Cercafarmaco.it

IZOCOLIMICINA OS 5BUST 10G Produttore: IZO SRL

  • PRODOTTO VETERINARIO
  • RICETTA MEDICA RIPETIBILE VETERINARIA IN TRIPLICE CO RICETTA MEDICA RIPETIBILE VETERINARIA IN TRIPLICE CO RICETTA MEDICA RIPETIBILE VETERINARIA IN TRIPLICE CO

DENOMINAZIONE

IZOCOLIMICINA

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Antimicrobici intestinali.

PRINCIPI ATTIVI

Colimicina solfato 2.000.000 U.I.; retinolo 50.000 U.I.

ECCIPIENTI

Amido.

INDICAZIONI

Trattamento e metafilassi di enteriti batteriche. Prima del trattamento metafilattico deve essere stabilita la presenza della malattia nella mandria. L'indicazione e' limitata alle infezioni enteriche causate da E. coli non invasivo sensibile alla colistina.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Non usare in caso di ipersensibilita' ai principi attivi o all'eccipiente. Non usare nei cavalli, in particolare nei puledri, poiche' la colistina, a causa di un'alterazione dell'equilibrio della microflora gastrointestinale potrebbe portare allo sviluppo di colite da antimicrobici (colite X), tipicamente associata a Clostridium difficile, che puo' essere fatale.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Orale.

POSOLOGIA

Vitelli, suini, cani: 0,5 g di prodotto/kg p.v. (corrispondenti a 100.000 U.I. di colistina solfato/kg p.v. ed a 2.500 U.I. di Retinolo palmitato/kg p.v.), dose da suddividere in almeno due somministrazioni giornaliere intervallate di 12 ore. Per assicura l'assunzione della corretta dose di medicinale, evitando possibili sottodosaggi, determinare accuratamente il peso degli animali. L'assunzione dell'acqua/latte medicati dipende dalle condizioni cliniche degli animali. Per somministrare la corretta dose, aggiustare la concentrazione del medicinale secondo l'assunzione giornaliera di acqua/latte. Il trattamento va protratto per 3 giorni o fino alla remissione dei sintomi. La durata della terapia deve essere limitata al tempo minimo necessario per il trattamento della malattia. La durata del trattamento non deve superare i 7 giorni. Considerare la quantita' di acqua consumata dagli animali per stabilire in quanta acqua sciogliere il medicinale. Metodo di somministazione: somministrare il prodotto per via orale, sciolto nel latte o nell'acqua di bevanda.

CONSERVAZIONE

Conservare in un luogo asciutto. Dopo la prima apertura, il prodotto deve essere consumato immediatamente e non conservato. L'acqua medicata o il latte non devono essere conservati per periodi piu' lunghi di quelli necessari ad assicurare la somministrazione della dose richiesta.

AVVERTENZE

La colistina esercita un'attivita' concentrazione-dipendente nei confronti dei batteri Gram-negativi. In seguito alla somministrazione orale, si raggiungono concentrazioni elevate nel tratto gastrointestinale,ossia il sito bersaglio, a causa dello scarso assorbimento della sostanza. Questi fattori indicano che una durata del trattamento piu' lunga di quella indicata, che comporta un'inutile esposizione, non e' raccomandata. Non usare colistina in sostituzione delle buone pratiche di gestione. La colistina e' un farmaco di ultima istanza nella medicina umana per il trattamento di infezioni causate da alcuni batteri multiresistenti. Al fine di ridurre al minimo qualsiasi potenziale rischio associato a un impiego diffuso della colistina, l'utilizzo deve essere limitato al trattamento o al trattamento e alla metafilassi delle malattie e non essere previsto per la profilassi. Ove possibile, la colistina deve essere usata unicamente sulla base di test di sensibilita'. L'uso del medicinale non conforme alle istruzioni riportate puo' portare all'insuccesso del trattamento e aumentare la prevalenza di batteri resistenti alla colistina. Il prodotto dovrebbe essere utilizzato solodopo aver accertato la sensibilita al principio attivo. Si raccomandadi eseguire un antibiogramma prima dell finizio del trattamento. L'utilizzo del prodotto diverso dalle istruzioni fornite puo' condurre ad un aumento della prevalenza dei batteri resistenti alla colistina e ridurre l 'efficacia del trattamento con altri antibiotici della stessa classe, a causa di resistenza crociata. Somministrare il prodotto per via orale, sciolto nel latte o nell 'acqua di bevanda. Non miscelare amangimi solidi. Precauzioni specialiper chi somministra il prodotto agli animali: le persone con nota ipersensibilita' ai principi attivi devono evitare contatti con il medicinale veterinario. Usare guanti e mascherina di protezione. Sovradosaggio: e' noto che la vitamina si deposita nel fegato e un suo iperdosaggio puo' determinare alterazioni cutanee, ossee e delle mucose. Incompatibilita': non mescolare con altrimedicinali.

TEMPO DI ATTESA

Carne, visceri: 28 giorni. Non somministrare ad animali che produconolatte destinato al consumo umano.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Bovini, suini, cani.

INTERAZIONI

La colistina ha effetto sinergico con molti agenti antimicrobici compreso beta-lattamici, eritromicina, tetracicline, sulfamidici, trimetoprim e bacitracina. La sua azione e' inibita da composti ammonici quaternari.

EFFETTI INDESIDERATI

Trattamenti prolungati possono determinare la soppressione della normale flora batterica intestinale, con disbiosi e accumulo di gas.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Non somministrare ad animali che producono latte destinato al consumoumano. In mancanza di studi sulla specie di destinazione usare solo conformemente alla valutazione del rapporto rischio/beneficio.

Codice: 102024039
Codice EAN:

Codice ATC: A07AA99
  • Apparato gastrointestinale e metabolismo
  • Antidiarroici, antinfiammatori ed antimicrobici intestinali
  • Antiinfettivi intestinali
  • Antibiotici
  • Antibiotici, associazioni
Temperatura di conservazione: al riparo dall'umidita'
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: POLVERE ORALE
Scadenza: 24 MESI
Confezionamento: BUSTINA/BUSTA SINGOLA

POLVERE ORALE

24 MESI

BUSTINA/BUSTA SINGOLA