medicinali veterinari.

TEMPO DI ATTESA

Non pertinente.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Gatti.

INTERAZIONI

Non sono disponibili informazioni sulla sicurezza ed efficacia di questo vaccino quando utilizzato con altri medicinali veterinari. Pertanto la decisione di utilizzare questo vaccino prima o dopo un altro medicinale veterinario deve essere valutata caso per caso.

EFFETTI INDESIDERATI

I gatti vaccinati possono sviluppare reazioni post-vaccinali quali: febbre transitoria, vomito, anoressia e/o depressione che di solito scompaiono entro 24 ore. Si puo' osservare una reazione locale con gonfiore, dolore, prurito o perdita di pelo nel sito di inoculo. In casi molto rari durante le prime ore dopo la vaccinazione sono state osservatereazioni anafilattoidi con edema, prurito e distress respiratorio e cardiaco, manifestazioni gastrointestinali gravi o shock.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

La sicurezza del medicinale veterinario durante la gravidanza non e' stata stabilita. L'uso non e' raccomandato durante la gravidanza.

Codice: 102365032
Codice EAN:

Codice ATC: I06AL01
  • Immunologici
  • Immunologici per felidi
  • Immunologici per gatto
  • Vaccini virali inattivati e vaccini batterici inattivati
  • Panleucopenia+rinotracheite+calicivirus+leucemia+chlamydia
Temperatura di conservazione: da +2 a +8 e al riparo dalla luce
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: SOLUZIONE INIETTABILE
Scadenza: 24 MESI
Confezionamento: SIRINGA MONODOSE

SOLUZIONE INIETTABILE

24 MESI

SIRINGA MONODOSE