Cercafarmaco.it

MILOXAN SC FL 50ML Produttore: BOEHRINGER ING.ANIM.H.IT.SPA

  • PRODOTTO VETERINARIO

DENOMINAZIONE

BOVALTO MILOXAN

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Immunologici per bovini, ovini e caprini. Vaccini batterici inattivati.

PRINCIPI ATTIVI

Ogni dose da 2 ml contiene: Anatossina beta di Cl. perfringens, almeno 10 U.I.; Anatossina epsilon di Cl. perfringens, almeno 5 U.I.; Anatossina di Cl. septicum, almeno 2,5 U.I.; Anatossina di Cl. novyi, almeno 3,5 U.I.; Anatossina di Cl. tetani, almeno 2,5 U.I.; Anatossina di Cl. sordellii, almeno 100 % PC; Anacolture di Cl. chauvoei, almeno 90 %PC. U.I.: titolo in anticorpi ottenuto alle condizioni espresse nellamonografia della Ph. Eur. PC: percentuale di protezione all'infezionesperimentale di cavie vaccinate (Cl. chauvoei : secondo la monografiadella Ph. Eur.) Adiuvante : Idrossido d'alluminio (espresso in Al^+++).

ECCIPIENTI

Cloruro di sodio, acqua p.p.i., formaldeide, idrossido d'alluminio.

INDICAZIONI

Immunizzazione attiva degli animali sensibili (bovini, ovini, caprini) ed immunizzazione passiva degli agnelli (mediante vaccinazione dellemadri) contro: le enterotossiemie da Clostridium perfringens e Clostridium sordellii ed in particolare: dissenteria dell'agnello (Lamb dissentery) - Cl. perfringens tipo B, gastroenterotossiemia degli ovini (Struck) - Cl. perfringens tipo C, malattia del rene molle (Pulpy KidneyDisease) - Cl. perfringens tipo D, Carbonchio sintomatico (Black-leg)- Cl. chauvoei, Edema maligno dell'abomaso (Braxy) - Cl. septicum , Epatite infettiva necrosante degli ovini (Black disease) - Cl. novyi, Gangrene gassose - Cl. perfringens, Cl. septicum, Cl. novyi, Tetano - Cl. tetani.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

La vaccinazione delle capre, in particolare negli ultimi mesi della gestazione, puo' scatenare delle reazioni secondarie, dovute alla particolare sensibilita' delle capre verso tutte le iniezioni. Conseguentemente e' consigliabile non vaccinare le capre durante la gestazione.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Sottocutanea.

POSOLOGIA

Via di somministrazione: sottocutanea. Bovini di eta' superiore ai 4 mesi: dose da 4 ml. Bovini di eta' inferiore ai 4 mesi, ovini, caprini: dose da 2 ml. Schema vaccinale. Vaccinazione di base: due iniezioni a 4 settimane d'intervallo. Richiamo: annuale. Ovini in gestazione: alfine di consentire un passaggio ottimale degli anticorpi materni nel colostro, la seconda iniezione della vaccinazione di base o l'iniezione unica del richiamo, dovranno essere praticate da 2 a 6 settimane prima della data prevista per il parto. Animali giovani: nati da madri non vaccinate: vaccinazione a partire dalla 2^a settimana di vita, nati da madri vaccinate: vaccinazione a partire dell'8^a settimana di vita.

CONSERVAZIONE

Conservare tra +2 e +8 gradi C, al riparo dalla luce. Non congelare. Tutti i flaconi, dopo l'apertura, debbono essere utilizzati nella stessa seduta di vaccinazione.

AVVERTENZE

Agitare prima dell'uso. Vaccinare soltanto animali in buono stato di salute. Rispettare le abituali condizioni di asepsi. Iniezioni ripetute con lo stesso ago sono sconsigliate ed i flaconi aperti dovranno essere utilizzati immediatamente. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto agli animali: in caso di autoiniezione accidentale, rivolgersi immediatamente ad un medico mostrandogli il foglietto illustrativo o l'etichetta. Sovradosaggio: nessun effetto indesiderabile e' stato constatato dopo somministrazione di una doppia dose. Incompatibilita': non miscelare con altri medicinali veterinari.

TEMPO DI ATTESA

Zero giorni.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Bovini, ovini, caprini.

INTERAZIONI

Non sono disponibili dati sulla sicurezza e l'efficacia dell'uso concomitante di questo vaccino con altri.

EFFETTI INDESIDERATI

Il vaccino puo' provocare la formazione di un nodulo al punto di inoculo. La vaccinazione puo' scatenare delle reazioni di ipersensibilita'in alcuni animali precedentemente sensibilizzati. Pertanto questa deve essere preceduta da un attento esame clinico per valutare lo stato di salute ed igienico del gregge/mandria.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Caprini: la vaccinazione delle capre, in particolare negli ultimi mesi della gestazione, puo' scatenare delle reazioni secondarie, dovute alla particolare sensibilita' delle capre verso tutte le iniezioni. Conseguentemente e' consigliabile non vaccinare le capre durante la gestazione. Ovini, bovini: puo' essere utilizzato durante la gravidanza e l'allattamento.

Codice: 102579024
Codice EAN:

Codice ATC: I02AB01
  • Immunologici
  • Immunologici per bovidi
  • Immunologici per bovini
  • Vac.batterici inat.
  • Clostridium
Temperatura di conservazione: da +2 a +8 gradi, al riparo dalla luce, non congelare
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: SOSPENSIONE INIETTABILE
Scadenza: 36 MESI
Confezionamento: FLACONE

SOSPENSIONE INIETTABILE

36 MESI

FLACONE