Cercafarmaco.it

METAMERAZINA INIET 250ML Produttore: FATRO SPA

  • PRODOTTO VETERINARIO

DENOMINAZIONE

METAMERAZINA

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Antibatterici per uso sistemico. Sulfamidici.

PRINCIPI ATTIVI

Sulfametazina 296,7 mg (pari a sulfametazina sodica 320 mg), sulfamerazina 55,4 mg (pari a sulfamerazina sodica 60 mg), sulfatiazolo 18,4 mg (pari a sulfatiazolo sodico 20 mg).

ECCIPIENTI

Sodio idrossido, acqua per preparazioni iniettabili.

INDICAZIONI

E' indicata in bovini, equini, suini, ovini, polli, conigli, cani e gatti per il trattamento delle infezione sostenute da microrganismi sensibili a sulfametazina, sulfamerazina e/o sulfatiazolo, in particolarebatteri Gram-positivi (tra i quali Arcanobacterium spp., Bacillus spp., Corynebacterium spp., Clostridium spp., Staphylococcus spp., Streptococcus spp.), Gram-negativi (tra i quali Actinobacillus spp., Avibacterium spp., Bacteroides spp., Bordetella spp., Dichelobacter spp., Enterobacter spp., E. coli , Fusobacterium necrophorum , Klebsiella spp.,Mannheimia spp., Pasteurella spp., Pseudomonas spp., Proteus spp., Salmonella spp., Shigella spp.), Toxoplasma spp. e coccidi. In particolare e' indicata per il trattamento di: polmonite e broncopolmonite, metrite settica, mastite acuta, colibacillosi, polmonite e difterite dei vitelli, zoppina, pedaina delle pecore, colera dei polli, coccidiosi ed in genere tutte le forme sostenute da streptococchi, stafilococchi, diplococchi, pasteurelle.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Non usare in casi di ipersensibilita' ai principi attivi. Non somministrare ad animali affetti da gravi alterazioni del parenchima epatico o renale o con discrasie ematiche.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Endovenosa, intramuscolare, endoperitoneale.

POSOLOGIA

Somministrare per via endovenosa, intraperitoneale o intramuscolare per 3-5 giorni, seguendo lo schema riportato di seguito. Bovini, equini: 25 ml/100 kg p.v. al giorno. Suini, ovini: 2,5 ml/10 kg p.v. al giorno. Polli, conigli, cani, gatti: 3 ml/10 kg p.v. al giorno. Per assicurare il dosaggio corretto, il peso corporeo dell'animale dovrebbe essere determinato il piu' accuratamente possibile al fine di evitare il sottodosaggio. Al fine di evitare eventuali reazioni anafilattiche in caso di somministrazione endovenosa, il prodotto dovrebbe essere somministrato a temperatura corporea e iniettato lentamente.

CONSERVAZIONE

Conservare in luogo fresco ed asciutto. Periodo di validita' dopo prima apertura del confezionamento primario: 28 giorni.

AVVERTENZE

Uso non consentito in equidi che producono latte per il consumo umano. L'utilizzo ripetuto e protratto va evitato, migliorando le prassi digestione mediante pulizia e disinfezione. L'uso del prodotto dovrebbeessere basato su test di sensibilita' nei confronti dei batteri isolati dagli animali. Se cio' non fosse possibile, la terapia dovrebbe essere basata su informazioni epidemiologiche locali (regionali o aziendali). Un utilizzo del prodotto diverso dalle istruzioni fornite puo' condurre ad un aumento della prevalenza dei batteri resistenti e ridurrel'efficacia dei trattamenti con altri antibatterici a causa della possibile comparsa di resistenza crociata. Precauzioni speciali per chi somministra il medicinale veterinario agli animali: in caso di auto-iniezione accidentale, rivolgersi immediatamente ad un medico mostrandogli il foglietto illustrativo o l'etichetta. Le persone con nota ipersensibilita' ai principi attivi devono evitare contatti con il medicinaleveterinario. In caso di contatto accidentale con la cute, lavare abbondantemente con acqua e sapone.

TEMPO DI ATTESA

Carne, visceri. Bovini, ovini, equini, suini: 24 giorni. Polli, conigli: 18 giorni. Latte. Bovini, ovini: 72 ore (6 mungiture) dopo somministrazione endovenosa, 168 ore (14 mungiture) dopo somministrazione intramuscolare e intraperitoneale. Uso non consentito in equidi che producono latte per consumo umano. Uso non consentito in uccelli che producono uova per consumo umano.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Bovini, equini, suini, ovini, polli, conigli, cani, gatti.

INTERAZIONI

Nessuna conosciuta.

EFFETTI INDESIDERATI

Nessuno segnalato.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Puo' essere usato durante la gravidanza e l'allattamento.

Codice: 101721025
Codice EAN:

Codice ATC: J01EQ30
  • Antimicrobici generali per uso sistemico
  • Antibatterici per uso sistemico
  • Sulfonamidi e trimetoprim
  • Sulfonamidi
  • Associazioni di sulfonamidi
Temperatura di conservazione: in luogo fresco e asciutto
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: SOLUZIONE INIETTABILE
Scadenza: 60 MESI
Confezionamento: FLACONE

SOLUZIONE INIETTABILE

60 MESI

FLACONE