Cercafarmaco.it

RINGER LAT ACME 4LT SACCA VET Produttore: ACME SRL

  • PRODOTTO VETERINARIO
  • RICETTA MEDICA NON RICHIESTA

DENOMINAZIONE

RINGER LATTATO ACME

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Soluzioni che influenzano l'equilibrio elettrolitico. Elettroliti.

PRINCIPI ATTIVI

Acido lattico 2,60 g/1000 ml; sodio idrossido 1,17 g/1000 ml; sodio cloruro 6.00 g/1000 ml; potassio cloruro 0,40 g/1000 ml; calcio clorurobiidrato 0.27 g/1000 ml mEq/l: (Na+) 132 - (K+) 5 - (Ca+) 4 - (Cl-) 112 - (Lattato come HCO3-) 29,0. mOsm/l (teor.): 280 pH 5,5/7,0 (pH corretto con soluzione titolata di acido cloridrico FU). NB. (Cl-) 112: tale valore non tiene conto dell'acido cloridrico aggiunto per la correzione del pH.

ECCIPIENTI

Acqua p.p.i q.b. a 1000 ml.

INDICAZIONI

Reidratante, energetico, alcalinizzante.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Insufficienza cardiaca, condizioni associate ad iperkalemia. Usare con cautela in caso di scompenso cardiaco congestizio, insufficienza renale grave e in stati clinici associati ad edemi e ritenzione idrosalina. Casi in cui il metabolismo del lattato e' gravemente compromesso, come avviene nelle disfunzioni epatiche o negli stati di anossia da shock o scompenso cardiaco. Acidosi metabolica grave. Alcalosi metabolicagrave. Non somministrare in concomitanza con trasfusione di sangue, nella stessa via venosa, a causa del rischio di coagulazione.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Endovenosa, ipodermica, intraperitoneale.

POSOLOGIA

Equini, bovini: 3000-30000 ml al di'. Puledri, vitelli: 1500-15000 mlal di'. Cani: 150-3000 ml al di'. Gatti: 10-300 ml al di'.

CONSERVAZIONE

Non conservare a temperatura superiore ai 25 gradi C. Dopo la prima apertura il prodotto deve essere consumato immediatamente e non conservato.

AVVERTENZE

Usare per una sola somministrazione. Non riutilizzare residui. Evitare la somministrazione di grandi volumi. Viene consigliata una somministrazione in vene di grosso calibro a velocita' perfusionale controllata. Serve per una sola ed ininterrotta somministrazione e l'eventuale residuo non puo' essere utilizzato. La soluzione rimane nello spazio extracellulare: va, quindi, somministrata con cautela quando vi sia tendenza a ipervoliemia come ad esempio nei disturbi cardiaci, renali, epatici. Usare con cautela in pazienti in trattamento con farmaci ad azione inotropa cardiaca o con farmaci corticosteroidei o corticotropinici. Monitorizzare il bilancio dei fluidi, gli elettroliti e l'equilibrioacido-base.

TEMPO DI ATTESA

Carne: zero giorni.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Equini, bovini, cani, gatti.

INTERAZIONI

Dati non disponibili.

DIAGNOSI E PRESCRIZIONE

Medicinale veterinario senza obbligo di ricetta medico veterinaria.

EFFETTI INDESIDERATI

Nessuna conosciuta.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Usare solo conformemente alla valutazione del rapporto rischio/beneficio.

Codice: 100351081
Codice EAN:

Codice ATC: B05BB01
  • Sangue ed organi emopoietici
  • Succedanei del sangue e soluzioni perfusionali
  • Soluzioni endovena
  • Soluzioni che influenzano l'equilibrio elettrolitico
  • Elettroliti
Temperatura di conservazione: non superiore a +25 gradi
Gruppo merceologico: 8AA2
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Medicinali veterinari prefabbricati
Forma farmaceutica: SOLUZIONE PER INFUSIONE
Scadenza: 36 MESI
Confezionamento: SACCA

SOLUZIONE PER INFUSIONE

36 MESI

SACCA