Cercafarmaco.it

PROPALIN SCIR FL 30ML Produttore: VETOQUINOL (FR) S.A.

  • PRODOTTO VETERINARIO
  • RICETTA MEDICA RIPETIBILE VETERINARIA

DENOMINAZIONE

PROPALIN SCIROPPO

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Altri urologici.

PRINCIPI ATTIVI

Fenilpropanolamina (come cloridrato) 40,28 mg/ml.

ECCIPIENTI

Q.b. a. 1 ml.

INDICAZIONI

Trattamento dell'incontinenza urinaria associata ad insufficienza dello sfintere uretrale nella cagna. L'efficacia e' stata dimostrata soloin cagne ovarioisterectomizzate.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Non e' indicato per il trattamento dei problemi della minzione imputabili a cause comportamentali. Non dovrebbe essere somministrato ad animali trattati con inibitori non selettivi delle monoaminoossidasi. Nonutilizzare in caso di accertata ipersensibilita' al principio attivo o ad uno qualsiasi degli eccipienti.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Orale.

POSOLOGIA

1 mg di fenilpropanolamina/kg p.c. 3 volte al giorno nell'alimento (corrispondenti a 0,1 ml di farmaco/5 kg p.c.). Il tasso di assorbimentorisulta maggiore quando il prodotto viene somministrato a cani a digiuno.

CONSERVAZIONE

Non conservare a temperatura superiore ai 25 gradi C. Non conservare in frigorifero. Periodo di validita' dopo la prima apertura del contenitore: 3 mesi

AVVERTENZE

L'uso del medicinale veterinario non e' indicato per il trattamento dei problemi della minzione imputabili a cause comportamentali. La fenilpropanolamina, per la sua attivita' simpaticomimetica, puo' avere effetti sul sistema cardiovascolare, in particolare alterando la frequenza cardiaca e la pressione sanguigna; si consiglia pertanto di utilizzarla con cautela in animali con patologie cardiovascolari. E' opportunoadottare le dovute precauzioni qualora si trattino animali con grave insufficienza renale o epatica, diabete mellito, iperadrenocorticismo,glaucoma, ipertiroidismo o altri disordini metabolici. Prima di iniziare il trattamento in cagne di eta' inferiore ad 1 anno e' necessario appurare che l'incontinenza non sia imputabile ad alterazioni anatomiche. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto agli animali:la fenilpropanolamina cloridrato è tossica se assunta in dosi eccessive. Gli effetti avversi possono comprendere vertigini, emicrania, nausea, insonnia o irrequietezza e aumento della pressione ematica.Elevati sovradosaggi possono essere fatali, in particolare per i bambini. Per evitare ingestioni accidentali, il prodotto deve essere utilizzato e tenuto fuori dalla portata dei bambini. Rimettere sempre il tappo di sicurezza dopo l'uso. In caso di ingestione accidentale, consultare immediatamente il medico. In caso di contatto accidentale con la cute, lavare l'area interessata con acqua e sapone. Dopo l'utilizzo del prodotto lavarsi accuratamente le mani. In caso di contatto accidentale con gli occhi, risciacquarli con acqua pulita per circa 15 minuti e consultare il medico. Sovradosaggio: in cani sani, non sono stati osservati effetti collaterali con dosi fino a 5 volte superiori rispettoa quella raccomandata. Tuttavia, un dosaggio eccessivo di fenilpropanolamina potrebbe provocare sintomi da iperstimolazione del sistema nervoso simpatico. Il trattamento dovrebbe essere di tipo sintomatico. Incaso di sovradosaggio particolarmente elevato puo' essere appropriatol'impiego di bloccanti alfa-adrenergici. Tuttavia, non e' possibile raccomandare specificatamente un antidoto o una posologia.

TEMPO DI ATTESA

Non pertinente.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Cani.

INTERAZIONI

E' necessario prestare attenzione nel somministrare il medicinale veterinario con altri farmaci simpaticomimetici, anticolinergici, antidepressivi triciclici o inibitori specifici delle monoaminoossidasi di tipo B.

EFFETTI INDESIDERATI

Nel corso di prove cliniche effettuate nei cani, in alcuni soggetti sono stati osservati sintomi quali feci molli, diarrea liquida, calo dell'appetito, aritmia e collasso. Nel caso di effetti indesiderati gravi e/o persistenti, si consiglia di sospendere il trattamento. I farmaci simpaticomimetici possono provocare una vasta gamma di effetti indesiderati, la maggior parte dei quali riproduce i sintomi di una stimolazione eccessiva del sistema nervoso simpatico (come alterazione della frequenza cardiaca e della pressione sanguigna). Sono state occasionalmente riportate anche vertigini ed irrequietezza. In casi veramente eccezionali potrebbero presentarsi fenomeni di ipersensibilita'.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Non somministrare a cagne gravide o in allattamento.

Codice: 103612014
Codice EAN:

Codice ATC: G04BX91
  • Sistema genito-urinario ed ormoni sessuali
  • Urologici
  • Altri urologici
  • Fenilpropanolamina
Temperatura di conservazione: non superiore a +25 gradi, non refrigerare
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: SCIROPPO
Scadenza: 24 MESI
Confezionamento: FLACONE

SCIROPPO

24 MESI

FLACONE