Cercafarmaco.it

PRIVAPROL INIET FL 1ML+SIR Produttore: FATRO SPA

  • PRODOTTO VETERINARIO
  • RICETTA MEDICA NON RIPETIBILE VETERINARIA

DENOMINAZIONE

PRIVAPROL

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Abortivi.

PRINCIPI ATTIVI

Lotrifene (2-(4-clorofenil)-1,2,4-triazolo[5,1-a]-isochinolina) 50 mg/ml.

ECCIPIENTI

Alcool benzilico 20 mg/ml; olio di sesamo q.b. a 1 ml.

INDICAZIONI

Inibizione post-coitale della gravidanza nella cagna entro i primi 15giorni dall'avvenuto accoppiamento.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Il prodotto non deve essere somministrato dopo il quindicesimo giornodall'accoppiamento. Evitare l'impiego in soggetti non in buone condizioni fisiche ed in particolare in quelli con disturbi a carico dell'apparato digerente, epatorenale e dell'apparato genitale, in cagne sottostress e in cagne trattate con sostanze ormonali.

SICUREZZA NELLE SPECIE DI RIF.

Tollerabilita'

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Intramuscolare.

POSOLOGIA

2,5 mg di principio attivo per kg peso corporeo (pari a 0,05 ml di sospensione/kg peso corporeo), nel muscolo della coscia, una sola volta entro i primi 15 giorni dall'accoppiamento.

CONSERVAZIONE

Conservare al riparo dalla luce e da fonti di calore. Periododi validita' dopo la prima apertura del confezionamento primario: 28 giorni.

AVVERTENZE

La somministrazione del medicinale deve essere effettuata dal medico veterinario. L'accidentale somministrazione sottocutanea o negli spaziaponeurotici che dividono fra di loro le masse muscolari, puo' ridurre od annullare completamente l'attivita' del prodotto. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto agli animali: fare attenzione durante la somministrazione del prodotto per evitare autoiniezionia ccidentali. In caso di autoiniezione accidentale, rivolgersi immediatamente ad un medico mostrandogli il foglietto illustrativo o l'etichetta. Le donne in gravidanza devono evitare contatti con il medicinale veterinario. Sovradosaggio: al dosaggio terapeutico il composto e' ben tollerato. Alla dose di 4-5 mg di p.a./kg p.v. si possono manifestare effetti collaterali, quali inappetenza e diarrea. A dosaggi superiori (10-20 mg di p.a./kg p.v.), gli effetti collaterali, quali sedazione, anoressia, diarrea (anche con tracce di sangue) sono di durata (5-10 giorni) ed intensita' tali da provocare un calo del peso corporeo del 10%. Incompatibilita': in assenza di studi di compatibilita' non miscelare con altri medicinali veterinari.

TEMPO DI ATTESA

Non pertinente.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Cani.

INTERAZIONI

Nessuna conosciuta.

EFFETTI INDESIDERATI

Normalmente il medicinale si e' dimostrato ben tollerato. In una certa percentuale di casi puo' presentarsi una lieve e transitoria sintomatologia a carico dell'apparato digerente (diarrea, anoressia, disoressia). In alcuni casi possono verificarsi, poco dopo la meta' del periodo gravidico, perdite ematiche vulvari. In tali casi e' consigliabile intervenire tempestivamente con antibiotici. Non e' esclusa la possibilita' di insorgenza di endometriti e/o piometre. Si possono verificare astenia, mialgia, dolore generalizzato, alterazioni dei parametri biochimici ed ematologici.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Non e' indicato durante la gravidanza ne' durante l'allattamento tranne che nei primi 15 giorni dopo l'accoppiamento per inibizione post-coitale della stessa.

Codice: 101773051
Codice EAN:

Codice ATC: G02CX91
  • Sistema genito-urinario ed ormoni sessuali
  • Altri ginecologici
  • Altri preparati ginecologici
  • Lotrifene
Temperatura di conservazione: proteggere da luce e calore
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: SOSPENSIONE INIETTABILE
Scadenza: 36 MESI
Confezionamento: FIALA MONODOSE

SOSPENSIONE INIETTABILE

36 MESI

FIALA MONODOSE