Cercafarmaco.it

IBAFLIN 10BLISTx10CPR 150MG Produttore: MSD ANIMAL HEALTH SRL

  • PRODOTTO VETERINARIO
  • RICETTA MEDICA RIPETIBILE VETERINARIA

DENOMINAZIONE

Ibaflin compresse 150 mg. Ibaflin compresse 300 mg.

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

L'ibafloxacin e'un antibiotico battericida ad ampio spettro appartenente al gruppo dei chinoloni. La sua azione si esplica con l'inibizionedella DNA girasi batterica.A seguito di somministrazione orale nei cani, l'ibafloxacin e'rapidamente assorbita e dopo 1-2 ore dalla somministrazione, vengono raggiunti livelli plasmatici massimi di composti microbiologicamente attivi. L'emivita plasmatica terminale e'di circa 4-5ore. Ibaflin puo'essere somministrato in qualunque momento del giornosenza conseguenze per l'efficacia. E' comunque preferibile somministrare le compresse al momento del pasto per ottenere la massima biodisponibilta'.La principale viadi escrezione avviene tramite le urine e le feci. A seguito di somministrazioni ripetute per via orale, si raggiunge lo stato stazionario dopo la prima o la seconda dose e non si verifica accumulo o induzione enzimatica.

PRINCIPI ATTIVI

Ibaflin 150 mg: 150 mg di ibafloxacinIbaflin 300 mg: 300 mg di ibafloxacin

ECCIPIENTI

Ibaflin 150 mg: eccipienti: q.b. per una compressa da 600mgIbaflin 300 mg: eccipienti: q.b. per una compressa da 1200mg

INDICAZIONI

Ibaflin e'indicato per il trattamento delle seguenti condizioni:Infezioni cutanee (piodermiti - superficiali e profonde, ferite, ascessi) causate da ceppi sensibili di stafilococchi, E.coli e Proteus mirabilis.Infezioni acute, non complicate del tratto urinario causate da ceppi sensibili di stafilococchi, Proteus spp., Enterobacter spp., E.coli e Klebsiella spp.Infezioni del tratto respiratorio (tratto superiore) causate da ceppi sensibili di stafilococchi, E.coli, e Klebsiella spp.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Studi di sicurezza nella specie di destinazione condotti in cani beagle di 8 mesi di eta', hanno dimostrato che la somministrazione orale, si raggiunge lo stato stazionario dopo la prima o la seconda dose e non si verifica accumulo o indicazione enzimatica. Non utilizzare nei cani in fase di crescita in quanto potrebbe influire sulla cartilagine articolare. Questa fase dipende dalla razza. Per la maggior parte dellerazze l'uso di ibafloxacin e'controindicato nei cani al di sotto di 8mesi di eta' e nei soggetti di razze giganti con meno di 18 mesi. Nonusare in associazione con i farmaci antiinfiammatori non steroidei (FANS). Non impiegare in cani con peso inferiore a 3kg. Sono stati osservati, con bassa frequenza, diarrea, feci molli, vomito, debolezza e anoressia. Questi effetti sono lievi e transitori.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Via orale.

POSOLOGIA

Somministrazione per via orale di 15 mg di ibafloxacin/kg una volta al giorno. La durata del trattamento dipende dalla natura e gravita' dell'infezione e dalla risposta osservata. Nella maggior parte dei casi e' sufficiente un ciclo di trattamento di 10 giorni. Se necessario e inunzione della risposta clinica, il trattamento puo'essere continuato fino a raggiungimento di una risposta adeguata.Dovrebbe essere rivalutato il trattamento se, dopo 5 giorni, non si osserva un miglioramento delle condizioni cliniche.In caso di piodermite profonda, si raccomanda di rivalutare il trattamento, se, dopo un ciclo di trattamento di 21giorni, non si osserva un miglioramento adeguato. Si consiglia il seguente schema di dosaggio: Peso corporeo(kg): 3-5, Ibaflin 150 mg: mezza compressa, mg somministrati: 75, intervallo mg/kg: 15-25. Peso corporeo(kg): 6-10, Ibaflin 150 mg: 1, mg somministrati: 150, intervallo mg/kg: 15-25. Peso corporeo(kg): 11-15, Ibaflin 150 mg: 1+1/2, mg somministrati: 225, intervallo mg/kg: 15-20,5. Peso corporeo(kg): 16-20, Ibaflin 150 mg: 2, Ibaflin 300 mg: 1, mg somministrati: 300, intervallo mg/kg: 15-18,75. Peso corporeo(kg): 21-30, Ibaflin 300 mg: 1+1/2, mg somministrati: 450, intervallo mg/kg: 15-21. Peso corporeo(kg): 31-40, Ibaflin 300 mg: 2, mg somministrati: 600, intervallo mg/kg: 15-19,35. Peso corporeo(kg): 41-60, Ibaflin 300 mg: 3, mg somministrati: 900, intervallo mg/kg: 15-21,9.

CONSERVAZIONE

Non conservare a temperatura superiore a 25 gradi C. Conservare il luogo asciutto le compresse estratte dal blister.

AVVERTENZE

Non e'stata studiata l'influenza sulla fertilita' dei cani maschi da riproduzione. L'uso indiscriminato di una sola classe di antibiotici pu indurre resistenza in una popolazione batterica. E' prudente riservare i fluorochinoloni per il trattamento di condizioni cliniche che hanno scarsamente risposto, o ci si aspetta che rispondano scarsamente, al trattamento con altre classi di antibiotici. Ibaflin dovrebbe essereutilizzato solo a seguito di antibiogramma.Non usare in cani con ipersensibilit nota al chinolone.La piodermite spesso secondaria ad una malattia primaria. E' consigliabile determinarne la causa e trattare perci l'animale di conseguenza.Gli antiacidi possono interferire con l'assorbimento gastrointestinaledei chinoloni. Si pu osservare antagonismocon la nitrofurantoina. Non stata testata la sicurezza del prodotto medicinale veterinario durante l'allattamento. Ibaflin puo' essere impiato durante la gravidanza.

TEMPO DI ATTESA

Non pertinente.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Cani.

DIAGNOSI E PRESCRIZIONE

Prodotto medicinale veterinario soggetto a prescrizione.

Codice: 103035022
Codice EAN:

Codice ATC: J01MA96
  • Antimicrobici generali per uso sistemico
  • Antibatterici per uso sistemico
  • Antibatterici chinolonici
  • Fluorochinoloni
  • Ibafloxacina
Temperatura di conservazione: non superiore a +25 gradi
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: COMPRESSE
Scadenza: 48 MESI
Confezionamento: BLISTER

COMPRESSE

48 MESI

BLISTER