Cercafarmaco.it

IZOTREVIT INIET FL 100ML Produttore: IZO SRL

  • PRODOTTO VETERINARIO

DENOMINAZIONE

IZOTREVIT

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Vitamine. Associazioni.

PRINCIPI ATTIVI

1 ml contiene: Retinolo 500.000 U.I., Ergocalciferolo 75.000 U.I., d-l-alfa-tocoferolo 50 U.I.

ECCIPIENTI

Poliossietilene sorbitano monoleato, Olio rettificato vegetale.

INDICAZIONI

Per una rapida rimozione delle carenze temporanee e croniche, dovute a scarso apporto di vitamine A e D3, soprattutto in animali neonati e giovani nati con riserve vitaminiche insufficienti, alimentati con prodotti sostitutivi del latte poveri di vitamine A e D o animali con scarsa possibilita' di convertire il carotene in vitamina A a causa di alterazioni intestinali; bestiame all'ingrasso alimentato con foraggi scadenti o sottoposto ad alimentazione forzata per ottenere una rapida crescita. Animali riproduttori-femmine: per assicurare estro regolare, pronto concepimento, gestazione normale e nascita di soggetti vitali. Maschi: per mantenere buone condizioni di riproduzione e di fertilita'. Inoltre come terapia sussidiaria delle medicazioni (disinfestazione,verminazione, vaccinazioni). Come terapia delle forme che richiedono specifici trattamenti vitaminici (accumulo di corpi chetonici nel latte, cheratite infettiva, diarree neonatali nei vitelli). Per una rapidarecessione delle malattie.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Non usare in animali con ipersensibilita' accertata ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Intramuscolare (bovini, suini), intraruminale (bovini), sottocutanea (ovini).

POSOLOGIA

Bovini. Vitelli: da 1/2 a 1 ml per capo; vitelloni: da 2 a 4 ml per capo; vitelli da riproduzione: da 3 a 6 ml per capo. Ovini. Agnelli: da1/4 a 1/2 ml per capo; agnelli all'ingrasso: da 1/2 a 1 ml per capo; pecore: da 1 a 3 ml per capo. Suini. Suinetti: da 1/4 a 1/2 ml per capo; lattoni e magroni: da 1/2 a 1 ml per capo; suini riproduttori: da 1a 3 ml per capo. Il prodotto va somministrato nei bovini per via intramuscolare (iniezione profonda) o intraruminale; ovini per via sottocutanea; suini per via intramuscolare; con frequenza che e' funzione dell'eta' e delle condizioni di salute dell'animale. Soggetti giovani: somministrare una dose di prodotto qualche giorno dopo la nascita e subito dopo l'arrivo in allevamento; animali riproduttori: somministrare una dose 7-8 settimane prima dell'accoppiamento. Ripetere il trattamento ad intervalli di 1-3 mesi a seconda delle dosi usate.

CONSERVAZIONE

Proteggere dalla luce e conservare in un luogo fresco e asciutto. Dopo prima apertura il prodotto deve essere usato immediatamente e non conservato.

AVVERTENZE

Non somministrare il prodotto ai cani. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto agli animali: osservare le normali precauzioni igieniche; pulire e disinfettare il sito d'iniezione. Data la presenzadi vitamina A, per la quale sono noti gli effetti teratogeni, il medicinale veterinario non deve essere somministrato da donne in gravidanza. In caso di autoiniezione accidentale, rivolgersi immediatamente ad un medico. Sovradosaggio: trattamenti ripetuti per via i.m. nei bovini, ovini e suini ha prodotto una modica reazione locale caratterizzata da lieve tumefazione edematosa suscettibile di regressione nelle 72-96ore successive alla sospensione prolungata del trattamento. La somministrazione eccessiva di vitamina A da' luogo ad effetti tossici: esagerato accrescimento delle cartilagini, fatti emorragici legati ad ipotrombinemia, alterazioni fetali. Il sovradosaggio di vitamina D3 puo' provocare ipercalcemia, ipercalciuria e calcificazione dei tessuti molli. La vitamina E invece non e' tossica neppure se somministrata in eccesso. Incompatibilita': non miscelare altri medicinali veterinari.

TEMPO DI ATTESA

Carne, visceri: 28 giorni. Latte: zero giorni.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Bovini, ovini, suini.

INTERAZIONI

Il trattamento farmacologico multivitaminico con la vitamina A, D ed E e' complementare ad altri regimi terapeutici, particolarmente nel corso di malattie croniche. Sono inoltre note le interazioni positive della vitamina E con acidi grassi poliinsaturi, selenio, aminoacidi, vitamina B12, zinco, vitamina C, potassio, ferro e vitamina A.

EFFETTI INDESIDERATI

Possono verificarsi rari casi di reazione al sito d'inoculo, che scompaiono dopo qualche giorno.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Data la presenza di vitamina A, per la quale sono noti gli effetti teratogeni, non usare durante la gravidanza. Puo' essere usato durante l'allattamento.

Codice: 102043015
Codice EAN:

Codice ATC: A11JA
  • Apparato gastrointestinale e metabolismo
  • Vitamine
  • Altri preparati vitaminici, associazioni
  • Associazioni di vitamine
Temperatura di conservazione: al riparo dalla luce, in luogo fresco e asciutto
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: SOLUZIONE INIETTABILE
Scadenza: 18 MESI
Confezionamento: FLACONE

SOLUZIONE INIETTABILE

18 MESI

FLACONE