Cercafarmaco.it

METRICURE 10SIR 19G Produttore: MSD ANIMAL HEALTH SRL

  • PRODOTTO VETERINARIO

DENOMINAZIONE

METRICURE

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Antimicrobici e antisettici per uso intrauterino. Cefalosporine.

PRINCIPI ATTIVI

Cefapirina benzatinica 640 mg (pari a cefapirina 500 mg).

ECCIPIENTI

Q.b. a 19 g.

INDICAZIONI

E' indicato nelle bovine per il trattamento delle endometriti subacute e croniche (riscontrate almeno 2 settimane dopo il parto) causate dabatteri sensibili alla cefapirina. I germi patogeni causa di endometriti e sensibili alla cefapirina sono: Actinomyces (Corynebacterium) pyogenes, stafilococchi, streptococchi, bacteroides spp, Fusobacterium necrophorum. Il farmaco puo' essere anche usato per trattare casi di bovine "repeat breeders" (per ripetuti ritorni in calore, con piu' di tre inseminazioni senza successo), nel caso in cui si sospetti che la causa del problema di fertilita' possa essere un'infezione batterica.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Non usare in animali con nota ipersensibilita' alle cefalosporine e alle penicilline o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Endouterina.

POSOLOGIA

Una siringa/capo. Un solo trattamento con il farmaco di solito e' sufficiente per una cura completa. Il contenuto della siringa deve essereintrodotto nel lume uterino mediante apposito catetere. Fissare la siringa al catetere. Afferrare la cervice dell'utero per via rettale. Introdurre il catetere attraverso la cervice nel lume uterino, mediante delicati movimenti oscillatori della cervice, quindi iniettare il farmaco.

CONSERVAZIONE

Non conservare a temperatura superiore a 25 gradi C. Proteggere dallaluce.

AVVERTENZE

In animali che sono stati inseminati, il farmaco puo' essere usato ilgiorno dopo l'inseminazione. In casi di piometra, si raccomanda un pretrattamento con prostaglandine per indurre luteolisi e per eliminare i detriti dalla cavita' uterina. L'utilizzo del prodotto dovrebbe essere basato su test di sensibilita' nei confronti di batteri isolati dagli animali da trattare. Se cio' non fosse possibile, la terapia dovrebbe essere basata su informazioni epidemiologiche locali (regionali o aziendali). L'uso del prodotto in modo non conforme a quanto indicato puo' aumentare la prevalenza dei batteri resistenti alle cefalosporine e puo' diminuire l'efficacia del trattamento con altri antibiotici della stessa classe o di classi diverse, per potenziale resistenza crociata. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto: le persone con nota ipersensibilita' alle cefalosporine o alle penicilline devono evitare contatti con il medicinale veterinario.

TEMPO DI ATTESA

Carne: 1 giorno (24 ore). Latte: zero ore.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Bovini.

INTERAZIONI

Il prodotto non deve essere somministrato per via endouterina insiemecon altre preparazioni antibiotiche.

EFFETTI INDESIDERATI

Reazioni allergiche sono state osservate in casi molto rari (meno di 1 animale su 10.000 animali trattati, incluse le segnalazioni isolate).

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Il prodotto non deve essere impiegato durante la gravidanza. Il prodotto puo' essere usato durante la lattazione conformemente alla valutazione del rapporto rischio-beneficio.

Codice: 101965010
Codice EAN:

Codice ATC: G51AA05
  • Sistema genito-urinario ed ormoni sessuali
  • Antimicrobici e antisettici per uso intrauterino
  • Antibatterici
  • Cefapirina
Temperatura di conservazione: non superiore a +25 gradi e al riparo dalla luce
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: SCHIUMA GINECOLOGICA
Scadenza: 36 MESI
Confezionamento: SIRINGA MONODOSE

SCHIUMA GINECOLOGICA

36 MESI

SIRINGA MONODOSE