Cercafarmaco.it

RINGER LATTATO GLUC 250ML VET Produttore: GALENICA SENESE SRL

  • PRODOTTO VETERINARIO
  • RICETTA MEDICA NON RIPETIBILE VETERINARIA

DENOMINAZIONE

RINGER LATTATO CON GLUCOSIO

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Soluzioni per infusione. Elettroliti associati a carboidrati.

PRINCIPI ATTIVI

1000 ml di soluzione contengono: Sodio Lattato 3,25 g, Sodio Cloruro 6,00 g, Potassio Cloruro 0,40 g, Calcio Cloruro Biidrato 0,27 g, Glucosio Monoidrato 55,0 g pari a glucosio anidro 50,0 g.

ECCIPIENTI

Acqua per preparazioni iniettabili.

INDICAZIONI

Reidratante elettrolitico, alcalinizzante. Provvede contestualmente ad un apporto calorico. Il tipo di prodotto e' adatto ad un uso generalizzato, senza particolari indicazioni per l'utilizzazione, salvo l'adeguamento alla posologia ed al metodo di somministrazione.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Insufficienza cardiaca, condizioni associate ad ipercaliemia. Usare con cautela in caso di scompenso cardiaco congestizio, insufficienza renale grave e in stati clinici associati ad edemi e ritenzione idrosalina. Iperglicemia. Non somministrare in caso di diminuita funzionalita'epatica (rischio di sviluppo di acidosi lattica), negli stati di anossia o in condizioni cliniche in cui vi sia una insufficiente utilizzazione di ioni lattato. Non somministrare in concomitanza con trasfusione di sangue, nella stessa via venosa.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Endovenosa.

POSOLOGIA

Somministrare, secondo necessita', per via endovenosa, a funzionalita' renale integra, ad una velocita' di infusione massima di potassio di0,5 mEq/kg/p.v./ora, sotto controllo medico veterinario.

CONSERVAZIONE

Non conservare a temperatura superiore ai 25 gradi C. Utilizzare immediatamente dopo la prima apertura; eventuali residui non possono essere riutilizzati.

AVVERTENZE

Prima di somministrare la soluzione e' necessario esaminare con attenzione i dati clinici e biologici dell'animale. Il monitoraggio dei livelli sierici di elettroliti e' obbligatorio nei casi di squilibri elettrolitici, quali disidratazione ipertonica o ipotonica, o nel caso di aumento di un singolo elettrolita (ad es., ipercloremia). Il trattamento con questo medicinale veterinario deve essere accompagnato da un monitoraggio supplementare dell'equilibrio acido-base e delle condizionicliniche dell'animale. Per la presenza del potassio, la somministrazione della soluzione dovrebbe prevedere l'esecuzione di elettrocardiogrammi da confrontarsi con l'elettrocardiogramma di base. Durante l'uso di questo medicinale veterinario, si deve tenere conto del volume dei liquidi. L'infusione di volumi maggiori del necessario puo' determinare sovraccarico cardiovascolare ed edema polmonare. Questo medicinale veterinario deve essere usato con cautela in caso di trattamento con corticosteroidi e loro derivati o con medicinali azione inotropa cardiaca. A causa del contenuto di potassio, questa soluzione deve essere usata con prudenza in caso di grave compromissione renale. L'infusione diquesta soluzione contenente ioni lattato e glucosio puo' causare alcalosi metabolica. Negli animali affetti da disturbi della funzione epatica, la soluzione puo' causare acidosi in quanto la degradazione del lattato in bicarbonato richiede un metabolismo epatico inalterato. Viene consigliata una "somministrazione in vene di grosso calibro a velocita' di perfusione controllata". Serve per una sola ed ininterrotta somministrazione e l'eventuale residuo non puo' essere utilizzato. L'infusione lenta in un vaso sanguigno di grandi dimensioni deve essere eseguita in condizioni rigidamente asettiche. Non iniettare per via intramuscolare. La soluzione deve essere somministrata a temperatura ambiente. Riscaldare la soluzione esclusivamente mediante immersione in acquacalda (< 40 gradi C). Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto agli animali: nessuna. Sovradosaggio: il sovradosaggio puo' causare sovraccarico cardiovascolare ed edema polmonare. Incompatibilita':evitare la miscelazione con farmaci a base di bicarbonati, fosfati, solfati e tetracicline. In assenza di studi di compatibilita' non miscelare con altri medicinali veterinari.

TEMPO DI ATTESA

Zero giorni.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Flaconi da 100, 250 ml: per cani e gatti fino ad un peso di 6-7 Kg. Flaconi da 500 ml e Sacche da 500, 1000 ml: per cani di peso superiore a 7 Kg, ovini e suini. Sacche da 2000, 3000, 5000 ml: per bovini ed equini.

INTERAZIONI

Evitare la miscelazione con farmaci a base di bicarbonati, fosfati, solfati e tetracicline.

EFFETTI INDESIDERATI

Questo medicinale veterinario contiene calcio per cui non si possono escludere effetti sul cuore. La somministrazione endovenosa di questa soluzione puo' causare sovraccarico di fluidi, con diluizione degli elettroliti sierici, sovraidratazione, stati congestizi polmonari, edema. Si possono verificare trombosi venose o flebiti, necrosi tissutale.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Il medicinale puo' essere somministrato anche in gravidanza e durantel'allattamento.

Codice: 102740026
Codice EAN:

Codice ATC: B05BB02
  • Sangue ed organi emopoietici
  • Succedanei del sangue e soluzioni perfusionali
  • Soluzioni endovena
  • Soluzioni che influenzano l'equilibrio elettrolitico
  • Elettroliti associati a carboidrati
Temperatura di conservazione: non superiore a +25 gradi
Gruppo merceologico: 8AA2
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Medicinali veterinari prefabbricati
Forma farmaceutica: SOLUZIONE PER INFUSIONE
Scadenza: 24 MESI
Confezionamento: FLACONE

SOLUZIONE PER INFUSIONE

24 MESI

FLACONE