Cercafarmaco.it

RISPOVAL MARKER INATT 20ML Produttore: ZOETIS ITALIA SRL

  • PRODOTTO VETERINARIO

DENOMINAZIONE

RISPOVAL MARKER INATTIVATO

CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA

Immunologici per bovini. Vaccini virali inattivati.

PRINCIPI ATTIVI

Una dose (2 ml) contiene: Herpes Virus Bovino tipo 1 (BoHV-1), ceppo Difivac (gE-negativo), capace di indurre un titolo geometrico medio sieroneutralizzante nei bovini di almeno 1:160. Adiuvanti: Idrossido di alluminio, Quil A.

ECCIPIENTI

Fenolsulfonftaleina, HEPES-Na, Sodio tiosolfato, Tiomersale, Terreno MEM (Minimum Essential Medium).

INDICAZIONI

Per la immunizzazione attiva dei bovini contro la Rinotracheite Infettiva Bovina (IBR), per ridurre i segni clinici e l'eliminazione del virus e, per prevenire, nelle bovine, gli aborti associati alla infezione da BoHV-1. La vaccinazione di bovine gravide previene gli aborti associati alle infezioni da BoHV-1, come dimostrato durante il secondo trimestre di gestazione dopo infezione sperimentale effettuata 28 giornidopo la vaccinazione. I bovini vaccinati possono essere differenziatidagli animali infettati dal virus di campo grazie alla delezione marker, a meno che i bovini siano stati precedentemente vaccinati con un vaccino convenzionale od infettati dal virus di campo. Durata dell'immunita': 6 mesi. Per la vaccinazione di richiamo dopo la vaccinazione primaria con Rispoval Marker vivo attenuato per ridurre l'eliminazione del virus e i segni clinici associati all'infezione da BoHV-1 nei bovini e per prevenire, nelle bovine, gli aborti associati alla infezione da BoHV-1. Questa vaccinazione dei bovini previene l'aborto associato all'infezione da BoHV-1, come dimostrato durante il terzo trimestre di gestazione dopo infezione sperimentale effettuata 86 giorni dopo la vaccinazione di richiamo. Durata dell'immunita': 6 mesi dopo vaccinazione primaria completa con Rispoval Marker vivo attenuato e quindi 12 mesi dopo richiamo annuale con Rispoval Marker inattivato. Per prevenire l'aborto nelle bovine che hanno ricevuto l'immunizzazione di base, si raccomanda la rivaccinazione con una dose singola di Rispoval Marker inattivato non piu' tardi dell'inizio del secondo trimestre di ogni ulteriore gravidanza.

CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR

Non vaccinare bovini malati.

USO/VIA DI SOMMINISTRAZIONE

Sottocutanea.

POSOLOGIA

La dose per i bovini di eta' superiore a 3 mesi e' di 2 ml di vaccinoper iniezione sottocutanea. Lo schema di vaccinazione consiste in unaimmunizzazione di base ed in vaccinazioni di richiamo. Immunizzazionedi base: due iniezioni di 1 dose (2 ml) ciascuna, a distanza di 3-5 settimane. Vaccinazioni di richiamo di bovini ai quali e' stato somministrato lo schema di vaccinazione primario usando Rispoval Marker inattivato: 1 dose (2 ml) a distanza di 6 mesi. Vaccinazioni di richiamo dibovini ai quali e' stato somministrato lo schema di vaccinazione primario usando Rispoval Marker vivo attenuato: i bovini ai quali e' statosomministrato lo schema di vaccinazione primaria usando Rispoval Marker vivo attenuato (in base alle istruzioni previste per il medicinale veterinario) possono ricevere Rispoval Marker inattivato come vaccinazione di richiamo. In questo caso, gli animali devono ricevere una singola dose di richiamo con Rispoval Marker inattivato 6 mesi dopo la vaccinazione primaria completa con Rispoval Marker vivo attenuato. Successivamente deve essere somministrata una singola dose di vaccinazione di richiamo di Rispoval Marker inattivato ogni 12 mesi. Se vengono vaccinati vitelli di eta' inferiore ai 3 mesi lo sviluppo della immunita' puo' essere compromesso dagli anticorpi materni. Questi vitelli dovrebbero essere rivaccinati quando hanno un'eta' superiore ai 3 mesi. Si consiglia di vaccinare tutti i bovini della mandria. Per prevenire gli aborti associati a BoHV-1, la vaccinazione primaria delle bovine richiede due dosi di vaccino per via sottocutanea a 3-5 settimane di intervallo o, in alternativa, una vaccinazione primaria con una dose singoladi Rispoval Marker vivo attenuato per via intramuscolare seguita 6 mesi piu' tardi da una dose singola di richiamo di Rispoval Marker inattivato. Per la prevenzione durante il principale periodo di rischio di aborto, si raccomanda che la seconda dose della vaccinazione primaria effettuata con due dosi per via sottocutanea o la dose singola di richiamo con Rispoval Marker inattivato siano somministrate non piu' tardidell'inizio del secondo trimestre di ogni gravidanza. Metodo di somministrazione : Agitare bene il vaccino prima dell'uso. La sospensione liquida va iniettata in modo asettico per via sottocutanea.

CONSERVAZIONE

Conservare in frigorifero (2-8 gradi C). Proteggere dal gelo, dal calore e dalla luce. Periodo di validita' dopo prima apertura del confezionamento primario: 8 ore.

AVVERTENZE

Nessuna. Precauzioni speciali per chi somministra il prodotto agli animali: in caso di autoinoculazione accidentale, rivolgersi immediatamente ad un medico mostrandogli il foglietto illustrativo o l'etichetta.Sovradosaggio: le reazioni dopo la somministrazione di una dose doppia di vaccino non sono differenti da quelle che si verificano dopo la dose singola. Incompatibilita': non miscelare con altri medicinali veterinari.

TEMPO DI ATTESA

Zero giorni.

SPECIE DI DESTINAZIONE

Bovini.

INTERAZIONI

Le sostanze immunosoppressive, ad esempio i corticosteroidi od i vaccini vivi attenuati contro la Diarrea Virale Bovina, dovrebbero essere evitate per un periodo di 7 giorni prima e dopo la vaccinazione, in quanto questo puo' compromettere lo sviluppo dell'immunita'. sono disponibili informazioni sulla sicurezza ed efficacia di questo vaccino quando utilizzato con altri medicinali veterinari. Pertanto la decisione di usare questo vaccino prima o dopo un altro medicinale veterinario deve essere valutata caso per caso.

EFFETTI INDESIDERATI

In casi molto rari (meno di 1 animale su 10.000 animali, incluse le segnalazioni isolate) puo' verificarsi al sito d'inoculo, una tumefazione sottocutanea transitoria fino a 5 cm di diametro, che scompare entro 14 giorni. In casi molto rari possono verificarsi delle reazioni allergiche come con altri vaccini, percio' gli animali vaccinati dovrebbero essere osservati per circa 30 minuti dopo l'immunizzazione. In questi casi, devono essere somministrati antiallergici.

GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO

Puo' essere usato durante la gravidanza e l'allattamento.

Codice: 100402015
Codice EAN:

Codice ATC: I02AA03
  • Immunologici
  • Immunologici per bovidi
  • Immunologici per bovini
  • Vaccini virali inattivati
  • Virus della rinotracheite bovina
Temperatura di conservazione: da +2 a +8 e al riparo dalla luce
Gruppo merceologico: 8AA1
  • Veterinaria
  • Medicinali veterinari
  • Specialita' medicinali veterinarie
Forma farmaceutica: SOSPENSIONE INIETTABILE
Scadenza: 36 MESI
Confezionamento: FLACONE

SOSPENSIONE INIETTABILE

36 MESI

FLACONE