Cercafarmaco.it

NOBIVAC RABBIA 10FL 10D Produttore: MSD ANIMAL HEALTH SRL

  • PRODOTTO VETERINARIO

DENOMINAZIONE

NOBIVAC RABBIA

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Immunologici. Vaccini virali inattivati.

PRINCIPI ATTIVI

Ogni dose (1 ml) contiene: virus della Rabbia, ceppo Pasteur RIV, in quantita' in grado di indurre almeno 2 U.I. al test di efficacia. Il virus viene coltivato sulla linea cellulare BHK-21 clone CT, inattivatocon beta-propiolattone ed adsorbito in fosfato di alluminio. Adiuvante: AlPO 4 2%. Conservante: tiomersale 0,1 mg (0,01%).

ECCIPIENTI

Terreno di mantenimento, gentamicina solfato, AlPO 4 2%, disodio fosfato diidrato, sodio diidrogeno fosfato diidrato, tiomersale, acqua perpreparazioni iniettabili.

INDICAZIONI

Confezione monodose: per l'immunizzazione attiva di cani, gatti, volpi e furetti contro il virus della rabbia. Confezione multidose: per l'immunizzazione attiva di cani, gatti, bovini, pecore, capre, volpi, furetti e cavalli sani contro il virus della rabbia.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Nessuna nota.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Intramuscolare, sottocutanea.

POSOLOGIA

La dose e' di 1 ml, da somministrarsi per via sottocutanea o intramuscolare a seconda della specie animale (vedere programma vaccinale). PROGRAMMA VACCINALE RACCOMANDATO. Vaccinazione primaria ad una eta' superiore a. Cani/gatti: 12 settimane. Bovini/cavalli: 6 mesi. Pecore/capre: 6 mesi. Furetti: 12 settimane. Volpi: 3 mesi. Richiamo vaccinale ogni. Cani/gatti: 3 anni. Bovini/cavalli: 2 anni. Pecore/capre: 1 anno. Furetti: 1 anno. Volpi: 1 anno. Via di somministrazione. Cani/gatti: IM/SC. Bovini/cavalli: IM. Pecore/capre: IM/SC. Furetti: SC. Volpi: SC.La vaccinazione primaria puo' essere effettuata in eta' piu' precoce,ma allora si dovra' effettuare un richiamo vaccinale all'eta' di 12 settimane o 6 mesi a seconda della specie. L'intervallo consigliato peri richiami vaccinali si basa su risultati ottenuti con prove di infezione sperimentale. Disposizioni locali vigenti possono richiedere rivaccinazioni piu' ravvicinate. I risultati ottenuti da indagini sierologiche indicano che la vaccinazione delle pecore, capre, volpi e furettifornisce una protezione di almeno un anno. La vaccinazione induce un picco elevato di livelli anticorpali nel giro di 3 settimane seguito da un livello piu' o meno costante sufficientemente elevato per proteggere gli animali.

CONSERVAZIONE

Il vaccino va conservato in frigorifero fra +2 e +8 gradi C. Non congelare. Flaconi da 10 dosi: periodo di validita' dopo prima apertura del confezionamento primario: 3 ore.

AVVERTENZE

Vaccinare solo animali sani. Dopo la somministrazione, possono occasionalmente verificarsi reazioni generalizzate di ipersensibilita'. In questi casi puo' essere indicata la somministrazione sottocutanea di adrenalina. A causa della presenza del conservante tiomersale, vaccinaregli animali da reddito (bovini, pecore, capre e cavalli) utilizzando esclusivamente le presentazioni multidose. Prima dell'uso lasciare cheil vaccino raggiunga la temperatura ambiente (15-25 gradi C). Usare un'attrezzatura per iniezione sterile. Agitare prima e durante l'uso. Precauzioni speciali per chi somministra il medicinale veterinario aglianimali: l'autoinoculazione accidentale di questo vaccino puo' provocare reazioni locali. In caso di autoinoculazione accidentale pulire e disinfettare il punto di inoculo e rivolgersi al medico mostrandogli il foglietto illustrativo del prodotto. Incompatibilita': non miscelarecon altri medicinali veterinari ad eccezione di quelli riportati.

TEMPO DI ATTESA

Zero giorni.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Cani, gatti, bovini, ovini, caprini, volpi, furetti, cavalli.

INTERAZIONI

Puo' essere impiegato per la ricostituzione dei vaccini liofilizzati per cani: Nobivac Parvo-c, Nobivac CEP, Nobivac CEPPi e del vaccino liofilizzato per gatti: Nobivac Tricat e puo' essere somministrato in associazione al vaccino Nobivac Lepto contro la Leptospirosi canina. Nonsono disponibili informazioni sulla sicurezza ed efficacia di questo vaccino quando utilizzato con altri medicinali veterinari, tranne i prodotti summenzionati. Pertanto la decisione di utilizzare questo vaccino prima o dopo un altro medicinale veterinario deve essere valutata caso per caso.

EFFETTI INDESIDERATI

Dopo somministrazione sottocutanea occasionalmente puo' verificarsi nel punto d'inoculo un nodulo palpabile transitorio, che puo' anche essere dolente. Come per tutti i vaccini, in alcuni animali puo' essere osservata una occasionale reazione di ipersensibilita'. In caso di reazione anafilattica instaurare un'idonea terapia sintomatica.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Il vaccino puo' essere usato in gravidanza.

Codice: 101910040
Codice EAN:

Codice ATC: I07AA02
  • Immunologici
  • Immunologici per canidi
  • Immunologici per cane
  • Vaccini virali inattivati
  • Virus della rabbia
Temperatura di conservazione: da +2 a +8 gradi, al riparo dalla luce, non congelare
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: SOSPENSIONE INIETTABILE
Scadenza: 48 MESI
Confezionamento: FLACONE

SOSPENSIONE INIETTABILE

48 MESI

FLACONE