Cercafarmaco.it

NOBILIS RISMAVAC 2F 2000D Produttore: MSD ANIMAL HEALTH SRL

  • PRODOTTO VETERINARIO

DENOMINAZIONE

NOBILIS RISMAVAC, VACCINO VIVO CONGELATO CONTRO LA MALATTIA DI MAREK PER POLLI

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Vaccini virali vivi.

PRINCIPI ATTIVI

Principio attivo: ciascuna fiala contiene per dose almeno 10^3,0 TCID50 di virus vivo della Malattia di Marek, ceppo C.V.I.988 (ceppo Rispens) in forma cellulo-associata, come sospensione di fibroblasti di embrione di pollo SPF contenenti il virus. Eccipienti: per l'elenco completo degli eccipienti, vedere paragrafo 6.1.

ECCIPIENTI

Terreno di crescita, siero di vitello, dimetil sulfossido, gentamicina solfato.

INDICAZIONI

Il vaccino e' indicato per l'uso in polli sani di un giorno di vita, ed e' anche indicato dove risultano prevalere ceppi molto virulenti divirus della Malattia di Marek (vvMDV). Inizio dell'immunita': 8 giorni. Durata dell'immunita': per tutta la durata della vita.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Quando viene impiegato secondo le istruzioni: nessuna.

SICUREZZA NELLE SPECIE DI RIF.

Nessun sintomo dopo la somministrazione di una dose 10 volte superiore a quella indicata.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Il vaccino va somministrato per via sottocutanea nel collo o per via intramuscolare nella coscia.

POSOLOGIA

Il vaccino va somministrato per via sottocutanea nel collo o per via intramuscolare nella coscia. La dose da inoculare e' di 0,2 ml per pollo. Prelevamento della fiala di vaccino: quando si estrae una cannula portafiale dal cestello immerso nel contenitore di azoto liquido, esporre all'aria solo la fiala da utilizzare immediatamente. Si raccomandadi maneggiare soltanto una fiala per volta. Dopo aver prelevato la fiala, la cannula contenente le rimanenti fiale deve essere riposta immediatamente nel cestello del contenitore di azoto liquido. Quando si preleva una fiala dalla cannula, proteggere le mani con i guanti, lontano dal corpo e dal viso. Scongelamento del vaccino: il contenuto della fiala va scongelato rapidamente mediante immersione in acqua a temperatura ambiente. Non scongelare in acqua bollente o ghiacciata. Asciugare la fiala ed agitarla per sospendere bene il contenuto. Rompere poi il collo della fiala e procedere immediatamente come di seguito. ATTENZIONE: le fiale possono scoppiare se sottoposte ad improvvisi sbalzi ditemperatura. Diluizione del vaccino: aspirare il contenuto della fiala con una siringa sterile da 5 o 10 ml, caricata con un ago da 1 mm (n. 18). Inserire l'ago attraverso il tappo del flacone di solvente e diluire immediatamente il vaccino aspirando lentamente nella siringa unaparte del solvente. Importante: al momento della diluizione, il solvente deve essere a temperatura ambiente (+15 gradi C. - 25 gradi C.). Il contenuto della siringa riempita viene quindi aggiunto al solvente rimasto nel flacone. E' importante che quest'ultima operazione venga eseguita lentamente, lasciando che il vaccino scorra lungo la parete delflacone. Agitare delicatamente il flacone per miscelare il vaccino. Con la siringa, aspirare una parte del solvente per sciacquare la fialae quindi iniettare di nuovo questo liquido di risciacquo nel flacone.Togliere la siringa. Vaccinazione: l'attrezzatura da impiegare per lavaccinazione deve essere stata precedentemente sterilizzata in acqua bollente per 20 minuti o in autoclave (15 minuti a 121 gradi C). Non usare disinfettanti chimici. Riempire la siringa automatica sterilizzata secondo le raccomandazioni del produttore e regolarla alla dose di 0,2 ml. Il vaccino e' cosi' pronto per l'uso. Durante la vaccinazione, il flacone del vaccino disciolto va tenuto in un bagno di ghiaccio ed agitato frequentemente. Il contenuto del flacone deve essere usato entro 2 ore dalla diluizione, altrimenti va scartato.

CONSERVAZIONE

Le fiale di vaccino vanno conservate in contenitori di azoto liquido.Una volta scongelato, il vaccino non puo' piu' essere ricongelato. Ilcontenitore di azoto liquido va conservato al sicuro in posizione verticale in un luogo asciutto, ben ventilato e lontano da prese d'aria dell'incubatrice e dalle scatole dei pulcini. Una volta diluito, conservare in frigorifero (2 gradi C. - 8 gradi C.). Periodo di validita' del medicinale veterinario in azoto liquido: 60 mesi. Periodo di validita' dopo diluizione: 2 ore a 2 gradi C. - 8 gradi C.

AVVERTENZE

Vaccinare solo animali sani. Precauzioni speciali per l'impiego neglianimali: tenere la fiala di vaccino congelato in azoto liquido fino ache non si e' pronti per la vaccinazione. Non usare un vaccino che non sia stato scongelato immediatamente prima dell'uso. Adottare adeguate misure veterinarie e fitosanitarie per evitare la diffusione alle specie sensibili. Precauzioni speciali che devono essere adottate dalla persona che somministra il medicinale veterinario agli animali: il contenitore di azoto liquido ed il vaccino devono essere maneggiati esclusivamente da personale specializzato, tenendo ben presenti le particolari precauzioni di sicurezza per la manipolazione dell'azoto liquido edi materiali a temperatura molto bassa: prima di estrarre il vaccino dai contenitori di azoto liquido, proteggere le mani con guanti, indossare maniche lunghe ed usare una maschera per il viso oppure occhiali di protezione. Puo' infatti capitare un incidente sia con l'azoto liquido che con le fiale di vaccino. In caso di auto-iniezione accidentale, rivolgersi immediatamente ad un medico mostrandogli il foglietto illustrativo o l'etichetta. Nessun sintomo dopo la somministrazione di una dose 10 volte superiore a quella indicata. Non miscelare con altri medicinali veterinari, ad eccezione di Innovax-ILT, Innovax-ND-IBD o Innovax-ND-ILT e del solvente forniti per l’uso con il medicinale veterinario.

TEMPO DI ATTESA

Zero giorni.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Polli.

INTERAZIONI

Sono disponibili dati di sicurezza ed efficacia che dimostrano che Nobilis Rismavac puo' essere miscelato nello stesso solvente e somministrato per via sottocutanea con Innovax-ILT, Innovax-ND-IBD o Innovax-ND-ILT. Per questo uso miscelato, e' stato dimostrato che l'immunita' nei confronti della Malattia di Marek inizia dopo 5 giorni. In caso di uso miscelato, deve essere anche consultato il foglietto illustrativo degli altri medicinali veterinari. Non sono disponibili informazioni sulla sicurezza ed efficacia di questo vaccino quando utilizzato con altri medicinali veterinari tranne i prodotti summenzionati. Pertanto la decisione di utilizzare questo vaccino prima o dopo un altro medicinale veterinario deve essere valutata caso per caso.

DIAGNOSI E PRESCRIZIONE

Da vendersi soltanto dietro presentazione di ricetta medico veterinaria in triplice copia non ripetibile.

EFFETTI INDESIDERATI

Nessuna nota.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Non usare durante l'ovodeposizione.

Codice: 100034038
Codice EAN:

Codice ATC: I01AD03
  • Immunologici
  • Immunologici per uccelli
  • Immunologici per pollame
  • Vaccini virali vivi
  • Herpesvirus aviare
Temperatura di conservazione: a -196 gradi in azoto liquido
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: SOSPENSIONE INIETTABILE
Scadenza: 60 MESI
Confezionamento: FIALA

SOSPENSIONE INIETTABILE

60 MESI

FIALA