Cercafarmaco.it

QALITRIM 1TAN 5LT 20+100MG/ML Produttore: QALIAN ITALIA SRL

  • PRODOTTO VETERINARIO
  • RICETTA MEDICA RIPETIBILE VETERINARIA IN TRIPLICE CO RICETTA MEDICA RIPETIBILE VETERINARIA IN TRIPLICE CO RICETTA MEDICA RIPETIBILE VETERINARIA IN TRIPLICE CO

DENOMINAZIONE

QALITRIM

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Antibatterici per uso sistemico. Associazioni.

PRINCIPI ATTIVI

1 ml di soluzione contiene: Principio attivo : Trimetoprim 20,00 mg Sulfadimetossina sodica 107,10 mg pari a sulfadimetossina 100,00 mg Perl'elenco completo degli eccipienti vedere il paragrafo 6.1

ECCIPIENTI

Polietilenglicole 400, acqua depurata.

INDICAZIONI

Trattamento e controllo delle malattie batteriche sostenute da germi sensibili ai sulfamidici. Vitelli: infezioni respiratorie sostenute dabatteri sensibili quali Histophilussomni, Pasteurella multocida, Mannhemia haemolytica , Arcanobacteriumpyogenes, infezioni intestinali da ceppi sensibili di E.coli e Proteus spp.; trattamento di episodi acutidi coccidiosi sostenuta da ceppi sensibili di Eimeria bovis ed Eimeriazuernii. Suini: infezioni intestinali sostenute da ceppi sensibili diE.coli, Salmonella spp.; infezioni respiratorie sostenute da Actinobacilluspleuropneumoniae, trattamento della sindrome mastite, metrite, agalassia della scrofa. Broilers: infezioni da ceppi sensibili di E.coli e di Salmonella spp.; trattamento del colera aviare acuto da Pasteurella multocida ; trattamento della coccidiosi acuta.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Non somministrare ad animali con accertata sensibilita' ai sulfamidici. Non somministrare ad animali con alterata funzionalita' epatica o renale o con discrasie ematiche.

SICUREZZA NELLE SPECIE DI RIF.

Dati non disponibili.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Orale.

POSOLOGIA

Per evitare un sottodosaggio il peso corporeo deve essere determinatonel modo piu' accurato possibile. Il consumo dell'acqua medicata dipende dalle condizioni cliniche degli animali. Al fine di ottenere il corretto dosaggio la concentrazione dell'antimicrobico deve essere calcolata correttamente. Il prodotto va somministrato per via orale attraverso l'acqua di bevanda o il latte ricostituito secondo le indicazioni del medico veterinario avendo cura di non superare la posologia in mg di principio attivo/Kg di p.v. giornaliera autorizzata. Suini: somministrare attraverso l'acqua di bevanda 11.5 ml di prodotto/100 kg p.v. (pari a 11.5 mg di sulfadimetossina e 2.3 mg di trimetoprim/kg p.v.) infunzione dell'eta', del peso e del consumo di acqua degli animali. Vitelli: somministrare attraverso il latte ricostituito, 6 ml di prodotto/100 kg p.v. (pari a 6 mg di sulfadimetossina e 1.2 mg di trimetoprim/kg p.v.) Broilers: somministrare attraverso l'acqua di bevanda 12.5 ml di prodotto per 100 kg di p.v. (pari a 12.5 mg di sulfadimetossina e2.5 mg di trimetoprim per kg di p.v.). Durata del trattamento: 5 giorni per tutte le specie.

CONSERVAZIONE

Proteggere il medicinale dalla luce. Periodo di validita' dopo prima apertura del confezionamento primario: 1 mese. Periodo di validita' dopo diluizione o ricostituzione (acqua di bevanda e/o latte ricostituito) secondo indicazioni: 24 ore.

AVVERTENZE

Utilizzare solo dopo aver accertato la sensibilita' dei germi al principio attivo. Si raccomanda di eseguire un antibiogramma prima dell'inizio del trattamento. Non somministrare ad animali con rumine funzionante e ad ovaiole in deposizione. Non somministrare ad animali in lattazione. Dopo la somministrazione, gli animali trattati devono avere libero accesso all'acqua di bevanda. L'assunzione del medicinale da partedegli animali puo' essere alterata a seguito della malattia. Per i soggetti che presentano un'assunzione ridotta di acqua, eseguire il trattamento per via parenterale, utilizzando un idoneo prodotto iniettabile su consiglio del medico veterinario. L'uso del medicinale veterinario nel pollame deve essere conforme al Regolamento CE 1177/2006 della Commissione. L'utilizzo del prodotto dovrebbe essere basato su test di sensibilita' nei confronti dei batteri isolati dagli animali da trattare. Se cio' non fosse possibile, la terapia dovrebbe essere basata su informazioni epidemiologiche locali (regionali, aziendali) a causa di possibili variazioni circa la sensibilita' dei batteri target. L'uso del prodotto in modo non conforme a quanto indicato nelle istruzioni puo' aumentare la prevalenza dei batteri resistenti ai sulfamidici e puo' diminuire l'efficacia del trattamento con altri antibiotici della stessa classe o di classi diverse, per potenziale resistenza crociata. L'utilizzo ripetuto e protratto va evitato, migliorando le prassi di gestione mediante pulizia e disinfezione Non utilizzare in mangimi solidi. Non lasciare la soluzione medicata alla portata di animali non in terapia o selvatici. Precauzioni speciali per chi somministra il medicinale veterinario agli animali: miscelare accuratamente nell'acqua da bere o nel latte ricostituito. Adottando consueti procedimenti di preparazione o di somministrazione del prodotto non sono necessarie particolari precauzioni per l'operatore; tuttavia e' buona norma evitare l'inalazione e il contatto diretto; si suggerisce l'uso della mascherina edi guanti protettivi adatti per manipolare il prodotto. Non mangiare,bere o fumare durante la manipolazione del prodotto. Lavare le mani dopo l'uso. Evitare il contatto con gli occhi o la cute. In caso di contatto accidentale con la cute o gli occhi sciacquare accuratamente conacqua. Se l'irritazione persiste consultare il medico. Le persone connota ipersensibilita' ai principi attivi devono evitare contatti con il medicinale veterinario. Non ingerire. In caso di ingestione accidentale avvisare immediatamente il medico e mostrargli l'etichetta/foglietto illustrativo

TEMPO DI ATTESA

Carne, visceri. Vitelli: 30 giorni. Suini: 32 giorni. Broilers: 25 giorni. Non somministrare a galline ovaiole che producono uova destinateal consumo umano.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Vitelli da latte, suini, broilers (escluso galline ovaiole).

INTERAZIONI

Evitare l'uso contemporaneo con altri medicinali veterinari ad alta affinita' di legame con le proteine plasmatiche.

EFFETTI INDESIDERATI

Si possono verificare reazioni allergiche in soggetti particolarmentesensibili. All'esposizione alla luce solare negli animali trattati possono verificarsi eritemi cutanei da reazioni di fotosensibilita'. Sono noti casi di cristalluria, ematuria, disturbi gastro-intestinali, depressione del SNC e della funzionalita' del midollo osseo (anemia, leucopenia) ed epatica (incremento delle transaminasi). Somministrazioni orali prolungate possono portare ad inappetenza, deficienza di vit. K,alterazioni della digestione della cellulosa e della fermentazione diglucidi.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Usare solo conformemente alla valutazione del rapporto rischio/beneficio. Non utilizzare in animali in ovodeposizione. Non somministrare adanimali in lattazione.

Codice: 102688025
Codice EAN:

Codice ATC: J01EW09
  • Antimicrobici generali per uso sistemico
  • Antibatterici per uso sistemico
  • Sulfonamidi e trimetoprim
  • Associazioni di sulfonamidi e trimetoprim, inclusi derivati
  • Sulfadimetoxina e trimetoprim
Temperatura di conservazione: al riparo dalla luce
Gruppo merceologico: 8AA2
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Medicinali veterinari prefabbricati
Forma farmaceutica: CONCENTRATO PER SOLUZIONE ORALE
Scadenza: 24 MESI
Confezionamento: TANICA

CONCENTRATO PER SOLUZIONE ORALE

24 MESI

TANICA