Cercafarmaco.it

GANADOL CONT 10KG Produttore: FATRO SPA

  • PRODOTTO VETERINARIO
  • RICETTA MEDICA NON RIPETIBILE VETERINARIA

DENOMINAZIONE

GANADOL

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Farmaci antinfiammatori non steroidei.

PRINCIPI ATTIVI

Acido acetilsalicilico 600 mg/g.

ECCIPIENTI

Acido citrico anidro, silice colloidale anidra, sodio carbonato anidro, sodio laurilsolfato.

INDICAZIONI

Come antinfiammatorio, antidolorifico in corso di malattie dell'apparato locomotore: artriti, neuriti, miositi, mialgie. Come antinfiammatorio, antipiretico, sintomatico e coadiuvante della terapia antibiotico-chemioterapica in corso di malattie batteriche acute, febbrili, principalmente e carico degli apparati respiratorio e locomotore.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Non somministrare ad animali con gravi patologie epatiche e renali. Non usare in caso di ipersensibilita' ai salicilati o ad uno degli eccipienti. Non somministrare in caso di ulcere gastrointestinali e patologie gastro-intestinali croniche. Non somministrare in caso di malfunzionamento del sistema emopoietico, di coagulopatie e di diatesi emorragiche. Non usare in animali riproduttori, in gravidanza o in allattamento. Non usare nei neonati o nei vitelli molto giovani (meno di due settimane di eta') ne' nei lattonzoli di meno di 4 settimane.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Orale.

POSOLOGIA

Vitelli, suini: 3-3,5 g/q.le di p.v. (pari a 18-21 mg/kg p.v.) 2 volte al giorno, sciolti in almeno 1 litro di acqua di bevanda o alimento liquido. Polli: 100 g/q.le di acqua di bevanda (pari a 60 mg/kg p.v./giorno). La durata del trattamento e' stabilita a giudizio del medico veterinario, fino ad un massimo di 10 giorni.

CONSERVAZIONE

Conservare il recipiente chiuso in luogo fresco, al riparo dall'umidita'. Periodo di validita' dopo prima apertura del condizionamento primario: 2 mesi. Periodo di validita' dopo la solubilizzazione in acqua da bere: 12 ore.

AVVERTENZE

Evitare l'impiego quando sussistono le controindicazioni sopra elencate. Non somministrare in associazione con altri antinfiammatori non steroidei o corticosteroidi. Evitare l'impiego in animali disidratati, ipovolemici o ipotesi, poiche' puo' aumentare il rischio di tossicita' renale. Usare questo medicinale veterinario sotto stretto controllo diun veterinario nei casi in cui vi sia il rischio di ulcere gastrointestinali o se gli animali hanno manifestato una precedente intolleranzaai FANS. Poiche' l'acido acetilsalicilico puo' inibire la coagulazione del sangue, si raccomanda di non effettuare chirurgie programmabili sugli animali nei 7 giorni dopo la fine del trattamento. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto agli animali: le persone con nota ipersensibilita' all'acido acetilsalicilico o agli antinfiammatorinon steroidei (FANS) devono evitare contatti con il medicinale veterinario. Nella manipolazione del prodotto si dovra' utilizzare una speciale attrezzatura protettiva composta da indumenti protettivi, guanti emascherina, non inalare, evitare il contatto con la pelle e con gli occhi. In caso di contatto accidentale lavare abbondantemente con acquae sapone. Non mangiare, bere o fumare durante la manipolazione; lavare le mani dopo l'uso. In caso di ingestione accidentale, rivolgersi immediatamente ad un medico mostrandogli il foglietto illustrativo o l'etichetta. Sovradosaggio: dosi molto superiori a quelle terapeutiche possono provocare depressione e vomito. I sintomi di sovradosaggio possono essere contrastati con lavanda gastrica e accelerando l'eliminazione urinaria attraverso l'alcalinizzazione delle urine (somministrazionei.v. di soluzioni di bicarbonato di sodio). Incompatibilita': in assenza di studi di compatibilita' non miscelare con altri medicinali veterinari.

TEMPO DI ATTESA

Carne, visceri: zero giorni. Uso non consentito in animali che producono uova per il consumo umano.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Vitelli, suini, polli.

INTERAZIONI

L'acido acetilsalicilico puo' interferire con gli anticoagulanti. Effetti di potenziamento farmacologico e tossicologico possono verificarsi nei confronti di altri antinfiammatori non steroidei. Non somministrare in associazione con corticosteroidi ed altri farmaci antinfiammatori non steroidei. Si deve evitare la contemporanea somministrazione difarmaci potenzialmente nefrotossici (ad es. aminoglicosidi). L'acido salicilico si lega in gran parte al plasma (albumine) e compete con vari composti per i siti di legame delle proteine plasmatiche. E' stato descritto che la clearance plasmatica dell'acido salicilico aumenta inassociazione ai corticosteroidi.

EFFETTI INDESIDERATI

Si puo' verificare irritazione gastrointestinale soprattutto in animali con una pre-esistente patologia gastrointestinale. Questa irritazione si puo' manifestare clinicamente con l'emissione di feci nere, dovute alla perdita di sangue nel tratto gastrointestinale. Dosaggi elevati, protratti nel tempo, possono provocare ulcere gastriche. I salicilati possono avere effetto sensibilizzante. In alcuni casi, si puo' verificare l'inibizione della normale coagulazione ematica. In rari casi si possono verificare diatesi emorragiche. Si possono osservare aumentidei parametri biochimici renali. Come per ogni trattamento prolungatocon FANS, la funzionalita' renale deve essere monitorata. Se si notano reazioni avverse persistenti dopo la fine del trattamento, rivolgersi al medico veterinario. Se sopravvengono reazioni avverse quali vomito persistente, diarrea ricorrente, sangue occulto nelle feci, improvvisa perdita di peso, anoressia, letargia o peggioramento dei parametri biochimici renali o epatici, interrompere l'impiego del prodotto e porre in atto un appropriato monitoraggio e/o trattamento.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

L'impiego del prodotto non e' raccomandato in gravidanza e nel corso dell'allattamento.

Codice: 102372048
Codice EAN:

Codice ATC: N02BA01
  • Sistema nervoso
  • Analgesici
  • Altri analgesici ed antipiretici
  • Acido salicilico e derivati
  • Acido acetilsalicilico
Temperatura di conservazione: in luogo fresco e asciutto
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: POLVERE PER SOLUZIONE ORALE
Scadenza: 24 MESI
Confezionamento: CONTENITORE RIGIDO IN PLASTICA

POLVERE PER SOLUZIONE ORALE

24 MESI

CONTENITORE RIGIDO IN PLASTICA