Cercafarmaco.it

GANABEN SP BAR 100G Produttore: FATRO SPA

  • PRODOTTO VETERINARIO

DENOMINAZIONE

GANABEN S.P.

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Antinfettivi intestinali.

PRINCIPI ATTIVI

Gentamicina solfato pari a gentamicina 200 mg/g.

ECCIPIENTI

Silice (E 551), Povidone (E 1201), Saccarosio.

INDICAZIONI

La gentamicina e' indicata per il trattamento di infezioni battericheche colpiscono l'apparato digerente, sostenute da agenti patogeni ad essa sensibili. In particolare: enteriti, colibacillosi, salmonellosi ed enterite emorragica

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Non somministrare in animali con ipersensibilita' accertata nei confronti della gentamicina o con funzionalita' renale compromessa.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Orale.

POSOLOGIA

Va somministrato per via orale, accuratamente diluito nell'acqua di bevanda. La posologia consigliata risulta la seguente : 1,7 g di prodotto/10 l di acqua (pari a 4 mg /Kg p.v. di principio attivo/giorno) da ripetersi per 3-5 giorni. Per la somministrazione e' conveniente preparare una soluzione diluendo la posologia consigliata in 5-10 lt. di acqua e mescolare fino a completa dispersione. Successivamente incorporare la soluzione cosi' ottenuta nel quantitativo di acqua necessario per un abbeveraggio normale. Qualora vengano colpiti suinetti sotto scrofa, si raccomanda di trattare tutti i soggetti della figliata colpita.Nel caso non dovessero rilevarsi miglioramenti significativi negli animali entro 2-3 giorni dall'inizio del trattamento e' consigliabile rivedere la diagnosi e la terapia adottata. Non superare le dosi consigliate.

CONSERVAZIONE

Conservare al riparo della luce e dal calore. Periodo di validita' dopo prima apertura del condizionamento primario: 60 giorni. Periodo di validita' dopo diluizione conformemente alle istruzioni: 24 ore.

AVVERTENZE

Utilizzare solo dopo avere accertato la sensibilita' dei germi al principio attivo. Si raccomanda di eseguire un antibiogramma prima dell'inizio del trattamento. Non superare i dosaggi e la durata della terapia consigliata. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto agli animali: utilizzare guanti protettivi adatti per manipolare il prodotto. Evitare il contatto e l'inalazione della polvere. In caso di contaminazione accidentale lavare immediatamente con acqua e sapone. Sovradosaggio: a dosaggi superiori a quelli indicati o per terapia protratta nel tempo la gentamicina, come tutti gli aminoglicosidi, puo' causare nefrotossicita', ototossicita', blocco neuromuscolare che si manifesta con fenomeni di debolezza muscolare e blocco respiratorio. Incompatibilita': in assenza di studi di compatibilita' non miscelare con altri medicinali veterinari.

TEMPO DI ATTESA

Carne, visceri: 12 giorni.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Suini.

INTERAZIONI

L'azione battericida e lo spettro d'azione della gentamicina possono essere potenziati dalla associazione con ampicillina, in particolare nei confronti di Pseudomonas spp. ed enterococchi.

EFFETTI INDESIDERATI

Alle dosi terapeutiche la gentamicina e' ben tollerata. Puo' talvoltaosservarsi dismicrobismo intestinale.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Puo' essere somministrato durante la gravidanza e l'allattamento.

Codice: 102964018
Codice EAN:

Codice ATC: A07AA91
  • Apparato gastrointestinale e metabolismo
  • Antidiarroici, antinfiammatori ed antimicrobici intestinali
  • Antiinfettivi intestinali
  • Antibiotici
  • Gentamicina
Temperatura di conservazione: proteggere da luce e calore
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: POLVERE PER SOLUZIONE ORALE
Scadenza: 24 MESI
Confezionamento: BARATTOLO

POLVERE PER SOLUZIONE ORALE

24 MESI

BARATTOLO