Cercafarmaco.it

IVOMEC POUR ON SOLUZ 2,5LITRI Produttore: BOEHRINGER ING.ANIM.H.IT.SPA

  • PRODOTTO VETERINARIO

DENOMINAZIONE

IVOMEC POUR-ON

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Endectocidi.

PRINCIPI ATTIVI

Ivermectina 5,0 mg/ml.

ECCIPIENTI

Trietanolamina, Cetostearil ottanoato, Alcool isopropilico.

INDICAZIONI

E' indicato per il trattamento ed il controllo delle seguenti specie di parassiti dei bovini. NEMATODI GASTROINTESTINALI: Ostertagia ostertagi (adulti e L4, inclusa la forma inibita), Haemonchus placei (adultie L4), Trichostrongylus axei (adulti e L4), T. colubriformis (adulti e L4) , Cooperia spp. (adulti e L4), C. oncophora (adulti), C. punctata (adulti), Strongyloides papillosus (adulti), Nematodirus spp. (L4), Oesophagostomum radiatum (adulti e L4), O. venulosum (adulti), Trichuris spp. (adulti). NEMATODI POLMONARI: Dictyocaulus viviparus (adulti eL4). PARASSITI ESTERNI: Hypoderma bovis, H. lineatum (stadi larvali).PIDOCCHI: Linognathus vituli, Haematopinus eurysternus, Damalinia bovis, Solenopotes capillatus. ACARI: Chorioptes bovis, Sarcoptes scabieivar. bovis . MOSCHE PUNGITRICI: Haematobia irritans. Alla dose raccomandata di 1 ml ogni 10 kg di peso corporeo, controlla le reinfestazioni sostenute da Ostertagia ostertagi ed Oesophagostomum radiatum contratte fino a 21 giorni dal trattamento, da Trichostrongylus axei e Cooperia spp contratte fino a 14 giorni dopo il trattamento e da Dictyocaulus viviparus contratte fino a 28 giorni dal trattamento. IVOMEC Pour-On controlla, inoltre, le miasi da Haematobia irritans fino a 35 giornidal trattamento. Per ottenere i migliori risultati includere questo prodotto in un programma antiparassitario completo, comprendente il trattamento dei parassiti interni ed esterni di rilevanza epidemiologica.NOTA: se esiste un problema di rogna psoroptica, si raccomanda l'impiego di IVOMEC, soluzione iniettabile.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Non usare in caso di ipersensibilita' al principio attivo. Il prodotto e' stato formulato unicamente per uso esterno nei bovini. Non utilizzare il prodotto in specie animali differenti dal bovino, in particolare cani e gatti, in quanto si possono verificare reazioni avverse anche gravi.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Topica.

POSOLOGIA

Versare la soluzione sul dorso, lungo una striscia sottile che va dalgarrese alla coda. Il dosaggio e' di 1 ml per ogni 10 kg di peso corporeo, pari a 500 mcg di ivermectina per chilogrammo di peso corporeo. Sono disponibili i seguenti sistemi di dosaggio automatico, per la somministrazione individuale nei bovini. Il primo sistema, con tappo dosatore da 25 ml, si adatta al flacone da 250 ml; il secondo, con tappo dosatore da 60 ml, si adatta al flacone da 1 litro. Istruzioni per l'uso : Inserire il tubo a immersione nel tappo dosatore. Avvitare il tappo dosatore al flacone. Selezionare la dose ruotando la parte superioredel dosatore fino a far corrispondere l'indicazione del corretto pesocorporeo dell'animale da trattare alla freccia indicatrice sul tappo zigrinato. Quando il peso corporeo e' intermedio, rispetto agli intervalli di peso indicati, usare la tacca superiore. Mantenere il flacone in posizione eretta e comprimerlo fino a far fuoriuscire la dose richiesta in leggero eccesso, come indicato dalle linee di calibrazione. Allentando la pressione, la dose si assesta automaticamente sul livello corretto. Inclinare il flacone per somministrare la dose. Il tappo dosatore da 60 ml e' compatibile solo con il flacone da 1 litro. Per la confezione da 2,5 litri, si consiglia di collegare l'apparecchiatura didosaggio al flacone comprimibile come segue: 1) connettere una estremita' del tubicino di plastica ad una pistola dosatrice compatibile e l'altra estremita' al tappo predisposto, 2) sostituire il tappo del flacone con quello predisposto per l'attacco ed avvitarlo saldamente. Caricare delicatamente la pistola dosatrice, avendo cura di non disperdere il liquido. E' disponibile una pistola dosatrice compatibile con la particolare formulazione del prodotto. Seguire le istruzioni del produttore per il corretto uso dell'apparecchiatura. Altri apparati dosatori possono risultare incompatibili con blocco del movimento, incorrettataratura del dosaggio o perdita di liquido. Controllare il funzionamento della pistola dosatrice, verificando che non ci siano perdite di liquido Quando trattare nelle zone ove e' presente l'ipodermosi. E' altamente efficace su tutti gli stadi dell'ipodermosi bovina. E' importante, tuttavia, la scelta appropriata del periodo del trattamento. Per ottenere la massima efficacia di risultati, i bovini dovrebbero essere trattati subito dopo la stagione estiva (cioe', quando gli insetti adulti hanno perso la loro vitalita'). Anche se cio' non si riferisce specificatamente all'ivermectina, la distruzione delle larve di Hypodermanel periodo in cui queste sono localizzate in aree vitali, puo' determinare reazioni indesiderate fra ospite e parassita. L'uccisione di Hypoderma lineatum quando si trova nei tessuti esofagei puo' determinaretimpanismo; l'uccisione di Hypoderma bovis quando si trova nel canalevertebrale puo' determinare barcollamento o paralisi. I bovini dovrebbero essere trattati prima o dopo questi stadi di sviluppo del parassita. I bovini trattati subito dopo la stagione estiva possono essere trattati nuovamente con questo prodotto o con IVOMEC iniettabile durantel'inverno senza alcun pericolo di reazioni dovute all' Hypoderma .

CONSERVAZIONE

Rimuovere il tappo dosatore dopo ogni uso e sostituirlo con il tappo del flacone. Infiammabile. Tenere lontano da fonti di calore, fiamme, scintille ed altre sorgenti di ignizione. Proteggere dalla luce. A temperature sotto zero il prodotto puo' intorbidirsi. Il riscaldamento a temperatura ambiente restituisce l'aspetto normale, senza influire sull'efficacia.

AVVERTENZE

Usare solo in aree ben ventilate o all'aperto. Chiudere i contenitoriquando non si utilizza il prodotto. Non trattare i bovini con la pelle o il pelo bagnati, onde evitare una possibile riduzione di efficacia. L'efficacia puo' risultare ridotta se la pioggia cade sui bovini trattati da meno di 2 ore. L'attivita' antiparassitaria dell'ivermectina diminuisce se l'applicazione avviene in parti della pelle con lesioni da rogna, con dermatosi o materiali estranei che aderiscono, come fango o letame rappreso. Applicare unicamente per USO ESTERNO, non somministrare per via orale e per via parenterale. Il prodotto deve essere utilizzato solo al dosaggio indicato nella posologia. Gli animali subitodopo il trattamento non devono avere accesso a corsi d'acqua. Precauzioni speciali per chi somministra il medicinale veterinario agli animali: l'operatore deve fare attenzione a non applicare il prodotto a se stesso ne' agli altri in quanto puo' essere irritante per la pelle e per gli occhi. Si consiglia di indossare guanti di gomma e stivali impermeabili quando si applica il prodotto. Se avviene un contatto accidentale della pelle, lavare immediatamente la zona interessata con acqua e sapone. Se avviene un'esposizione accidentale degli occhi, lavarsi immediatamente con acqua e rivolgersi al medico. Non mangiare, bere o fumare durante la manipolazione del prodotto. Sovradosaggio: i segni disovradosaggio possono essere tremori, convulsioni e coma. Tuttavia gli studi eseguiti al riguardo hanno dimostrato un ampio margine di sicurezza. Non sono stati osservati sintomi di tossicita' a dosi fino a 5000 mcg di ivermectina/kg p.c. (10 volte la dose raccomandata). Non e' conosciuto un antidoto.

TEMPO DI ATTESA

Carne, visceri: 14 giorni. Latte: non somministrare a bovine in lattazione, quando il latte e' destinato al consumo umano.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Bovini.

INTERAZIONI

Puo' essere usato contemporaneamente al rafoxanide orale o al rafoxanide iniettabile o ai vaccini contro l'afta epizootica e le clostridiosi.

EFFETTI INDESIDERATI

Puo' verificarsi una leggera irritazione al sito di applicazione, chescompare senza alcun trattamento.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Usare solo conformemente alla valutazione del rapporto rischio/beneficio. Non somministrare a bovine in lattazione, quando il latte e' destinato al consumo umano.

Codice: 100308030
Codice EAN:

Codice ATC: P54AA01
  • Farmaci antiparassitari, insetticidi e repellenti
  • Endectocidi
  • Lattoni macrociclici
  • Avermectine
  • Ivermectina
Temperatura di conservazione: proteggere da luce e calore
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: SOLUZIONE POUR ON
Scadenza: 36 MESI
Confezionamento: FLACONE

SOLUZIONE POUR ON

36 MESI

FLACONE