Cercafarmaco.it

OSSIBIOTIC PREMIX 25KG 200G/KG Produttore: INDUSTRIA ITALIANA INTEGR.TREI

  • PRODOTTO VETERINARIO
  • Prezzo: libero

DENOMINAZIONE

OSSIBIOTIC PREMIX 200 G/KG OSSITETRACICLINA

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Tetracicline - ossitetraciclina.

PRINCIPI ATTIVI

Ossitetraciclina biidrato pari a ossitetraciclina 200 g/1000 g.

ECCIPIENTI

Olio di soia, tutolo di mais.

INDICAZIONI

Suini: malattie batteriche intestinali e respiratorie sostenute da batteri sensibili all'ossitetraciclina quali Erysipelothrix rhusiopathiae, Streptococcus suis, Actinobacillus pleuropneumoniae, Bordetella spp., Brucella spp., Haemophilus spp., Leptospira spp., Pasteurella multocida, Salmonella spp., Yersinia spp., Chlamydia, Lawsonia intracellularis, Mycoplasma hyopneumoniae, Mycoplasma hyorhinis. Conigli: colibacillosi, salmonellosi e pasteurellosi. Pesci: malattie batteriche sostenute da germi sensibili all'ossitetraciclina quali Aeromonas spp., Pseudomonas spp., Vibrio spp..

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Il prodotto e' controindicato in soggetti che hanno manifestato ipersensibilita' alle tetracicline in genere e in soggetti che presentano insufficienze renali o epatiche. Non utilizzare se nell'allevamento e' stata evidenziata resistenza alle tetracicline a causa di potenziale resistenza crociata.

SICUREZZA NELLE SPECIE DI RIF.

Non noti i sintomi da sovradosaggio. Non superare le dosi consigliate.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Orale.

POSOLOGIA

Suini: 20-50 mg/kg p.v. di ossitetraciclina corrispondenti a 400-2500 mg di ossitetraciclina ogni kg di mangime con le seguenti modalita'.Suini alimentati in ragione del 5% del p.v.: da 2 a 5 g di premiscelaogni kg di mangime; suini alimentati in ragione del 3% del p.v.: da 3,5 a 8 g di premiscela ogni kg di mangime; suini alimentati in ragionedel 2% del p.v.: da 5 a 12,5 g di premiscela ogni kg di mangime. Durata del trattamento: 3-5 giorni. Conigli: 40-80 mg/kg p.v. di Ossitetraciclina corrispondenti a 550 e 1540 mg Ossitetraciclina/kg di mangime pari a 2,75-7,7 g di premiscela per kg di mangime. Durata del trattamento: 3-5 giorni. Pesci: 75 mg/kg p.v. di ossitetraciclina corrispondenti a 17,5 a 37,5 g di premiscela per kg di mangime. Durata del trattamento: 7-10 giorni. Al fine di ottenere un corretto dosaggio, la concentrazione dell'alimento medicato deve essere calcolata conformemente. Per evitare un sovra-sottodosaggio, il peso corporeo deve essere determinato nel modo piu' accurato possibile. Da miscelare esclusivamente inmangimi solidi.

CONSERVAZIONE

Questo medicinale veterinario non richiede alcuna speciale condizionedi conservazione. Dopo la prima apertura la validita' e' di 3 mesi. Il mangime medicato ha validita' di 3 mesi.

AVVERTENZE

L'assunzione del medicinale da parte degli animali puo' essere alterata a seguito della malattia. Per i soggetti che presentano un'assunzione ridotta di razione alimentare, eseguire il trattamento per via parenterale, utilizzando un idoneo prodotto iniettabile. L'utilizzo ripetuto o protratto va evitato, migliorando le prassi di gestione e mediante pulizia e disinfezione. A causa di possibili variazioni nel tempo e geografiche della sensibilita' delle specie microbiche target all'ossitetraciclina si raccomanda di effettuare l'esame batteriologico e testdi sensibilita'. L'uso inappropriato del prodotto potrebbe incrementare la prevalenza ai germi resistenti al principio attivo e ridurre l'efficacia dei trattamenti con altre tetracicline a causa della possibile comparsa di resistenza crociata. Precauzioni speciali che devono essere adottate dalla persona che somministra il prodotto agli animali: nella manipolazione del prodotto si dovra' utilizzare una speciale attrezzatura protettiva composta da indumenti protettivi, guanti e mascherina, non inalare, evitare il contatto con la pelle e con gli occhi. Incaso di contatto accidentale lavare abbondantemente con acqua e sapone. Non mangiare, bere o fumare durante la manipolazione; lavare le mani dopo l'uso. Persone con ipersensibilita' accertata al principio attivo devono evitare contatti con il medicinale veterinario. Sovradosaggio: non sono noti sintomi da sovradosaggio.

TEMPO DI ATTESA

Carne, visceri. Suini: 4 giorni. Conigli: 12 giorni. Pesci: 500 gradi/giorno.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Suini, conigli, pesci.

INTERAZIONI

L'assorbimento dell'antibiotico e' ridotto in concomitanza con la somministrazione di prodotti ricchi di calcio, magnesio, ferro o alluminio. Poiche' le tetracicline sono antimicrobici ad azione batteriostatica, e l'interazione con antibiotici battericidi puo' comportare una diminuzione dell'attivita' terapeutica, se ne sconsiglia la somministrazione contemporanea.

DIAGNOSI E PRESCRIZIONE

Da vendersi soltanto dietro presentazione di ricetta medico veterinaria in triplice copia non ripetibile.

EFFETTI INDESIDERATI

Nessuna segnalata.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Nel coniglio la somministrazione durante le prime fasi della gravidanza puo' determinare un aumento dei casi di riassorbimento fetale. Poiche' l'antibiotico diffonde rapidamente attraverso la placenta, si rinviene nel sangue, nelle membrane e nei tessuti del feto, e la somministrazione ad animali gravidi o ai giovani puo' causare scolorimento ed ipoplasia dei denti e ritardo nella crescita longitudinale delle ossa nel feto. Poiche' le tetracicline si fissano alle strutture ossee in accrescimento, l'uso non e' raccomandato durante la gravidanza e l'allattamento.

Codice: 102773013
Codice EAN:

Codice ATC: J01AA06
  • Antimicrobici generali per uso sistemico
  • Antibatterici per uso sistemico
  • Tetracicline
  • Oxitetraciclina
Temperatura di conservazione: nessuna particolare condizione di conservazione
Gruppo merceologico: 8AC1A
  • Veterinaria
  • Alimentazione e dietetica veterinaria
  • Alimenti medicamentosi per animali
  • Premiscele medicate
Forma farmaceutica: POLVERE ORALE
Scadenza: 12 MESI
Confezionamento: SACCO

POLVERE ORALE

12 MESI

SACCO