Cercafarmaco.it

PEDIVAX SC FL 100ML (100D) Produttore: MSD ANIMAL HEALTH SRL

  • PRODOTTO VETERINARIO

DENOMINAZIONE

PEDIVAX

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Immunologici per ovini. Vaccini batterici inattivati.

PRINCIPI ATTIVI

Ciascuna dose di vaccino (1 ml) contiene: Colture batteriche inattivate di Bacteroides (Dichelobacter) nodosus, sierotipi A, B1, B2, C, D, E, F, G e H: 10 mcg di pili per ciascun sierotipo; Dichelobacter nodosus sierotipo I: 5A'10^8 cellule.

ECCIPIENTI

Polisorbato 80, Acqua per preparazioni iniettabili.

INDICAZIONI

E' indicato esclusivamente per la vaccinazione degli ovini, per la profilassi e la terapia della pedaina, sostenuta da Bacteroides (Dichelobacter) nodosus. Insorgenza dell'immunita': 3 settimane dopo la seconda somministrazione. Durata dell'immunita': 5 mesi.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Nessuna nota.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Sottocutanea.

POSOLOGIA

Il vaccino va somministrato a tutti gli animali del gregge (adulti e giovani sopra le 2-3 settimane d'eta') alla dose di 1 ml per capo, mediante iniezione sottocutanea, nella zona retroauricolare dorsale. E' un preparato farmaceutico che si presenta come un liquido viscoso; e' necessario, pertanto, agitare bene il flacone prima di dare inizio alleoperazioni di vaccinazione. Poiche' il preparato contiene anche un veicolo oleoso e' consigliabile, con temperature esterne basse, tenere preventivamente il flacone in acqua tiepida per alcuni minuti. Programmi di vaccinazione: i programmi di vaccinazione vanno studiati in modo da rispondere alle esigenze di ogni singolo gregge. La prima volta chesi usa il vaccino e' necessario, comunque eseguire un doppio intervento vaccinale sugli animali, con un intervallo di 4-6 settimane. Per quanto riguarda le successive vaccinazioni di richiamo bisogna prestare attenzione a fattori quali le condizioni climatico-ambientali, il periodo dell'anno in cui la pedaina ha maggior incidenza, ecc. In condizioni normali e' bene ripetere ogni 6 mesi la vaccinazione di richiamo. Ove le condizioni climatiche lo permettano (zone a clima secco o con scarsa incidenza della malattia) le vaccinazioni di richiamo possono essere effettuate anche con cadenza di 12 mesi. Ove la pedaina sia presente con una incidenza particolarmente alta o perduri per periodi prolungati, le vaccinazioni possono essere ripetute a cadenza piu' breve (3-4 mesi). E' preferibile eseguire la vaccinazione nelle 3-4 settimane antecedenti i periodi di maggiore incidenza della malattia, cosi' da ottenenre la massima efficacia vaccinale. Si consiglia, se possibile, dieffettuare la somministrazione del Pedivax contemporaneamente in tutti i soggetti presenti in allevamento, cosi' da costituire un gruppo dianimali con un patrimonio immunitario omogeneo.

CONSERVAZIONE

Conservare in frigorifero (+2/+8 gradi C). Proteggere dalla luce. Noncongelare. Periodo di validita' dopo prima apertura del condizionamento primario: 8 ore.

AVVERTENZE

E' sconsigliato vaccinare gli animali entro 6-8 settimane dalla tosatura o entro 6 mesi dalla vendita e/o partecipazione a mostre, poiche' l'eventuale comparsa di reazioni al sito di inoculo potrebbe disturbare le operazioni di tosatura o causare decolorazioni localizzate alla pigmentazione del vello. Alcuni animali, a causa di un deficit contemporaneo del sistema immunitario o a seguito di fenomeni di immunosoppressione particolarmente estesi, non sviluppano una immunita' specifica aseguito della vaccinazione e risultano, quindi, completamente espostial periodo di infezione. Attenersi alle indicazioni d'uso. Evitare l'iniezione intramuscolare. Il vaccino deve essere somministrato rispettando quanto piu' possibile le normali condizioni di asepsi, cercando di evitare che l'inoculazione avvenga in aree bagnate o sporche e avendo l'avvertenza di disinfettare il punto di inoculo prima di effettuarela vaccinazione. Aghi e siringhe da usare per la vaccinazione vanno sterilizzate adeguatamente prima dell'impiego. Precauzioni speciali perchi somministra il prodotto agli animali: questo prodotto contiene olio minerale. L'inoculazione/autoinoculazione accidentale puo' determinare intenso dolore e tumefazione, soprattutto se inoculato in un'articolazione o in un dito e, in rari casi puo' provocare la perdita del dito colpito se non si ricorre immediatamente alle cure mediche. In casodi autoinoculazione accidentale, anche di piccole quantita' di questoprodotto, rivolgersi immediatamente ad un medico e mostrargli il foglietto illustrativo del prodotto. Se il dolore persiste per piu' di 12 ore dopo l'esame medico, rivolgersi nuovamente al medico. Per il medico: questo prodotto contiene olio minerale. L'inoculazione accidentale di questo prodotto, anche se in piccole quantita', puo' determinare evidente tumefazione che potrebbe, per esempio, evolvere in necrosi ischemica e perfino perdita di un dito. Si richiede una IMMEDIATA ed esperta valutazione di tipo chirurgico e potrebbe essere necessaria una tempestiva incisione e irrigazione del sito di inoculo, soprattutto se c'e' interessamento dei tessuti molli del dito o dei tendini. Sovradosaggio: la somministrazione di una dose doppia di vaccino puo' causare gonfiori o reazioni localizzate al sito di inoculo. Incompatibilita': non miscelare con altri vaccini o medicinali ad azione immunologica.

TEMPO DI ATTESA

Zero giorni.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Ovini.

INTERAZIONI

Non sono disponibili informazioni sulla sicurezza ed efficacia di questo vaccino quando utilizzato con altri medicinali veterinari. Pertanto la decisione di utilizzare questo vaccino prima o dopo un altro medicinale veterinario deve essere valutata caso per caso.

EFFETTI INDESIDERATI

Si possono verificare occasionalmente delle reazioni localizzate al sito di inoculo. Tali reazioni che si manifestano con un leggero gonfiore o con noduli nella sede di somministrazione del vaccino, tendono a scomparire nel giro di 2 o 3 settimane e non comportano alcun rischio per l'animale. Il vaccino puo' provocare raramente delle reazioni anafilattoidi. In tali evenienze e' necessario intervenire somministrando antistaminici e cortisonici. Occasionalmente si possono verificare rialzo termico e inappetenza. Puo' verificarsi, seppur raramente, la comparsa di estese zoppie dopo la vaccinazione. Cio' e' da imputarsi a unaparticolare reazione immunitaria a livello dei tessuti podali; la sintomatologia ha il suo acme entro 24 ore dalla somministrazione del vaccino e normalmente non perdura per oltre 48 ore. La risoluzione e' da ritenersi spontanea.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Non vaccinare le pecore gravide durante l'ultimo mese di gestazione enelle 2-4 settimane dopo il parto. Lattazione: usare conformemente alla valutazione del rapporto rischio-beneficio.

Codice: 101357010
Codice EAN:

Codice ATC: I04AB03
  • Immunologici
  • Immunologici per ovini
  • Immunologici per pecora
  • Vac.batterici inat.
  • Bacteroides
Temperatura di conservazione: da +2 a +8 e al riparo dalla luce
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: EMULSIONE INIETTABILE
Scadenza: 24 MESI
Confezionamento: FLACONE

EMULSIONE INIETTABILE

24 MESI

FLACONE